· Città del Vaticano ·

A partire dal Messaggio per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali

cq5dam.thumbnail.cropped.500.281.jpeg

23 maggio 2020

Sul tracciato indicato dal Papa nel Messaggio per la 54ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali Perché tu possa raccontare e fissare nella memoria (Esodo 10,2). La vita si fa storia, il libro La vita si fa storia (Brescia, Edizione Scholé, 2020, pagine 190, euro 15) — a cura di Vincenzo Corrado e Pier Cesare Rivoltella — raccoglie commenti e riflessioni di approfondimento che intendono essere un «riverbero» delle parole di Francesco, nel segno di una prospettiva multidisciplinare diretta a coinvolgere teologi e intellettuali, accademici e giornalisti, artisti internazionali e illustri testimoni di impegno civile. Il volume è stato realizzato in collaborazione con l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale italiana, e il Cremit (Centro di ricerca sull’educazione ai media, all’innovazione e alla tecnologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) e l’Ucsi (Unione cattolica stampa italiana). Oltre che dall’introduzione, scritta dai due curatori, pubblichiamo stralci dalle riflessioni del teologo gesuita Marko Ivan Rupnik, della senatrice a vita Liliana Segre, della giornalista vaticanista Vania De Luca e del docente di economia politica Saverio Simonelli.