In vista delle abituali esercitazioni militari congiunte di Corea del Sud e Stati Uniti

Tensione tra Washington e Pyongyang

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
10 agosto 2021
Pyongyang , 10. Nuove tensioni tra Corea del Nord e Usa. La sorella del leader nordcoreano Kim Jong un, Kim Yo Jong, ha duramente criticato, ieri, le imminenti esercitazioni militari congiunte svolte abitualmente ogni estate da Corea del Sud e Stati Uniti. Le manovre prenderanno il via lunedì prossimo 16 agosto fino al 20 e saranno precedute da addestramenti che dureranno quattro giorni: da oggi al 13 agosto. Attraverso un comunicato la dirigente nordcoreana — chiarendo di essere stata delegata dal fratello — ha definito le operazioni militari «un atto sgradito» che accelerano «ulteriormente l’instabilità della situazione» al 38° parallelo. «Colgo l’occasione per esprimere il mio profondo rammarico per il trattamento infido delle autorità sudcoreane», ha sottolineato Kim Yo ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno