Papa Francesco a Budapest e in Slovacchia

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
11 settembre 2021

Per affidare nella preghiera alla Madonna Salus populi romani il viaggio a Budapest e in Slovacchia, Papa Francesco si è recato ieri sera, venerdì 10 settembre, nella basilica di Santa Maria Maggiore. Si è così rinnovato il tradizionale appuntamento mariano del Pontefice, il quale prima di ogni trasferta internazionale e al ritorno si reca nella basilica Liberiana per un momento di raccoglimento orante. Deposto un mazzo di fiori sull’altare della cappella Borghese, il vescovo di Roma ha pregato in silenzio davanti all’antica e venerata icona della Vergine con il Bambino in braccio qui custodita, quindi — come comunicato dalla Sala stampa della Santa Sede — è rientrato a Santa Marta.

Il 34° viaggio internazionale del Papa inizia domenica mattina nella capitale ungherese che ospita il Congresso eucaristico internazionale, per proseguire nella stessa giornata in terra slovacca, dove Francesco resterà fino a mercoledì 15.

Nelle pagine 2 e 3
la presentazione del viaggio