· Città del Vaticano ·

Con e senza ali in alcuni libri per i più piccoli

E il bene che facciamo quando nessuno ci vede?

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
26 ottobre 2021
Che fine hanno fatto le ali bianche che Celeste e Oreste si spazzolavano a vicenda ogni mattina? I due, infatti, sono passati alla storia con ali nere e marroni (sia pure con splendidi riflessi bruni, verdi e dorati) e non invece con quelle tradizionali, candide e immacolate. Calendari, scatole di cioccolatini, poster, stampe, gadget più disparati, questi puttini birichini e malinconici, appoggiati a una balaustra, sono veramente dappertutto. Certo, è famoso anche il quadro che li contiene, la Madonna Sistina (dipinta da Raffaello tra il 1513 e il 1514 su richiesta di Giulio ii e ora a Dresda), ma gli angioletti, «un piccolo quadro dentro un quadro più grande», lo sono di più. Ecco i protagonisti de I due angeli custodi (Milano, Jaca Book, 2018, traduzione di Laura Molinari e Vera Minazzi) in ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno