Affidate da Papa Francesco per il 2022

Intenzioni della Rete mondiale di preghiera

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
06 febbraio 2021

Pubblichiamo di seguito il testo italiano delle intenzioni affidate dal Papa alla sua Rete mondiale di preghiera per il 2022.

Gennaio


Per educare alla fratellanza


Preghiamo perché tutte le persone che subiscono discriminazioni e persecuzioni religiose trovino nelle società in cui vivono il riconoscimento dei propri diritti e della dignità che nasce dall’essere fratelli.

Febbraio


Per le religiose e consacrate


Preghiamo per le religiose e le consacrate, ringraziandole per la loro missione e il loro coraggio, affinché continuino a trovare nuove risposte di fronte alle sfide del nostro tempo.

Marzo


Per una risposta cristiana alle sfide della bioetica


Preghiamo perché noi cristiani, di fronte alle nuove sfide della bioetica, promuoviamo sempre la difesa della vita con la preghiera e con l’azione sociale.

Aprile


Per il personale sanitario


Preghiamo perché l’impegno del personale sanitario nell’assistenza alle persone malate e agli anziani, soprattutto nei Paesi più poveri, sia sostenuto dai governi e dalle comunità locali.

Maggio


Per la fede dei giovani


Preghiamo perché i giovani, chiamati a una vita in pienezza, scoprano in Maria lo stile dell’ascolto, la profondità del discernimento, il coraggio della fede e la dedizione al servizio.

Giugno


Per le famiglie


Preghiamo per le famiglie cristiane di tutto il mondo, perché con gesti concreti vivano la gratuità dell’amore e la santità nella vita quotidiana.

Luglio


Per gli anziani


Preghiamo per gli anziani, che rappresentano le radici e la memoria di un popolo, affinché la loro esperienza e la loro saggezza aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e responsabilità.

Agosto


Per i piccoli e medi imprenditori


Preghiamo perché i piccoli e medi imprenditori, duramente colpiti dalla crisi economica e sociale, trovino i mezzi necessari per proseguire la propria attività, al servizio delle comunità in cui vivono.

Settembre


Per l’abolizione della pena di morte


Preghiamo perché la pena di morte, che attenta all’inviolabilità e alla dignità della persona, sia abolita nelle legislazioni di tutti i Paesi del mondo.

Ottobre


Per una Chiesa aperta a tutti


Preghiamo perché la Chiesa, fedele al Vangelo e coraggiosa nell’annuncio, sia un luogo di solidarietà, di fraternità e di accoglienza, vivendo sempre più la sinodalità.

Novembre


Per i bambini che soffrono


Preghiamo perché i bambini che soffrono — quelli che vivono in strada, le vittime delle guerre, gli orfani — possano avere accesso all’educazione e possano riscoprire l’affetto di una famiglia.

Dicembre


Per le organizzazioni di volontariato


Preghiamo perché le organizzazioni di volontariato e promozione umana trovino persone desiderose di impegnarsi per il bene comune e cerchino strade sempre nuove di collaborazione a livello internazionale.

Dal Vaticano, 9 gennaio 2021

Francesco