· Città del Vaticano ·

Maria per la pace

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg

Un sito alla settimana

19 maggio 2020

Uno spazio multimediale di riflessione e incontro sotto il manto di “Maria, via per la pace”. A promuoverlo è la Pontificia Academia Mariana Internationalis (Pami), l’istituzione fondata nel 1946 dal francescano Carlo Balić, dei frati minori, e insignita del titolo di «Pontificia» nel 1959 da san Giovanni XXIII.

Il sito è nato in preparazione al seminario di alta ricerca «Maria nel “patto educativo globale”? Esperienze Contenuti Prospettive», organizzato dalla Pami alla luce del Global Compact on Education promosso da Papa Francesco. L’incontro, rinviato in autunno per le restrizioni anti contagio da covid-19, si è tenuto il 2 aprile scorso, sotto forma di prima giornata di studio, in diretta streaming. Il sito condivide le riflessioni di circa trenta studiosi e autorità istituzionali, culturali e di diverse religioni su come la figura di Maria rilanci «stili, valori, idee e azioni capaci di orientare il bene comune della plurale famiglia umana e della stessa “casa comune” che è il Creato in un’ottica multiculturale e interreligiosa». Il portale presenta anche la Commissione internazionale mariana cristiano-musulmana, istituita nel 2019 presso la Pami.

www.mariaperlapace.org

a cura di Fabio Bolzetta