Messaggio del Pontefice a Biden

Riconciliazione e pace
nel paese e nel mondo

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
21 gennaio 2021

In occasione della cerimonia di insediamento di Joe Biden, il Papa ha inviato al presidente statunitense il telegramma che pubblichiamo in una traduzione italiana.

Onorevole Joseph R. Biden
Presidente degli Stati Uniti d’America
Casa Bianca
Washington, DC

In occasione del suo insediamento come quarantaseiesimo Presidente degli Stati Uniti d’America, formulo cordiali buoni auspici e l’assicurazione delle mie preghiere affinché Dio Onnipotente le conceda saggezza e forza nell’esercizio del suo alto incarico. Sotto la sua guida, possa il popolo americano continuare ad attingere forza dai nobili valori politici, etici e religiosi che hanno ispirato la nazione sin dalla sua fondazione. In un tempo in cui le gravi crisi che la nostra famiglia umana ha dinanzi esigono risposte lungimiranti e unite, prego perché le sue decisioni siano guidate dalla preoccupazione di costruire una società caratterizzata da giustizia e libertà autentiche, accanto al rispetto costante dei diritti e della dignità di ogni persona, specialmente dei poveri, dei vulnerabili e di quanti non hanno voce. Chiedo parimenti a Dio, fonte di ogni saggezza e verità, di guidare i suoi sforzi per favorire la comprensione, la riconciliazione e la pace negli Stati Uniti e tra le nazioni del mondo, al fine di promuovere il bene comune universale. Con questi sentimenti, invoco volentieri su di lei, la sua famiglia e l’amato popolo americano un’abbondanza di benedizioni.

Francesco