· Città del Vaticano ·

Rivendicati dall’Is gli attacchi di ieri che hanno provocato decine di morti

Baghdad: il dolore
di una città ferita

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
22 gennaio 2021

Una città ferita piange i suoi morti. I sanguinosi attentati di ieri hanno fatto precipitare di nuovo la popolazione in un clima di paura che si pensava ormai superato, soprattutto da quando, nel 2017, il sedicente stato islamico era stato dichiarato sconfitto militarmente. Il duplice attentato di ieri in un mercato affollato è stato invece rivendicato proprio dall’Is. Le esplosioni — stando agli ultimi bilanci — hanno provocato almeno 35 morti e oltre ottanta feriti. Si tratta del peggiore attacco nella capitale irachena negli ultimi tre anni. Nelle ultime ore le autorità irachene hanno rafforzato la sicurezza nella capitale e in altre città.