Intronizzato il metropolita greco-ortodosso Dimitrios

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
20 settembre 2021
Parigi, 20. Due mesi fa il sinodo del patriarcato ecumenico lo aveva eletto all’unanimità nuovo metropolita greco-ortodosso di Francia. Sabato scorso Dimitrios (Ploumis), già rettore della parrocchia della Dormizione della Madre di Dio a Marsiglia e responsabile diocesano della Regione Midi, è stato intronizzato nella cattedrale di Santo Stefano a Parigi. Dimitrios, 42 anni, di Salonicco, prende il posto di Emmanuel, nominato dal patriarca Bartolomeo metropolita di Calcedonia. Ordinato diacono nel 2001, è diventato sacerdote nel 2007. Conosce bene la Francia e la lingua francese ed è descritto come “uomo di pace” con eccellenti relazioni (la multietnica Marsiglia è stata in tal senso un ottimo campo di allenamento) con gli altri rappresentanti cristiani e con le comunità musulmana ed ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati