· Città del Vaticano ·

Il cardinale Grech all’Assemblea dei patriarchi e vescovi cattolici del Libano

Modello di sinodalità

 Modello di sinodalità  QUO-126
03 giugno 2022
«Lungi dall’essere irrisoria, la vostra presenza ed esperienza di vita sinodale dovrebbe ricordare costantemente a tutti, grazie alla ricchezza della vostra diversità teologica, patristica, liturgica e linguistica, la cattolicità della Chiesa di Dio, questo mistero che deve incarnarsi in tutte le culture e valori dei vari popoli»: lo ha affermato ieri, giovedì, il cardinale Mario Grech, segretario generale del Sinodo dei vescovi, nel corso di un incontro con l’Assemblea dei patriarchi e vescovi cattolici del Libano (Apecl), svoltosi a Bkerké. «Nelle vostre Chiese — ha proseguito il porporato maltese — il rinnovamento ecclesiologico e missionario richiesto per la sinodalità si riflette nella liturgia, nella catechesi, nella pastorale parrocchiale e diocesana, nonché nella missione ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati