In tutta l’Austria i cattolici dedicano dieci giornate alla riflessione sulla famiglia

«Start-up» indispensabili

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
05 ottobre 2021
Dieci «Giornate speciali d’azione» per sensibilizzare la comunità dei fedeli alle sfide affrontate dalle famiglie, dare un impulso concreto per una vita familiare di successo e elencare le attività proposte dalle istituzioni ecclesiali nel paese: questi sono i cardini della campagna promossa dalla Chiesa cattolica in Austria dal 1° al 10 ottobre, mentre si arriva a metà dell’Anno della Famiglia indetto da Papa Francesco il 19 marzo 2021 in occasione del quinto anniversario dell’esortazione apostolica Amoris laetitia. Sul sito web ufficiale dell’iniziativa, Hermann Glettler, vescovo di Innsbruck e responsabile della pastorale familiare in seno alla Conferenza episcopale austriaca auspica la partecipazione di «tutte le famiglie e tutti coloro che hanno a cuore il benessere di quella che è la ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati