· Città del Vaticano ·

Con il dono della speranza cristiana

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg

Messa per i defunti

03 novembre 2020

La speranza cristiana è «un dono» che «dà senso alla nostra vita». Lo ha affermato Papa Francesco nell’omelia della celebrazione eucaristica per la Commemorazione di tutti i fedeli defunti, presieduta nel pomeriggio di lunedì 2 novembre, nella chiesa del Pontificio collegio Teutonico di Santa Maria in Camposanto. Al termine, il Pontefice ha compiuto una visita di preghiera nel piccolo cimitero in Vaticano, con un gesto di pietà cristiana che vuol essere anche una testimonianza di speranza. Si è poi recato nelle Grotte vaticane per raccogliersi in preghiera davanti al sepolcro dell’apostolo Pietro e alle tombe dei Pontefici Pio XII, Giovanni Paolo I e Paolo VI.

L'omelia del Papa