· Città del Vaticano ·

Quelle preghiere cantate dalla nonna

L’arrivo a Bari della motonave Vlora con a bordo migliaia di migranti albanesi l’8 agosto del 1991

Da giovane migrante educato all'ateismo a vescovo

11 aprile 2020

Arrivato in Italia sui barconi nel 1993, ha fatto il saldatore e il giardiniere. Ha scoperto la fede che la nonna cercava di trasmettergli cantando. È diventato prete. Tre anni fa, don Arjan Dodaj, era tornato in Albania e, giovedì, il Papa l’ha nominato ausiliare di Tirana. Nell’eco delle sue parole, al telefono, c’è ancora la sorpresa per quanto gli è appena accaduto. L’annuncio della nomina ricevuta. La sua è una delle tante piccole grandi storie di cui è intessuta la vita quotidiana della Chiesa.

di Andrea Tornielli

Testo integrale