Cresce l’allarme per la diffusione della variante delta

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
30 luglio 2021
New York, 30. La pandemia accelera il passo, dagli Stati Uniti all’Asia fino all’Australia. La variante delta, avverte, un rapporto interno del Center for Disease Control, è più contagiosa di Ebola e della Sars e, soprattutto, viene diffusa sia dai vaccinati che dai non vaccinati. E la comunità scientifica guarda con preoccupazione anche al Giappone, che si prepara ad allargare lo stato di emergenza a tre prefetture dato che il virus è arrivato a reclamare il 64% dei posti in ospedale. Nella cittadella che ospita i Giochi di Tokyo i casi sono attualmente 27. Secondo un altro rapporto, stavolta dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), il numero dei morti da covid nel mondo è cresciuto del 21%. E secondo il report indipendente della fondazione Gimbe, nella settimana fra il 21 ed il 27 ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno