L’impresa di Lachlan Morton il solitario

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
16 luglio 2021
Quest’estate la Francia sta lentamente riscoprendosi Paese turistico, e con il Tour de France in corso c’è uno sciame di tifosi che torna finalmente a popolare le vie in cui passa la corsa. Tra coloro che si trovano lungo le strade della Grand Boucle è passato anche sicuramente un personaggio anomalo. Si tratta di un ciclista, anzi un ciclista forte, a dirla tutta, ben attrezzato con una divisa tecnica e un equipaggiamento da migliaia di euro, che però corre in solitaria e non con il gruppo. Il suo nome è Lachlan Morton, corridore australiano in forza al team Education First-Nippo, che quest’anno ha deciso di correre il tour da solo. La sua impresa si chiama Alt-Tour, è partita poche ore dopo rispetto al peloton, e non prevede giorni di riposo, trasferimenti motorizzati o pernottamenti in hotel. Se i ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati
Fino al 30 Settembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno