Un nuovo gruppo in azione dal 9 settembre

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
30 agosto 2021
La data fissata è il prossimo 9 settembre. La Comunità Laudato si’ di Modena apre ufficialmente i battenti dopo un corposo lavoro di gruppo durato quasi tutto l’anno. L’appuntamento, che si terrà alle ore 21 ai Giardini Ducali, vedrà la presenza di Carlin Petrini, ideatore del progetto insieme al vescovo di Rieti monsignor Domenico Pompili. Il patron di Slow Food dialogherà sul tema Rinascere dalla Comunità con monsignor Erio Castellucci, arcivescovo abate della Diocesi di Modena-Nonantola. «L’emergenza economica e sociale che la pandemia da Covid ha portato con sé richiedeva, e richiede ancora, risposte concrete», dicono i referenti della neonata Comunità modenese. «Per la Caritas diocesana, l’esperienza di “Donne e Uomini di Speranza”, progetto che ha raggiunto ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno