· Città del Vaticano ·

Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg

Un sito alla settimana

21 gennaio 2020

Cercare l’unità, promuovendo lo spirito ecumenico. La Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani viene tradizionalmente organizzata dal 18 al 25 gennaio nell’emisfero settentrionale, perché «compresa tra la festa della cattedra di san Pietro e quella della conversione di san Paolo». Date proposte, per la prima volta, nel 1908 da padre Paul Wattson a Graymoor (New York) per un “Ottavario di preghiera per l’unità” (Chair of Unity Octave). Nell’emisfero sud invece viene vissuta in date diverse come nel tempo di Pentecoste. Un appuntamento ricorrente che ricorda un impegno per tutto l’anno. Il sito internet del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani pubblica i testi per la Settimana di preghiera, preparati congiuntamente con la Commissione fede e costituzione del Consiglio ecumenico delle Chiese, quest’anno sul tema «Ci trattarono con gentilezza» (Atti 28, 2). I testi sono disponibili in arabo, tedesco, inglese, spagnolo, francese e portoghese. Il portale web insieme alla presentazione del Dicastero ospita inoltre spazi di approfondimento dedicati alle relazioni ecumeniche con le Chiese e comunità ecclesiali cristiane.

www.christianunity.va

a cura di Fabio Bolzetta