Il programma della Comunità di Sant’Egidio nel periodo estivo

Una rete di solidarietà per vincere la solitudine

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
26 luglio 2021
«Accorgiamoci in questi giorni degli anziani soli che vivono accanto a noi, a partire dai nostri vicini di casa; tutti possiamo fare qualcosa aiutando direttamente chi è in difficoltà con una visita o una telefonata. Una visita, a volte, può salvare una vita, perché più che il caldo è troppo spesso la solitudine a costituire un grave rischio: da entrambi ci si può difendere con più umanità e solidarietà». Un appello, un’esortazione accorata che la Comunità di Sant’Egidio ha rivolto a ogni cittadino, ancor più chiamato a prendersi cura degli anziani in occasione della prima edizione della Giornata mondiale a loro dedicata e fortemente voluta da Papa Francesco, rispondendo da par suo con la riproposizione, come ogni anno dal 2004, del programma ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno