· Città del Vaticano ·

Un canale di Vatican News per la Lingua dei Segni

Nessuno escluso

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
31 marzo 2021

«Ribadisco l’esigenza di predisporre strumenti idonei e accessibili per la trasmissione della fede. Auspico, inoltre, che questi vengano messi a disposizione di quanti ne hanno bisogno in modo il più possibile gratuito, anche mediante le nuove tecnologie, rivelatesi così importanti per tutti in questo periodo di pandemia». Raccogliendo l’appello di Papa Francesco, contenuto nel Messaggio per la Giornata internazionale delle persone con disabilità del 2020, il Dicastero per la comunicazione della Santa Sede avvia il Progetto «Nessuno Escluso». Si tratta di un servizio che offrirà l’accessibilità per le persone con disabilità comunicative delle catechesi delle Udienze generali e degli Angelus/Regina Caeli che saranno fruibili gratuitamente attraverso un canale YouTube di Vatican News. In particolare, sarà disponibile un canale live per la traduzione lis (Lingua Italiana dei Segni) https://e.va/lis e un canale in differita per la traduzione asl (American Sign Language) https://e.va/asl

Il progetto, che prenderà il via con il Messaggio Urbi et Orbi di Pasqua, domenica 4 aprile, ha un carattere sperimentale e la durata di un anno, con l’auspicio che possa diventare un servizio ordinario e in più lingue. Assieme al canale YouTube dedicato all’accessibilità delle persone con disabilità comunicative verrà realizzata, nei prossimi mesi, una App accessibile per le disabilità sensoriali che permetta di usufruire in modo integrato dei contenuti dei media vaticani con una particolare attenzione per le persone ipovedenti e non vedenti oltre che con disabilità comunicative. La traduzione in Lingua dei Segni verrà coordinata da Suor Veronica Donatello, responsabile del Servizio nazionale della Conferenza Episcopale Italiana per la Pastorale delle persone con disabilità.

Il progetto è reso possibile grazie alla collaborazione e al sostegno economico del Pio Istituto dei sordi di Milano, di cbm Italia-Missioni cristiane per i ciechi nel mondo, Freunde von Radio Vatikan (Amici della Radio Vaticana) e St Francis Borgia Deaf Center di Chicago. Come già avvenuto in occasione della Pasqua del 2020, anche quest’anno in collaborazione con Tv2000 verrà offerta sul canale YouTube lis la traduzione in Lingua Italiana dei Segni delle celebrazioni del Triduo Pasquale.

di Alessandro Gisotti