· Città del Vaticano ·

Siria, un’intera generazione
devastata dalla guerra

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
11 marzo 2021

Il prossimo 15 marzo il conflitto in Siria concluderà il passo del decimo anno. Una decade che ha lasciato le vite e il futuro di un’intera generazione di bambini appesi a un filo. Lo testimonia il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (Unicef) sottolineando il «terribile impatto» della guerra in Siria sui piccoli siriani e sulle loro famiglie. Fra il 2011 e il 2020 «circa 12.000 bambini sono stati uccisi o feriti; più di 5.700 minori sono stati reclutati nei combattimenti; più di 1.300 strutture sanitarie e scolastiche e relativo personale sono stati attaccati». Queste sono solo alcune delle tragiche conseguenze subite in Siria dai più giovani a causa della continua esposizione a violenza, shock e traumi che hanno avuto significative ripercussioni anche sulla loro salute mentale.