· Città del Vaticano ·

L’invito dell’episcopato portoghese

Insieme contro la povertà

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
16 luglio 2021
Lisbona, 16. La lotta alla povertà deve essere un obiettivo prioritario nell’applicazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr): è quanto chiede in una nota la Commissione nazionale Giustizia e pace della Conferenza episcopale del Portogallo, dopo il via libera dell’Ecofin. Secondo l’organismo cattolico «l’urgenza di ricostruire il tessuto economico e sociale insieme alle opportunità offerte dal Piano nazionale di ripresa e resilienza sono un’opportunità per combattere la povertà». Si tratta di un vero e proprio obiettivo nazionale «a cui tutti siamo chiamati» a dare un contributo. Nella dichiarazione, la commissione Giustizia e pace mette in luce la crisi sociale generata in Portogallo dalla pandemia di covid-19, che ha generato 400.000 nuovi poveri e ha ...

Questo contenuto è riservato agli abbonati

paywall-offer
Cara Lettrice, caro Lettore,
la lettura de L'Osservatore Romano in tutte le sue edizioni è riservata agli Abbonati

Fino al 30 Novembre potrai usufruire del prezzo promozionale di 20€ all'anno