Il senso (femminile e cristiano) della velocità

La fede in pista

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
09 agosto 2021
«La mia missione come donna e atleta che ha fede in Dioè onorare sempre il Signore,ascoltando la sua Parola che salvae facendo la sua volontà» Elaine Thompson-Herah Giamaica oro nei 100, nei 200 e nella 4x100 «Corro per la mia gente e per le ragazze africane, corro come fosse una preghiera per rendere gloria all’amore di Dio» Marie-Josée Ta Lou Costa d’Avorio 4ª e 5ª nei 100 e 200 metri «Non corro più per il riconoscimento di me stessa, la differenza la fa la fede. I record vanno e vengono. L’amore di Dio resta» Sydney McLaughlin Stati Uniti d’Americaoro nei 400 ostacoli e nella 4x400

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno