· Città del Vaticano ·

Speranze di riapertura per l’ospedale San Giacomo

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
12 aprile 2021

«È fondamentale rilanciare la sanità pubblica e riattivare tutti quei presidi sanitari che esistono a Roma e che sono chiusi. Il San Giacomo e il Forlanini sono sicuramente due ospedali che devono tornare a svolgere la loro funzione»: è quanto ha dichiarato la sindaca di Roma Virginia Raggi, dopo una visita all’interno della struttura di via del Corso da tempo al centro di una vicenda giudiziaria il cui ultimo atto in ordine di tempo è stato, una settimana fa, la sentenza del Consiglio di Stato con la quale la chiusura del nosocomio è stata dichiarata illegittima.

L’edificio, si ricorda, fu donato alla città dalla famiglia Salviati (cui apparteneva il cardinale Antonio Maria, che impose a questo fine nel ‘500 un vincolo di destinazione d’uso). L’ospedale fu poi chiuso alcuni anni fa dalla Regione con la motivazione del costo eccessivo di funzionamento. Da qui la causa legale, condotta, per conto di Oliva Salviati, dall’avvocato Isabella Maria Stoppani.