Dolore e vergogna per gli abusi

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
07 ottobre 2021

«Tristezza» e «dolore» per la terribile vicenda degli abusi sessuali nella Chiesa francese emersi dalla presentazione del rapporto della Commissione indipendente sono stati espressi dal Pontefice al termine dell’udienza generale di mercoledì 6 ottobre. «Per i traumi che hanno subito» il Papa ha manifestato espressamente alle vittime «la nostra vergogna, la mia vergogna, per la troppo lunga incapacità della Chiesa di metterle al centro delle sue preoccupazioni, assicurando loro la mia preghiera». È «il momento della vergogna» ha scandito, invitando «i cattolici francesi ad assumere le loro responsabilità per garantire che la Chiesa sia una casa sicura per tutti». E proprio con questa intenzione, prima di iniziare l’udienza, aveva pregato, in silenzio, con quattro vescovi francesi presenti in Vaticano per un incontro sulla vita consacrata.