· Città del Vaticano ·

Cambiano veste grafica e contenuti

Il nuovo sito della Lev

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
05 ottobre 2020

È online il nuovo sito internet della Libreria editrice vaticana (Lev). Ne dà notizia un comunicato della stessa Libreria, spiegando che l’ indirizzo è sempre lo stesso (www.libreriaeditricevaticana.va) ma il suo interno è completamente rinnovato nella veste grafica e nei colori: è uno spazio pensato e progettato con lo scopo di rendere il più performante possibile l’esperienza di navigazione e di ricerca.

«Si tratta di un sito editoriale e di comunicazione»  precisa a Vatican News il responsabile editoriale della Lev, fra Giulio Cesareo, elencando gli strumenti scelti per alimentare la relazione con il proprio pubblico. «Tra questi  — afferma — ci sono anticipazioni esclusive, video interviste con gli autori e resoconti delle presentazioni dei volumi».

L’apertura del sito è dedicata alla sezione video con clip legate ai libri realizzate da Vatican news. Tra le novità più significative c’è la nascita di una sezione dedicata alla Newsletter, uno spazio con cui l’editrice aggiornerà periodicamente sulle novità editoriali e sugli appuntamenti; e un collegamento diretto al portale di Vatican News e ai canali social di Papa Francesco.  «L’obiettivo — commenta Giulio Cesareo — è consentire a tutti di avvicinarsi a questo areopago di riflessione della Chiesa che viene affidato a noi per la sua diffusione».

È, suddiviso in quattro sezioni  — “Papa”, “Vaticano”, “Chiesa” e “Mondo” — in sintonia con la linea editoriale del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede. In “Papa”, saranno presenti i testi dei Sommi Pontefici, i documenti del magistero, le loro biografie e testi inediti; in “Vaticano”, i documenti delle Congregazioni e dei Dicasteri della Curia romana, nonché le riviste: Acta Apostolicae Sedis, Acta Oecumenica, Communicationes, Educatio Catholica ; in “Chiesa” sarà possibile scoprire molte delle collane e la produzione di testi di natura teologica, spirituale, liturgica e pastorale ma anche libri di arte liturgica e sacra, storia ecclesiastica, mistica, diritto canonico e i commenti ai documenti magisteriali dei Pontefici; e in “Mondo” tutti i volumi che  — a partire da uno sguardo ecclesiale e cattolico — spaziano dall’attualità alla letteratura ma che raccontano anche le esperienze di coloro che  — attraverso le loro vicende e i loro ideali — sono un dono e offrono un contributo per la vita della Chiesa e del mondo.