Marcos jr. verso la presidenza delle Filippine

Presidential aspirant Ferdinand "Bongbong" Marcos Jr., the son and namesake of the late dictator, ...
10 maggio 2022
Manila, 10. Vittoria praticamente certa per Ferdinando Marcos jr. alle elezioni presidenziali svoltesi ieri, 9 maggio, nelle Filippine: il figlio del defunto dittatore Ferdinando Marcos ha ottenuto finora più di 30 milioni di voti su oltre il 95 per cento delle preferenze conteggiate. Il che significa più del doppio di quelli della sua sfidante più quotata, la vicepresidente Leni Robredo, che ha raccolto poco più di 12 milioni di voti. Una volta confermati ufficialmente i dati, Marcos jr. succederà all’attuale presidente, Rodrigo Duterte, giunto al termine dei sei anni di mandato, non rinnovabile secondo quanto sancito dalla Costituzione. «Il mio è un messaggio di gratitudine — ha detto ieri Marcos jr. in un breve video diffuso sui social network e rivolto ai suoi sostenitori —. Voglio ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati