Il presidente Mattarella
incontra i sei nuovi
cardinali italiani

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
11 giugno 2021

Il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, ha ricevuto giovedì 10 giugno, al Palazzo del Quirinale, i sei nuovi cardinali italiani, creati da Papa Francesco nel concistoro del 28 novembre 2020: Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle cause dei santi; Augusto Paolo Lojudice, Arcivescovo di Siena - Colle di Val d’Elsa - Montalcino; il francescano conventuale Mauro Gambetti, arciprete della Basilica papale di San Pietro, vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano e presidente della Fabbrica di San Pietro; lo scalabriniano Silvano Maria Tomasi delegato speciale del Papa presso il Sovrano ordine di Malta; il cappuccino Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa pontificia; ed Enrico Feroci, parroco di Santa Maria del Divino Amore a Roma.

All’incontro hanno partecipato il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin; l’arcivescovo Emil Paul Tscherrig, nunzio apostolico in Italia, e Pietro Sebastiani, ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede.