· Città del Vaticano ·

Per l’ottavo anno di pontificato

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg

Medaglia ufficiale

10 agosto 2020

A partire dall’11 agosto è disponibile presso l’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa) e presso i locali della Libreria editrice vaticana la medaglia dell’ottavo anno di pontificato di Papa Francesco.

L’opera ha le seguenti caratteristiche: sul diritto è raffigurato lo stemma papale con l’emblema della Compagnia di Gesù, la stella e il fiore di nardo. La stella simboleggia la Vergine Maria e il fiore di nardo indica san Giuseppe. Lo stemma è adornato ai lati da rami di giglio, altro fiore simbolo di san Giuseppe. Intorno, in alto, è incisa la scritta franciscus pont max anno VIII, mentre in basso è riportato il nome dell’artista, Carmen Testa. Sul bordo si trova la scritta e civitate vaticana con il numero della medaglia.

Sul rovescio, al centro della medaglia è raffigurato san Giuseppe con in mano il giglio e in braccio il bambino Gesù. La Chiesa universale è rappresentata dalla basilica di San Pietro che appare sullo sfondo della composizione. Elementi tutti che sottolineano come la medaglia sia coniata nel 150° anniversario della proclamazione di san Giuseppe come patrono della Chiesa universale da parte del beato Papa Pio IX. L’immagine è accompagnata, in basso, dalla scritta tu eris super domum meam tratta dal libro della Genesi (41, 40).

Ogni esemplare della medaglia è accompagnato da un certificato di garanzia, numerato, con timbro a secco della Segreteria di Stato e dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano. I pezzi sono coniati in quantitativo non superiore a quello indicato di seguito: trittici n. 30, oro n. 30, argento n. 1.500, bronzo n. 3.000.