Disastro climatico in Europa centrale

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
16 luglio 2021

Non si può più aspettare. Le terribili inondazioni che stanno colpendo la Germania e altri Paesi, tra i quali sopratutto il Belgio, dimostrano l’urgenza di interventi efficaci e condivisi di fronte al fenomeno del riscaldamento globale. Occorre agire se si vuole evitare il peggio.

Il bilancio delle inondazioni parla chiaro: oltre cento morti e centinaia di feriti nelle regioni della Renania settentrionale-Vestfalia e della Renania-Palatinato. Enormi masse di acqua e fango, dalla forza distruttiva, hanno letteralmente raso al suolo interi villaggi e le operazioni di soccorso sono rese estremamente complicate. Terribile la situazione anche in Belgio e nei Paesi Bassi.

Appena appresa la notizia del disastro, Papa Francesco, in un telegramma a firma del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, ha assicurato la propria preghiera per le vittime e vicinanza spirituale alle persone colpite.

Pagina 4