· Città del Vaticano ·

Santuario di Lourdes

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg

Un sito alla settimana

11 febbraio 2020

La curva dei Pirenei osserva i circa ventimila pellegrini attesi per commemorare, nello stesso giorno, la prima apparizione di Maria a santa Bernadette l’11 febbraio 1858, la festa di Nostra Signora di Lourdes e la XXVIII Giornata mondiale del malato, istituita da san Giovanni Paolo II nel 1992.

Il sito internet del santuario di Lourdes, pubblicato in sei lingue (francese, inglese, italiano, spagnolo, olandese e tedesco), a 162 anni di distanza dalle apparizioni si offre di prendere per mano ogni pellegrino, anche del web. Accompagnando i visitatori online attraverso la storia delle apparizioni, i segni e il messaggio di Lourdes, le celebrazioni e le attività al santuario, il servizio dei cappellani e la possibilità di offrirsi come volontari.

Ora in primo piano, il messaggio di Papa Francesco per la XXVIII Giornata mondiale del malato «Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro» ( Mt 11, 28). Uno spazio è dedicato all’“ufficio delle constatazioni mediche” fondato nel 1883 «affinché nessun pellegrino lasciasse Lourdes dicendo di essere “guarito” senza aver sottoposto la sua storia di guarigione a un controllo medico rigoroso e collegiale».

www.lourdes-france.org

a cura di Fabio Bolzetta