Padri nella guerra

L’arte della custodia della vita

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
13 agosto 2021
«Quando nasce un bambino nasce anche una madre» si legge spesso nei reparti maternità, accanto a manifesti dai colori pastello, guide allo svezzamento, pubblicità di latte artificiale. Ma questo vale anche per l’altra metà della coppia. Quando nasce un bambino anche un padre ha l’occasione di nascere, un uomo prima solo figlio ha l’occasione di accettare un compito che gli aprirà spazi di conoscenza nuovi, sfide impossibili da immaginare prima, compiti e responsabilità in apparenza solo gravosi ma in realtà generatori di futuro. Occasioni per vivere di più, essere più creativi, più con le mani in pasta in quell’intreccio di relazioni che è la vita. Accettando il rischio di soffrire, di combattere con nemici di cui ancora non si conosce il volto, di ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno