· Città del Vaticano ·

L’omaggio in piazza di Spagna e la messa a Santa Maria Maggiore nel giorno in cui viene resa nota la lettera apostolica «Patris corde»

Nella solennità dell’Immacolata il Papa indice un anno speciale dedicato a san Giuseppe

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
09 dicembre 2020

Papa Francesco ha compiuto un pellegrinaggio mariano in forma privata nel cuore di Roma, nelle prime ore di martedì 8 dicembre, solennità dell’Immacolata concezione, tra piazza di Spagna e la basilica di Santa Maria Maggiore, per affidare alla Madre di Dio tutti coloro che nella città e nel mondo sono afflitti dalla malattia e dallo scoraggiamento.

In piazza di Spagna — La prima tappa dell’itinerario è stata la sosta di preghiera davanti alla colonna mariana in piazza Mignanelli, accanto a piazza di Spagna. Alle 7.10, sotto la pioggia battente, il Papa ha portato in dono un cesto di rose bianche, ringraziando poi i vigili del fuoco che stavano generosamente prestando servizio.

A Santa Maria Maggiore — Il secondo momento è stata la visita alla basilica Liberiana con la preghiera davanti all’icona della Salus populi Romani — e il dono di un altro cesto di rose bianche — e, alle 7.30, la celebrazione della messa nella cappella Sistina. Il Papa ha portato con sé il ricordo di sant’Ignazio di Loyola che vi celebrò la prima messa a Natale del 1538. Al termine Francesco ha recitato una preghiera a san Giuseppe in occasione della pubblicazione della lettera apostolica Con cuore di padre.

«Patris Corde» — Nella stessa giornata, infatti, è stato reso noto il testo del documento scritto dal Pontefice per ricordare il 150° anniversario del decreto con cui Pio ix ha dichiarato san Giuseppe patrono della Chiesa universale.

Indulgenze — Per l’occasione il Papa ha indetto uno speciale anno — dall’8 dicembre 2020 all’8 dicembre 2021 — durante il quale viene concessa l’indulgenza plenaria a chi compirà cinque particolari atti di pietà o opere di carità legati al modello rappresentato dal padre putativo di Gesù.

La Lettera Apostolica Patris corde

Il Decreto della Penitenzieria Apostolica: Nell’Anno di San Giuseppe il dono delle indulgenze

L'Angelus