Nazioni Unite

Crisi climatica
principale causa di guerra

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg
24 febbraio 2021

La crisi climatica è la prima minaccia alla pace ed alla sicurezza mondiale ed è la causa di guerra più difficile da fronteggiare nella storia dell’umanità. Sotto la spinta dell’Europa — Francia, Germania, Norvegia in primis — del Regno Unito e degli Stati Uniti rientrati nell’accordo di Parigi, il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite mette sul tavolo il dossier del clima come causa originale dei conflitti. Le principali voci si sono fatte sentire alla riunione del Consiglio dedicata a questa emergenza: l’inviato Usa Kerry, il presidente francese Macron, il primo ministro norvegese Solberg, il premier britannico Johnson hanno sovrapposto la mappa delle guerre e quella delle crisi climatiche: per concludere che la pace mondiale dipende dalla pace climatica e, quindi, dalla cooperazione multilaterale.