Una mappa per controllare i mari

10 agosto 2021
Una mappa interattiva messa a punto dalla Nasa rende a tutti possibile controllare lo stato dell’innalzamento dei mari nel mondo, nei decenni a venire. Il progetto (consultabile all’indirizzo https://sealevel.nasa.gov/ipcc-ar6-sea-level-projection-tool) è stato realizzato dal Sea Level Change Team dell’Agenzia spaziale americana sulla base delle previsioni dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) il cui ultimo rapporto diffuso ieri ha creato allarme a livello internazionale. Il funzionamento è molto semplice. Cliccando sui diversi punti della mappa si può scegliere una decade tra il 2020 e il 2050 e leggere i dati sull’innalzamento delle acque, forniti dall’Ipcc dell’Onu che a sua volta raccoglie le informazioni fornite da satelliti e strumenti a terra, come anche da simulazioni al computer. ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno