Undici storie di atleti presentate da Bebe Vio e raccontate nella docu-serie «I fantastici — fly2tokyo» su Raiplay

La ferita e il sogno

04 settembre 2021
Sono undici, in tutto, le ragazze e i ragazzi raccontati nella docu-serie I fantastici — fly2tokyo. Undici come le puntate disponibili su Raiplay: dieci da 15 minuti, più un’undicesima, speciale, di 40 minuti circa. Sono storie con una ferita e un sogno in comune: quello di partecipare ai Giochi paralimpici di Tokyo. È il sogno di chi ha reagito alla ferita di una malattia o di un incidente lottando, lavorando con il corpo e (ancora di più, forse) con la mente, per superare l’ostacolo. Sono storie di atleti che corrono, tirano di scherma, saltano, nuotano, giocano a basket in carrozzina o a sitting-volley. Atleti che hanno fatto una scommessa e la raccontano in questo progetto prodotto dalla Stand by me con la regia di Emanuele Pisano. Sette di loro hanno preso parte al grande evento delle Paralimpiadi. Come Bebe ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno