Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Storia

 

L’eredità dei martiri del Salvador

Il beato Óscar Arnulfo Romero non soltanto aprì il martirologio dell’anno 1980, ma fu anche il primo vescovo a essere assassinato a El Salvador. Arrivò ...

Alla fine rimarrà solo il grande amore

Le ultime tappe dell’esistenza di Edith Stein si sintetizzano in tre nomi e in tre date. Amersfoot, 2 agosto 1942: l’autista del carro d’assalto, sul ...

Il destino in sette giorni

Echt, Maastricht, Amersfoort, Westerbork, Birkenau. Tra l’arresto della sera del 2 agosto alla morte nelle anonime camere a gas di Birkenau trascorsero solamente sette giorni: ...

La forza del diritto contro il diritto della forza

Giacomo Della Chiesa, poi Papa Benedetto XV, sacerdote dal 1878, allievo presso l’Accademia dei nobili ecclesiastici che prepara i sacerdoti al servizio diplomatico, si era ...

Controcorrente

La Lettera ai Capi dei popoli belligeranti (questo il titolo esatto) del 1° agosto 1917 — resa celebre dall’inciso, «inutile strage», di radicale condanna della ...

Una nuova teologia della pace

Cento anni fa, un modo nuovo di intendere la pace comparve sulla scena pubblica del mondo contemporaneo. E poche affermazioni tratte da documenti pontifici hanno ...

Li dobbiamo aiutare a ogni costo

«Sono degli innocenti, sono in grave pericolo, li dobbiamo aiutare anche con nostro disagio». Queste parole del cardinale Pietro Boetto (1871-1946), gesuita, arcivescovo di Genova ...

Come gli austriaci liberarono il Veneto dai briganti

Un agile e istruttivo libretto, questo Ammazzateli tutti. Storie di banditi del Veneto di Francesco Selmin (Verona, Cierre Edizioni, 2016, pagine 142, euro 12). Istruttivo ...

Geografia chiama storia risponde

«Vi sono luoghi in cui la storia è inevitabile» scriveva Iosif Brodskij: per esempio a «Istanbul, alias Costantinopoli, alias Bisanzio». Sono parole di Fuga da ...

Pacchi interi sequestrati e bruciati

Gli anni Trenta coincidono con il periodo di massima tiratura media del giornale: oltre le sessantamila copie, con punte intorno alle centomila. Nel contesto dell’Italia, ...

Quel prefetto colpevole di leggere "L'Osservatore Romano"

Il documento che il prefetto a riposo Ugo Morosi ha fatto pervenire alla direzione del nostro giornale è una testimonianza, piccola se si vuole, ma ...

Il cardinale che salvò gli ebrei

Già si poteva fregiare di titoli altamente elogiativi, come Defensor civitatis, «cardianale dei lavoratori e della liberazione». Ora al cardinale Boetto, arcivescovo di Genova dal ...

​Testimonianza video sulle Comfort women

Emerge dagli archivi la prima testimonianza video sulle comfort women, donne provenienti dalla Cina, dalla Corea, dalle Filippine, ma anche da Thailandia, Vietnam e Malesia, ...

In dialogo con l’arte monumentale

Una piccola costellazione di codici miniati, conservati tra Parigi, il Sinopense; Vienna, la Genesi; Firenze, Rabbula e per ultimo, ma assai più prezioso, Rossano Calabro, ...

​Successo a tutti i costi

Durante la rivoluzione industriale, dopo la seconda metà dell’ottocento, ebbe grande diffusione un testo del giornalista e scrittore Samuel Smiles, Volere è Potere. Il libro ...

​Penelope e il codice di Voynich

Sembra riecheggiare la tela di Penelope il manoscritto di Voynich: più si cerca di svelarne i segreti, più s’infittisce il velo di mistero che lo ...

Garibaldi e l’accoglienza

Di Garibaldi si sono dette e scritte tante cose, forse troppe. Su tanti, forse troppi temi: dall’eroismo indiscusso alla controversa questione della sua avversione alla ...

L'apartheid nelle lettere di Mandela

Durante i lunghi anni passati in prigione, dal 1962 al 1990, Nelson Mandela — che nel 1993 sarebbe diventato presidente del Sudafrica — scrisse centinaia ...

L’Italia di Salò vista dal basso

Mario Avagliano e Marco Palmieri, già autori di opere importanti sul razzismo e la resistenza in Italia, affrontano la storia dell’Italia di Salò in questo ...

Riarmo morale

L’impegno di don Luigi Sturzo per contrastare la corruzione e il fenomeno mafioso inizia come un impegno educativo attraverso la stampa e il teatro popolare. ...

Il piccolo Adolph ed Ernest il ribelle

Oggetto di ricerca storica dopo un iniziale oblio, la persecuzione e lo sterminio delle persone con disabilità organizzato su vasta scala dal regime nazista è ...

Come zavorre

Frutto di ricerche svolte nell’arco di più di un trentennio su un corpus di fonti vastissimo e non sempre facilmente accessibile, l’ultimo libro del giornalista ...

Pio XI e il prete operaio

Nell’estate del 1936 in Spagna si produsse un ingente movimento migratorio provocato dallo scoppio della guerra civile, il 18 luglio, e dalla persecuzione religiosa scatenatasi ...

Il pungolo della cristianità bassomedievale

Nell’opera vasta, complessa e articolata di Raoul Manselli, segnata da una pluralità di interessi che era lo specchio di un uomo inquieto e curioso, un ...

San Francesco fuori dal cerchio magico

Raoul Manselli, nato a Napoli l’8 giugno 1917, ha segnato la medievistica — non solo italiana — del secondo Novecento. Laureatosi nel 1938, fu professore ...

Nella Roma liberata

Il 4 giugno 1944, al momento della ritirata tedesca e dell’arrivo delle truppe alleate, Ester Nogara si trovava a distribuire le minestre ai poveri presso ...

Il cardinale e le bimbe ebree

«Nella primavera 1944 — scrive Giovanna Querci Favini sul «Corriere della Sera» del 21 maggio — il cardinale Elia Dalla Costa mandò a chiamare in ...

La madre di Leonardo

Sembra essersi aperto uno strappo nel velo che da più di cinquecento anni avvolge le origini della madre di Leonardo. A dare alla luce uno ...

Nell’archivio della Securitate di Bucarest

A quasi trent’anni dalla caduta del regime di Ceauşescu, rimane difficile per il popolo romeno esaminare con serenità i quarantacinque anni di terrore comunista che ...

Il dono del viceré

La notte tra il 15 e il 16 luglio 1823 portò alla Città Eterna un evento funesto. Per una sbadataggine, nel sottotetto di San Paolo ...

Risposta cristiana al mondo terrorizzato

Tra le donne, conosciute e non, che hanno preso sulle proprie spalle la croce per espiare i vizi e i crimini del terrore nazista, la ...

Per Gramsci la religione è necessaria

«La religione è un bisogno dello spirito. Gli uomini si sentono spesso così sperduti nella vastità del mondo, si sentono così spesso sballottati da forze ...

Rompeva i vetri per far entrare aria fresca

Nel pomeriggio del 23 aprile, domenica in albis, il cardinale arcivescovo di Perugia - Città della Pieve ha celebrato nella parrocchiadi Bozzolo la messa in ...

Comunisti, ma come Peppone

Come sacerdote nato e cresciuto non lontano dalle terre natali di don Galasso, sono fiero di questo sacerdote che, circa cinquant’anni fa, si è distinto ...

Storie della Roma occupata

Non mancano le testimonianze femminili sui tragici mesi del 1943 e 1944, quando Roma conobbe la durissima occupazione tedesca, le lotte fratricide e le persecuzioni ...

Se una foto in Sistina fa la storia

Alla città e al mondo, urbi et orbi, va la benedizione del Papa. Le immagini faranno il giro del mondo anche nella prossima domenica di ...

Chiesa e impero

«Non è possibile separare la storia della Chiesa russa dalla storia della Russia. (...) Come l’ortodossia è uno dei fattori più importanti nella storia della ...

​Salvare un patrimonio culturale

«È emozionante pensare a un libro che tratta di guerre passate, portato ad Aleppo nel XX secolo da rifugiati, e poi di nuovo trascinato in ...

Faceva torte di giorno e salvava ebrei di notte

La storica sala da tè Embassy, in Paseo de la Castellana a Madrid dal 1931, frequentata dal personale diplomatico delle tante ambasciate della zona e ...

I retroscena dell’inutile strage

Il centenario della prima guerra mondiale è stato ricordato dalla Santa Sede con un impegnativo convegno storico, svoltosi a Roma nell’autunno del 2014 per iniziativa ...

Anche i selfie hanno una storia

Deep Dream è il nome di un algoritmo capace, per dirla facile, di riconosce i volti e di associarli poi ad altre immagini presenti nello ...

​La Pasqua delle tre encicliche

Il 28 marzo 1937, nella solennità della Resurrezione, l’edizione dell’Osservatore Romano si apriva con un editoriale del conte Giuseppe Dalla Torre intitolato La Pasqua delle ...

Laudato si’ per frate lupo

Tra i diversi esiti che si raggiungono scrivendo o leggendo un libro, uno dei più stimolanti è la provocazione lanciata o subita più o meno ...

​I cattolici sotto il comunismo in Europa centrale e orientale

Dopo la seconda guerra mondiale, nei paesi europei del blocco sovietico l’obiettivo era distruggere ogni forma di religiosità, soprattutto quella organizzata e strutturata. E questa ...

Dimenticare la Shoah

Un romanzo, un’opera di fantasia che ha dietro di sé le storie di sei milioni di ebrei morti nella Shoah. Così l’autore, Massimiliano Boni, consigliere ...

Documenti falsi e messaggi cifrati

Il 26 marzo 1944 Giorgio De Benedetti, di origine ebraica, fu condotto nel Palazzo lateranense con l’auto di monsignor Alfredo Ottaviani e qui si nascose, ...

Roncalli e la Grande Guerra

«Indimenticabile fu il servizio che compimmo come Cappellano negli ospedali del tempo di guerra. Esso ci fece raccogliere nel gemito dei feriti e dei malati ...

La storia momento di riconciliazione

Era il 18 aprile 1521 quando Lutero, convocato davanti all’imperatore Carlo V per ritrattare alcune delle sue tesi definite eretiche dalla Chiesa, firmava la sua ...

Il ritorno di Erodiano

Erodiano torna in libreria, cinquant’anni dopo la prima edizione con testo greco a fronte (Firenze, Sansoni, 1967), con la sua Storia dell’impero romano dopo Marco ...

Churchill e i mistero dell'universo

Stava perfezionando i dettagli dell’impresa più importante della sua vita, l’attacco della Gran Bretagna contro la Germania di Hitler, eppure Winston Churchill aveva anche altro ...

La tragedia dimenticata di Cap Arcona

Un disastro navale che ha fatto cinque volte più vittime del naufragio del Titanic, una delle più grandi catastrofi marittime della seconda guerra mondiale, uno ...

Un conclave visto da vicino

«Io che sempre ebbi l’istinto di studiare gli uomini, le loro passioni, i loro vizi come le loro virtù, e di vedere cose nuove, ero ...

Bombe sul Vaticano

Molto si è scritto sul bombardamento, ancora in parte misterioso, compiuto il 5 novembre 1943 alle ore 20.05 da un aereo sconosciuto che sganciò quattro ...

Il Vaticano e le esposizioni internazionali

L’idea di «Esposizione Universale» nacque per la prima volta nel 1851, a Londra. Alberto, marito della regina Vittoria, presidente della Royal Society of Arts, ebbe ...

​Il vescovo muto che ruppe il silenzio

Il 10 novembre 1956, a Tolosa, capitale di una regione francese abituata alle dispute tra cristiani e anticlericali, si assistette a una scena poco comune. ...

Promemoria necessario

Un libro prezioso, questo di Carlo Saletti e Frediano Sessi (Auschwitz. Guida alla visita all’ex campo di concentramento e del sito memoriale, Venezia, Marsilio, 2016, ...

Quando il cielo cade

La strage di Rignano sull’Arno è un capitolo tragico e ancora buio della storia d’Italia. Lorenza Mazzetti, classe 1927, l’ha vissuta quando era bambina e ...

La parabola del sovrano pontefice

Ho lasciato per ultima una riflessione su questo tema, sulla figura del papa come sovrano, perché me ne sono interessato personalmente tanti anni fa e ...

Dante cataro?

Nel cuore di Firenze, a pochi passi da Santa Maria Novella, al centro di una piazzetta una croce in pietra ricorda lo scontro armato lì ...

Tragedia inspiegabile

«Il ricordo delle vicende drammatiche di un popolo, oltre che in se stesso doveroso, si rivela quanto mai utile per suscitare nelle nuove generazioni l’impegno ...

Come l’arca di Noè

La guerra, stagnante da mesi sul fronte del Garigliano, sembrava ancora tanto lontana. Nulla riusciva a scuotere quel clima di torpida attesa. Il coprifuoco, le ...

Narcisismo ed egoismo

Molti legano il nome di Giovanni Paolo II alla caduta del comunismo e alla riunificazione dell’Europa. Questo è certamente giusto ma rischia di essere inteso ...

Libertà religiosa e libertà civili

La storia di Solidarnosc rimane uno dei fenomeni più luminosi e significativi della seconda metà del Novecento in Europa. In quel movimento si elaborarono idee ...

​Il destino della libertà

Nel messaggio annuale al Congresso degli Stati Uniti, il presidente della Repubblica, Franklin Delano Roosevelt, il 6 gennaio 1941, enunciò il principio delle «quattro libertà»: ...

Non ci sono cartelle vuote

Che la storia si scriva in base ai documenti è cosa fin troppo risaputa, ma ai documenti veri e indicati al mondo scientifico con verità ...

Andiamo verso il mare aperto

L’arcivescovo di Canterbury, dottor Ramsey, è stato ricevuto da Paolo VI, non a titolo personale come il suo predecessore, il dottor Fisher, ma come capo ...

Il difficile cammino della pace

Aveva 93 anni ed era ricoverato da circa dieci giorni in seguito a un’ischemia cerebrale. L’ex presidente israeliano Shimon Peres, principale artefice degli accordi di ...

Nel Paese della regina Tamar

Certamente, il viaggio in Georgia di Papa Francesco desterà grande interesse per un Paese ai più sconosciuto. Descriverlo non è facile, data la ricchezza della ...

Censurato dagli uni e dagli altri

Il 14 settembre 1936 Pio XI ricevette in udienza a Castel Gandolfo cinquecento profughi spagnoli e rivolse loro un lungo discorso in cui parlò dell’eroismo ...

Storia di una famiglia

I Gandolfini sono originari di Castel Goffredo. Il cognome appare nei registri di estimo della località mantovana fin dal 1500, ma la loro storia comincia ...

​I dotti che fecero l'impresa

È appena uscito il primo di una serie di volumi destinati a repertoriare le lettere dei Papi da san Pietro fino al pontificato di Celestino ...

Aggiungi un santo a tavola

Nella Storia Lausiaca, una raccolta di settantuno biografie di asceti risalente al iv secolo, il vescovo Palladio di Galazia riporta un episodio singolare relativo alla ...

Lutero e gli ebrei

Al processo di Norimberga Julius Streicher, il direttore della rivista antisemita nazista «Der Stürmer», alla notizia di essere stato condannato a morte, fece una singolare ...

In aiuto dell’Italia da ricostruire

Curiosando negli archivi storici di Banca Intesa Sanpaolo (erede della Banca Commerciale Italiana) mi sono imbattuto in un documento di notevole interesse e sfuggito finora ...

L'anno più tragico

Il titolo del libro di Vicente Cárcel Ortí 1936. El Vaticano y España (Madrid, Ediciones San Román, 2016, pagine 326) ricorda l’anno più tragico della ...

Nel recinto degli ebrei

Si celebra con mostre, convegni e pubblicazioni il cinquecentesimo anniversario della nascita del ghetto di Venezia, creato il 29 marzo 1516. È allora che il ...

Il giubileo nella storia

In occasione dell’anno santo della misericordia, 36 esperti di diversi ambiti accademici sono stati chiamati a raccolta per offrire al pubblico un’ampia panoramica sul giubileo ...

Quella notte del 1944

Tra le carte di Antonio Nogara (1918-2014)— figlio di Bartolomeo, che fu direttore dei Musei vaticani dal 1920 fino alla morte nel 1954, e di ...

Libera Chiesa in libero Stato

La storiografia è tuttora concorde, rifacendosi al Ruffini, a Jemolo e poi a Ettore Passerin — che però aveva rivalutato Montalembert — nel ritenere che ...

Una catastrofe collettiva

Il libro di Jan Tomasz Gross con Irena Grudzinska Gross, Un raccolto d’oro. Il saccheggio dei beni ebraici (Torino, Einaudi, 2016, pagine 126, euro 20), ...

L’ultimo sopravvissuto della baracca dei preti

Era l’ultimo sopravvissuto delle cosiddette “baracche dei preti” di Dachau, dove, tra il 1938 e il 1945, 2720 religiosi furono imprigionati, e in cui 1034 ...

Salvate Raffaello e Caravaggio!

La grafia era chiara, ma così minuscola da richiedere, per decifrarla, una lente d’ingrandimento: ma le annotazioni erano di eccezionale importanza perché, giorno dopo giorno, ...

Studiando da Papa

Si tiene a Opole in Polonia l’1 e il 2 giugno il convegno «Nunzio in una terra di frontiera. Achille Ratti, poi Pio XI, in ...

Giubilei dal basso e dall’alto

Il 3 maggio presso il Palazzo del Vicariato Vecchio a Roma si inaugura la mostra «Peregrinatio Sancta. Le bolle dei giubilei dall’Archivio segreto vaticano». Nell’introduzione ...

La Shoah delle donne

Dal 1939 al 1945 fu in funzione a Ravensbrück, a un centinaio di chilometri a Nord di Berlino, un campo di concentramento per sole donne. ...

Storia di una persecuzione

Dopo il 1945 il territorio dell'Europa Centrale entrò nell'orbita della domi­nazione sovietica. Le decisioni, prese durante le Conferenze di Yalta e Potsdam, crearono una nuova ...

Un abbraccio lungo trent'anni

«Ogni volta che ripensava a quell’abbraccio, lo faceva con grande orgoglio e soddisfazione»: così Lia Toaff rievoca i suggestivi racconti del nonno Elio di quando, ...

Era decisivo anche un goccio di benzina

Patrizia Dragoni e Caterina Paparello, due giovani studiose dell’Università di Macerata, hanno curato un libro che, edito nella benemerita collana «Le voci del Museo», parla ...

​Quella condanna che nessuno ricorda

Scritto in lingua amarica e dedicato al regno (1930-1955) dell’imperatore d’Etiopia Haile Selassie i, il libro dell’ambasciatore Zewde Retta, morto a Londra nel 2015 (New ...

Storico del secolo lunghissimo

Il 30 marzo 2006 moriva Giorgio Rumi. Di famiglia comasca, nato a Milano nel 1938, era ordinario di Storia contemporanea all’università Statale di Milano. Tra ...

Democrazia ed educazione

«I fondamentalismi si combattono con l’educazione». L’affermazione, che non lascia dubbi, è di Carmen Iglesias, la prima donna a dirigere la Real Academia de la ...

Per capirsi

Attesa e auspicata ormai da molti decenni da parte della comunità scientifica, l’edizione della monumentale biografia dedicata dallo storico e teologo tedesco Hubert Jedin (1900-1980) ...

Quelli che volevano discutere

Il nuovo libro di Massimo Firpo (Juan de Valdés e la Riforma nell’Italia del Cinquecento, Roma-Bari, Laterza 2016, pagine 292, euro 28) riunisce, e in ...

​Tra storia e famiglia

Per un certo periodo alla fine dell’estate passata Duccio Trombadori ha continuato a pubblicare su Facebook foto “familiari” della fine degli anni Quaranta e, quindi, ...

Nessuna distinzione

Pubblichiamo uno stralcio dal volume «La Guardia Palatina d’Onore di Sua Santità. 1850-1970 Fedeltà, Onore, Servizio» (Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2015, pagine 437, ...

Novecento di terrore

Il problema che la storia del Novecento, con il suo susseguirsi di genocidi, sistemi concentrazionari, stermini e migrazioni forzate ci pone, è anche il problema ...

Un medievista aperto al suo tempo

Quando si incontrava Girolamo Arnaldi, morto proprio alla vigilia del suo ottantasettesimo compleanno, non si vedeva in lui soltanto il medievista ma un intellettuale aperto ...

L'abominio di Ravensbruck

È possibile parlare di una narrativa al femminile della Shoah? È questa la domanda al centro della quinta edizione del Festival Fare memoria dal 3 ...

Soli all’uscita di scuola

Parigi, ottobre 1940. Cécile S., ebrea immigrata dalla Polonia nel 1934 e abbandonata dal marito, riceve la visita di un’assistente sociale che deve controllare l’effettivo ...

Quando i Terracina diventarono Bonacina

Non è mai troppo tardi per un grazie. E così, dopo oltre settant’anni, pur con il rammarico di non averlo fatto prima e con lui ...

Non chiamatela Ostpolitik

Pubblichiamo il contributo del direttore dell’Osservatore Romano (intitolato Note su Casaroli e l’azione della Santa Sede nei Paesi comunisti) al libro Agostino Casaroli: lo sguardo ...

Tenete gli occhi aperti

Dal numero 70 (dicembre 2015) del «Notiziario» dell’Istituto Paolo VI anticipiamo stralci di un articolo che introduce un testo inedito di Montini.Il 3 marzo 1965 ...

Nuova luce su Vichy

Qualche giorno fa, il governo francese ha firmato un decreto che liberalizza totalmente l’accesso agli archivi del periodo di Vichy e del periodo del passaggio ...

Sulle orme di Costantino

Come ogni anno in questo periodo il cardinale Loris Francesco Capovilla, che fu segretario di Giovanni XXIII, pubblica un opuscolo per gli auguri di Natale ...

​Nuovi simboli e parola antica

Tracciare una storia dell’immagine nel cristianesimo, significa comprendere i diversi modi con i quali la Chiesa ha rappresentato se stessa in relazione alla propria missione. ...

Solidarietà silenziosa

Gli eventi di ogni giorno, spesso imprevedibili e drammatici, spingono a distogliere lo sguardo dalla realtà sociale nella quale si vive, sempre più dura a ...

Il volto oscuro dello Stato

In un saggio pubblicato recentemente (La mala setta. Alle origini di mafia e camorra, 1859-1878, Torino, Einaudi, 2015, pagine 403, euro 35), di piacevole lettura ...

Al lavoro come sempre

«Siamo consapevoli che si tratta di una data storica, ma si lavorerà come al solito». Questo semplice annuncio fatto di recente da Buckingham Palace è ...

Sotto le bombe leggendo il giornale del Papa

Nelle mie divagazioni e ricerche estive incontro a Foggia l’ottantasettenne Matteo Vigilante, un tempo giovane corrispondente accreditato dell’Osservatore Romano, amico di Aldo Moro e figlio ...

Dolcissima e saggia

Le unioni matrimoniali precoci in età imperiale erano pienamente legittimate dalla legislazione vigente. Il diritto romano fissava la aetas nubilis per le donne a dodici ...

Nella vita e nella morte

Il rito nuziale romano trovava il suo momento saliente nel gesto solenne, eppure intimo, che induceva gli sposi a stringersi la mano destra, che veniva ...

Chiarimenti doverosi

A settant’anni dalla morte a Dachau il 10 febbraio 1945, è ancora vivo e complesso il dibattito su Giovanni Palatucci e sul suo operato nella ...

Il buon senso di Wellington

Pragmatico e poetico, nello stesso tempo, il commento di Napoleone dopo la sconfitta di Waterloo, il 18 giugno 1815: «Sentivo la fortuna abbandonarmi. Dentro di ...

Sul prato di Runnymede

Lunedì 15 giugno, Sua Maestà la regina verrà raggiunta da dignitari provenienti dal Regno Unito e da tutto il mondo su un prato chiamato Runnymede, ...

Il tavolo d’Europa

«Gli abusi del potere generano le rivoluzioni, le rivoluzioni sono peggio di qualsiasi abuso. La prima frase va detta ai sovrani, la seconda ai popoli». ...

Guardando a quelle pagine di sangue

Gorizia, 25. «Nel giorno in cui rievochiamo l’entrata dell’Italia in un conflitto devastante e straziante, il nostro sguardo ci aiuta a dar voce al silenzio, ...

Il ponte sul fiume Tyne

Le fondamenta del vecchio ponte romano furono rinvenute nel Settecento, ma è solo nel 1810 che i resti dell’occupazione romana furono portati alla luce. Tra ...

Pio XI distruttore di libri

Da poche settimane è in libreria il LXXVI volume della Strenna dei Romanisti, presentata in Campidoglio nel giorno del Natale di Roma. I roghi dei ...

​Quell’abbraccio imprevisto all’Italia

Pubblichiamo uno stralcio tratto dalle agende private del cardinale Loris Capovilla che ricorda il conferimento nel 1963 a Giovanni XXIII del premio Balzan per la ...

Accanto ai nemici di ieri

Il 9 maggio 1950 a Parigi veniva pronunciata la celebre “dichiarazione Schuman”, il discorso tenuto dall’allora ministro degli Esteri francese che segnò l’inizio del processo ...

Bussola di valori civili

Parlare oggi di Codice di Camaldoli significa tornare alle radici più intime e robuste della Costituzione italiana: non solo un testo scritto di norme basilari ...

Testimoni dello spirito

Nei bilanci che si stanno redigendo in questo tempo di anniversari — i settant’anni dal 25 aprile della liberazione italiana e dall’8 maggio della capitolazione ...

Una storia senza giustizia

Fra il settembre 1943 e la Liberazione del 25 aprile 1945, scrive Anna Foa, le ss naziste e le truppe della Wermacht perpetrarono in gran ...

Giuseppe e Mario

Nel settantesimo anniversario della liberazione dell’Italia dall’occupazione nazi-fascista è stato pubblicato il libro di Chiara Genisio Martiri per amore. L’eccidio nazista di Boves (Cinisello Balsamo, ...

Paura dell’infinito

Scritti inediti di Dietrich Bonhoeffer, ucciso nel campo di concentramento di Flossenbürg il 9 aprile 1945, sono appena apparsi nel volume dal titolo La fragilità ...

La Stalingrado del comunismo

«Uno spettro si aggira per l’Europa – spettro del comunismo», scrivevano Marx ed Engels nel rivoluzionario anno 1848. Fortunatamente, lo spettro del comunismo smise di ...

Contro Hitler e Mussolini

Titoli a effetto ma che rispecchiano fatti storicamente innegabili e sui quali si sta lentamente assestando un consenso sempre più largo: sono usciti in Spagna ...

L'ora di Dio

Allo scoccare dell’«ora tragica», la consapevolezza della drammaticità del momento fu espressa da Alcide De Gasperi con preoccupata asciuttezza: «Siamo a una svolta della storia ...

Giovanni Palatucci e il mistero del carcere

Sono terminati questo mese a Roma i lavori della Commissione di studio — che ha visto esperti, anche di fede ebraica, coordinati da chi scrive ...

E se si raccontasse la storia del romanzo?

Che cimentarsi nella trasposizione cinematografica di un romanzo come Suite Francese — acclamato capolavoro di Irène Némirovsky sull’occupazione nazista della Francia e strettamente intrecciato alle ...

​Il rogo della discordia

L’ebreo viennese Stefan Zweig fu uno dei più popolari scrittori del periodo tra le due guerre. Lasciò Vienna per Londra nel 1934, dopo che le ...

E Lea Baruch diventò Ileana Bartoli

«Ieri e oggi, i Giusti sempre necessari», questo è il tema scelto per celebrare, il 6 marzo, la Giornata europea dei Giusti, giunta quest’anno alla ...

Quando Napoleone fuggì dall’Elba

Il 26 febbraio 1815 era domenica e il mare intorno all’Elba era calmo. Da quasi un anno nell’isola era confinato Napoleone, l’imperatore dei francesi costretto ...

La notte di Werner

Sette agosto 1944: sulla cittadina francese di Saint-Malo — mura e cattedrale del XII secolo; castello del XV — piovono volantini da un aereo come ...

Lilly stirava facendo finta di nulla

Il 10 febbraio di settant’anni fa, dopo essere stato arrestato dalla Gestapo nel suo appartamento, nel campo di concentramento di Dachau moriva l’ex questore reggente ...

​Luoghi protetti

L’ambasciata d’Ungheria presso la Santa Sede, in collaborazione con l’Accademia d’Ungheria in Italia, ha organizzato il 4 febbraio un incontro commemorativo per l’opera scolta dalla ...

Clausura e conferenze

Thomas Merton morì il 10 dicembre 1968 per un banale incidente: folgorato nel suo albergo da un ventilatore difettoso a Bangkok, dove si era recato ...

Il lager dei sacerdoti

«Tra il 1938 e il 1945 a Dachau sono stati deportati 2.579 tra preti, seminaristi e monaci cattolici, insieme a 141 tra pastori protestanti e ...

Grandezza dei piccoli appunti

Il 6 giugno 1964 Paolo VI nomina Vittorio Bachelet presidente della Giunta centrale dell’Azione cattolica italiana: gli appunti di quell’anno sono raccolti nel volume Vittorio ...

Dalla parte dei vinti

Tra i lavori di Paolo Dalla Torre ve ne è uno del 1978 che nel titolo è emblematico della personalità dello studioso, come essa già ...

Il grido di Auschwitz

«Auschwitz grida il dolore di una sofferenza immane e invoca un futuro di rispetto, pace e incontro tra i popoli». Con questo tweet Papa Francesco ...

L'odore della fine

«C’era una strana assenza di rumori quella sera in ospedale, come se il dolore avesse ceduto alla paura. La voce doveva essere corsa rapida tra ...

Memoria vera e non un cliché

Settant'anni fa, la mattina del 27 gennaio 1945, la 60ª Armata del primo fronte ucraino dell'esercito sovietico giunse nella cittadina polacca di Oswieçim. Nel primo ...

Un ordine arrivato dall’alto

Nella ricostruzione della mappa delle case religiose di Roma che nascosero ebrei e altri ricercati durante l’occupazione della città si sapeva che le Adoratrici canadesi ...

Una nuova teologia della pace

Le brevi parole della nostra nota di ieri suonavano severo biasimo per certa stampa, che, pur dicendosi cattolica e volendo esser considerata per tale, nel ...

Dir messa in trincea

"La Messa in trincea non è mai mancata, la frequenza dei sacramenti, specie nelle ricorrenze, è stata soddisfacente. Nella Pasqua ho avuto moltissime comunioni (quasi ...

Giocando con il nemico

Il risultato della recente partita di calcio, giocata la sera dello scorso 17 dicembre, nel piccolo stadio della cittadina di Aldershot, nella contea dell’Hampshire in ...

Il muro nella testa

I venticinque anni dal crollo del muro di Berlino, il 9 novembre 1989, propongono una più matura riflessione sull’attuale stato delle cose nella Repubblica federale. ...

Sette metri di storia

Come un film girato in un unico piano sequenza. Sette metri per raccontare, con un fumetto, un’intera giornata: quella del 1° luglio 1916, che segnò ...

In missione su più fronti

Nei decenni precedenti la prima guerra mondiale la posizione dei religiosi e delle religiose era difficile in diverse nazioni europee. In Italia si era avuta, ...

Il prezzo della solidità

«Pronto?»; «Pronto? Sì? Chi parla?», «Jorge Bergoglio»; «...come?»; «Jorge Bergoglio»; «Veramente? Il Santo Padre?»; «Sì! Vuoi che te lo dica in cordovese?». Lunedì 3 febbraio ...

Una terra spaccata in due

Nell’Europa centro orientale l’ancien régime ecclesiastico finì dopo la prima guerra mondiale. Con l’estinzione dell’Impero austro-ungarico scomparve infatti il secolare equilibrio della Chiesa di Stato ...

La famiglia di un Papa

Di Damaso vescovo e della sua azione pastorale e istituzionale svolta nel corso di un pontificato quasi ventennale (366 – 384) molto si conosce anche ...

​Qualcosa di positivo

Quest’anno stiamo giustamente commemorando l’inizio della Prima guerra mondiale, momento cruciale nella storia del mondo. Forse la parola celebrazione è sbagliata in riferimento all’anniversario di ...

Cinquant’anni dopo la settimana nera

Mezzo secolo fa, il 21 novembre 1964, si chiudeva il terzo periodo del Vaticano II. Quel giorno vennero approvati, a larghissima maggioranza, tre documenti: la ...

Sangue a Torino

È recente l’uscita di un libro che racconta un episodio poco noto della storia d’Italia legato al trasferimento della capitale da Torino a Firenze e ...

Una generazione perduta

Gli anni che seguirono il trattato di Versailles del 1918 furono terribilmente complessi. Richiuse quelle fosse collettive a cielo aperto in cui tutte le regole ...

La lunga fuga dei Pilosoff

Il Parlamento bulgaro, il 19 novembre 1940, su proposta del ministro dell’Interno Petăr Gabrovski, approvava la legge in difesa della nazione modellata sulla falsariga delle ...

Un futuro di pace per onorare la memoria dei morti

Verdun, 11. «Il nostro pellegrinaggio a Verdun ci rende, come vescovi, più risoluti nel nostro impegno per aiutare l’Europa a ritrovare le radici della propria ...

Quando finisce la guerra?

Tra i numerosi contributi offerti alla comprensione della prima guerra mondiale di cui ricorre il centenario, decisivo è l’apporto dato da un’opera di narrativa memorialistica ...

Il male che non faceva notizia

Sono ormai passati settantasei anni da quella buia notte della storia, quando quasi tutte le sinagoghe in Germania e in Austria furono distrutte dai nazisti. ...

Crollo inatteso

Il 9 novembre 1989 la caduta del Muro di Berlino ha sconvolto gli equilibri del mondo, ridisegnando la mappa dell’Europa. Lo scrive Bernard Lecomte aggiungendo ...

Meglio se uccidono solo me

Tra il 29 settembre e il 5 ottobre di settant’anni fa il territorio di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno fu teatro di uno dei crimini ...

Un cimitero in nome dell’uguaglianza

Più di un milione e mezzo di cambogiani, oltre un quarto dell’intera popolazione, sono stati assassinati tra il 1975 e il 1979, durante la dominazione ...

Un profeta inascoltato

Se qualcuno dei grandi ministri o diplomatici del passato — personaggi come un Talleyrand o un Bismarck, ai quali si ispiravano come a modelli i ...

Preti coraggiosi

Durante la prima guerra mondiale il Collegio Capranica fu sede del Comitato nazionale per l’assistenza religiosa dell’esercito e la prima sede della Curia del vescovo ...

Qui non si può entrare

Dopo il ricatto della consegna dei cinquanta chilogrammi d’oro imposta alla comunità ebraica romana dal comandante della Gestapo Herbert Kappler, in cambio della loro salvezza, ...

Reporter del male

«Qualunque dolore può essere sopportato se lo si trasforma in un racconto o se si narra su di esso un racconto». Queste parole di Karen ...

Antidoti alla barbarie

«Il silenzio, più della parola, rimane la sostanza e il segno di ciò che fu il loro universo e, come la parola, il silenzio si ...

A colpi di fioretto

La storiografia sulla guerra fredda non sembra aver considerato il fattore religioso una componente delle dinamiche internazionali del periodo. Lo scrive Adriano Roccucci sottolineando che ...

La «Pacem in terris»? Un fatto senza precedenti

L’enciclica Pacem in terris fu pubblicata l’11 aprile 1963, giovedì santo. L’ambasciatore presso il Quirinale, George Frederick Reinhardt, ne dà un riassunto molto preciso già ...

Eserciti evoluti e vittime civili

«Alla fin fine — osservava Siegfried Sassoon, un ufficiale britannico divenuto famoso per la sua opera poetica sull’esperienza del primo conflitto mondiale — la guerra ...

Salvate anche le ciabatte

«Intanto gli Italiani emigrati dei vari Stati d’Europa rimpatriavano. Oh! Le scene strazianti a cui si assistette quando venimmo chiamate da un comitato di Signori ...

Alle origini della Ostpolitik

Il 15 settembre del 1964 fu firmato a Budapest un documento tra Santa Sede e Governo ungherese, il primo di una serie di accordi tra ...

Navigando nell’oceano della prateria

Quando vi arrivarono i gesuiti, alla fine del Cinquecento, l’attuale città di Córdoba, in Argentina, doveva essere solo uno squallido accampamento di soldati e avventurieri ...

Terra e popolo

L’editrice Edb, dando alle stampe La questione ebraica. I testi integrali di una polemica pubblica a firma di Gerhard Kittel — autore del prezioso e ...

Il liberale ebreo vicino ai cattolici

Esponente insigne della cultura liberale post-unitaria e uomo politico di lungo corso della Destra dall’epoca del ministero Minghetti, il giurista ed economista veneto Luigi Luzzatti ...

La lettera dal pulpito

«Verremmo meno al nostro dovere se noi non protestassimo pubblicamente contro l’ingiustizia che viene fatta verso molta nostra gente»: così, a inizio luglio 1942, decise ...

La lezione della storia

«La Chiesa deve costruire ponti di riconciliazione ed essere portatrice di pace». È quanto ha affermato in Polonia, in occasione del settantacinquesimo anniversario dell’avvio della ...

Due monaci tra le rovine della guerra

Il 15 febbraio 1944, or sono settant’anni, il monastero di Montecassino fu bombardato, e in pochi minuti la sua lunga storia sembrò spezzata per sempre. ...

Il pregio del dire umile

Un sacerdote che ha vissuto nell’umiltà, nella carità e nell’obbedienza, facendo coincidere quanto insegnava con la sua vita: è il profilo spirituale di Albino Luciani ...

Il mappamondo di Giovanni XXIII

«Tutto il mondo è la mia famiglia». Lo diceva Giovanni XXIII, che il mondo lo teneva tutto nel suo studio. Era molto affezionato, infatti, a ...

Quanti piedi hai donato?

Nell’area altoadriatica le iscrizioni tardoantiche di committenza cristiana raggiungono allo stato attuale circa ottocento unità. Un patrimonio cospicuo certamente ai vertici della produzione epigrafica nell’ambito ...

Anniversari a confronto

Alcide De Gasperi e Palmiro Togliatti muoiono a distanza di quasi dieci anni esatti l’uno dall’altro, in due momenti storici molto differenti e in due ...

Rivoluzione Gentile

«Gentile ci fa sentire la carne» scrive Vittorio Sgarbi nel catalogo (Firenze, Mandragora, 2014, pagine 312, euro 35) della mostra «Da Giotto a Gentile. Pittura ...

Il ragazzo che divenne Augusto

Al termine della sua monografia dedicata ad Augusto, Werner Eck si chiede: chi è stato in grado di fare altrettanto nella storia dell’umanità? "La risposta ...

Le scrivo con vergogna e orgoglio

Il 17 settembre 1945, Alcide De Gasperi, ministro degli esteri del governo Parri, giungeva a Londra per essere ascoltato dal Consiglio dei Ministri degli esteri ...

Scritta sulla seta

Quando, nell’antico regno di Choson, i primi gruppi di cristiani cominciarono a riflettere in modo più approfondito sui contenuti della dottrina cattolica, alcuni di loro ...

Modernità di Maria

Un trentennio dopo la bufera rivoluzionaria e poi napoleonica, a imprimere un deciso impulso alla devozione mariana e a interpretarla come risposta alla modernità fu ...

Contro ogni nazionalismo

Continuano In tutto il mondo le celebrazioni per commemorare i cento anni dall’inizio della prima guerra mondiale: una tragedia che sconvolse l’intera Europa con oltre ...

Un viaggio senza ritorno

Dublino, 4. Si stanno tenendo in queste ore, in Gran Bretagna e Irlanda come in molti altri Paesi, diverse commemorazioni dell’inizio della Prima guerra mondiale. ...

Quando i confini si restrinsero nuovamente

«Era l’estate del 1915 e il villaggio era in mano alle donne». Raccontando la vita di Burgdorf, minuscolo centro sulle rive del Reno, nel romanzo ...

Vita e morte non sono divisibili

Quando il suo comandante di brigata, il generale Page Croft, scrisse ai familiari per informarli della sua morte si accorse che non sapevano di avere ...

Come un fantasma sulla storia

Tra il 1810 e il 1820, Francisco Goya realizza una serie di tavole che fanno dell’artista un testimone della spaventosa guerra che devasta una Spagna ...

Brigidine temerarie

Il tema della situazione degli ebrei a Roma durante la seconda guerra mondiale continua a suscitare grande interesse, generando spesso più accaloramento che luce. Lo ...

Dal nipote di Gengis Khan per conto del Papa

I francescani che nei secoli XIII e XIV giungono fino al Cathay compiono un’impresa straordinaria, mai più tentata dopo il crollo dell’impero romano. I seguaci ...

Sono una di quelle bambine ebree

Nel giugno 2013, Giovanni Preziosi scrisse un pezzo per L'Osservatore in cui raccontava l’opera svolta a Firenze durante gli anni della seconda guerra mondiale dalle ...

Una ignota e tremenda epidemia

Ma nell'agosto del 1590 una ignota e tremenda epidemia scoppiò nel quartiere di Roma dove si trovavano le rovine delle Terme di Diocleziano (su cui ...

Il passaporto di Enrico

Tre anni fa ho scritto un testo; da quel momento è rimasta impressa nella mia memoria la tenera fotografia di un bambino, incollata a un ...

Regalo avvelenato

Prendendo spunto dal romanzo dello scrittore svizzero Charles Lewinsky, Un regalo del Führer (Einaudi, 2014), Anna Foa ci racconta la storia del documentario che i ...

Pace e silenzio

Un progetto inserito tra le celebrazioni per i cento anni dall’inizio della prima guerra mondiale sembra avere colto il senso del rapporto tra azione e ...

E la violenza non risparmiò la pace

In un opuscolo pubblicato in forma semiclandestina nel febbraio del 1924, Un anno di dominazione fascista, il deputato socialista Giacomo Matteotti scrisse che l’Italia era ...

Quei dilettanti che mandarono il mondo allo sbaraglio

L’attentato di Sarajevo del 28 giugno 1914, in cui persero la vita l’arciduca erede al trono dell’Impero asburgico Francesco Ferdinando e sua moglie Sophie Chotek ...

Attento a non crederti importante

Pubblichiamo alcuni brani inediti dell’agendina di Vittorio Bachelet relativi al 1964, anno della sua nomina a presidente dell’Azione cattolica italiana, grati alla famiglia per averli ...

Pericolosamente onesto

Rosario Livatino ha lasciato poche parole scritte al di fuori di quelle contenute negli atti giudiziari ma con la sua testimonianza di uomo e di ...

Un giusto al Policlinico

Durante i bombardamenti alleati su Roma, medici e malati della clinica delle malattie infettive del Policlinico romano restavano tutti insieme nei rifugi, nei sotterranei della ...

Serietà machiavellica

Nel 1925 Federico Chabod pubblicò sulla «Nuova rivista storica» un lungo articolo intitolato Del «Principe» di Niccolò Machiavelli, in cui un breve ma significativo paragrafo ...

Quel no che cambiò il conclave del 1903

Il 12 giugno, nell’aula San Pio X in Vaticano, il Pontificio Comitato di scienze storiche organizza una giornata di studi intitolata «San Pio X. Un ...

Roncalli e l’avvocato degli ebrei

Nella primavera del 1943, in gran parte dell’Europa occidentale e balcanica, riprese vigore con particolare violenza la persecuzione degli ebrei. Era il preludio della «soluzione ...

In Normandia settant’anni dopo

Il presidente francese, François Hollande, ha aperto oggi a Caen le cerimonie per il settantesimo anniversario dello sbarco in Normandia rendendo omaggio alle vittime — ...

Voi cosa fate per la pace?

"Questa è l’ora in cui ci mettiamo in ginocchio pieni di rispetto davanti ai morti della seconda guerra mondiale ripensando ai moltissimi giovani della nostra ...

Elogio della burocrazia

In occasione dell’anniversario della liberazione di Roma pubblichiamo parte di una lezione tenuta nel 1998 dallo storico e politico Pietro Scoppola nel liceo romano Isacco ...

Quella jeep a Palazzo Pitti

Il mio primo incontro con i Monuments Men avvenne una quarantina di anni or sono e fu per merito di una jeep.Lo scrive Antonio Paolucci ...

Bisogna andare

Cronaca di un’attesa annunciata, potrebbe essere il titolo dell’editoriale di Raimondo Manzini pubblicato sull’Osservatore Romano del 12 gennaio 1964, sei giorni dopo il rientro di ...

È il momento dell’unità

Il 14 aprile 1964 Paolo VI riceve in udienza, nella Sala Clementina, i partecipanti all’assemblea plenaria della Conferenza episcopale italiana. Il testo del discorso di ...

Erdoğan e le condoglianze agli armeni

Il primo ministro turco, Recep Tayyip Erdoğan, ha presentato le «condoglianze» ai discendenti delle centinaia di migliaia di civili armeni uccisi tra il 1915 e ...

D’annunzio apprendista sceneggiatore

I giornalisti e i critici di cinema all’uscita del film Cabiria (il nome significa «nata dal fuoco»), il 18 aprile 1914, non conoscevano l’accordo “segreto” ...

Palatucci e il villino di via Milano

Giovanni Preziosi ripercorre la vita del questore di Fiume Palatucci. Il 16 aprile 1941, scrive, con l’ascesa al potere di Ante Pavelić, in Croazia cominciò ...

Perché Gentile era un condannato a morte

Verso le 13.30 del 15 aprile 1944, una Fiat nera giunse al cancello di villa Montalto al Salviatino, vicino Firenze: sul sedile posteriore un vecchio ...

Sulle bancarelle per arrivare a tutti

Per salutare la pubblicazione della 526° edizione dei Vangeli nel 1977, Nello Vian – allora segretario della Biblioteca Apostolica vaticana – scrisse sull’Osservatore Romano del ...

Streghe o sante vive?

Uno studio impeccabile dal punto di vista del rigore filologico e scientifico quello che la storica Tamar Herzig, docente all’università di Tel Aviv, ci offre ...

Tra puristi e simbolisti

Nel corso dell’Ottocento e del primo Novecento la Chiesa Cattolica perse il primato nella committenza della musica e dell’arte figurativa. Ne conseguì il progressivo allontanamento ...

Chi era veramente Giovanni XXIII?

"Giovanni XXIII viene chiamato spesso, in modo simpatico ma riduttivo, il Papa buono, lasciando intendere un’idea ingenua e leggera di bontà. I suoi diari rappresentano ...

Nell’Esodo le idee della Rivoluzione francese

Il giudaismo delle origini rappresenta un “salto”, una cesura essenziale nell’interpretazione del reale. Il messaggio inedito di cui sono portatori i profeti ebrei è in ...

Chi salvò i tesori di Montecassino

Un documento che riguarda il generale tedesco Fridolin von Senger und Etterling che comandava le truppe tedesche nell’area di Montecassino tra la fine del 1943 ...

Il coraggio e la coerenza

Nel 1938, in occasione della visita di Hitler a Firenze, fece lasciare le finestre del palazzo arcivescovile chiuse e non partecipò alle celebrazioni ufficiali indette ...

Pianificazione territoriale

Maria Antonia Nocco racconta l'origine degli insediamenti dei benedettini e degli olivetani nel cuore di Roma tra XV e XVIII secolo. Tra i Fori e ...

Tragici errori e ciniche scelte

«Fratelli, lasciateci piangere di commozione e di gratitudine. Per dovere del Nostro ufficio presso Papa Pio, di venerata memoria, Noi siamo bene informati testimoni di ...

Ore 9,45: Montecassino è rasa al suolo

Mariano Dell’Omo ricostruisce il bombardamento dell'abazia di Montecassino. Settant’anni fa scrive, il 15 febbraio 1944 alle ore 9,45. Montecassino è ormai rasa al suolo, anche ...

Non li salvò neanche la tessera dell’Osservatore

Dopo aver portato a termine con successo il blitz all’interno del complesso extraterritoriale di Santa Maria Maggiore, nella notte tra il 3 e il 4 ...

In attesa della quarta ondata

Cristian Martini Grimaldi intervista il vescovo di Okinawa Berard Toshio, città che dal 1429 sino al 1609 era un regno indipendente, dal nome di Ryukyu, ...

Tra realismo e utopia

Il 2014 è il centenario dell’inizio della prima guerra mondiale, la prima guerra di massa dei tempi moderni, la prima in cui i belligeranti hanno ...

Samaritani alla Grande Guerra

In un rapporto riservato del gennaio del 1915, il sacerdote svizzero Eugène Dévaud, pedagogista all’università di Friburgo, ricordava i compiti che i delegati religiosi avrebbero ...

Ricordi salesiani

Il 20 ottobre 1990 Jorge Mario Bergoglio scrive da Córdoba una lunga lettera al salesiano Cayetano Bruno, lo storico della Chiesa in Argentina, per ricordare ...

Un Giusto da riconoscere

La chiesa romana di San Benedetto, presso il Gazometro, è affollata nel pomeriggio del 26 gennaio, non per la messa ma per ascoltare quanto verrà ...

Anche i criminali hanno bisogno della ninna nanna

Giuliano Zanchi racconta la genesi del Quartetto per la fine del tempo di Olivier Messiaen, composto ed eseguito in prima assoluta nello Stalag VIII a ...

Diecimila identikit di martiri a Kiūshū

Nel Salone Sistino della Biblioteca Apostolica Vaticana, fra le molte raffigurazioni che rievocano i lavori compiuti da Papa Sisto V, compare anche un lungo corteo ...

Due volte sopravvissuto

Come continuare a vivere, a guerra conclusa, con il ricordo quotidiano degli orrori inenarrabili vissuti, compiuti dall'uomo sull'uomo? Come convivere in tempo di pace accanto ...

Quando Pio XII aprì le porte delle Ville Pontificie

“Per non dimenticare”. La comunità delle Ville Pontificie di Castel Gandolfo e l’amministrazione comunale della cittadina laziale si sono ritrovate insieme ieri pomeriggio, mercoledì 22 ...

Prima che la pioggia del tempo cancelli le loro tracce

Giovedì 23 gennaio a Roma, nel Centro Español de Estudios Ecclesiásticos annesso alla chiesa di Santa Maria in Monserrato degli Spagnoli, lo storico Vicente Cárcel ...

Amicizia nuova

Gli studi degli ultimi anni stanno mettendo sempre più in luce il ruolo generale di protezione che la Chiesa ha avuto nei confronti degli ebrei ...

Un Papa, un vescovo e i migranti

Cento anni fa, nell’agosto 1914, a distanza di pochi giorni, morivano due protagonisti della storia e del magistero sull’emigrazione italiana: Pio X (il 20agosto) e ...

Una famiglia di nome Bergoglio

Tra le antiche pagine della «Gazzetta d’Asti» emergono le tracce della famiglia Bergoglio, e notizie su "nonna Rosa", Rosina Vassallo, nata a Piana Crixia, nell’entroterra ...

La grande rapina

La ricostruzione precisa e fedele di un atto di violenza freddamente perpetrato a Roma, fra il 1811 e il 1814, ai danni di famiglie religiose ...

La lezione di Madiba

«Per gli uomini, la libertà nella propria terra è l’apice delle proprie aspirazioni. Niente li può distogliere da questa meta. Più potente della paura per ...

Il presidente della dignità

Papa Francesco ha espresso il proprio cordoglio per la morte di Nelson Mandela avvenuta ieri, giovedì 5 dicembre, in un telegramma inviato al presidente della ...

La rete del cardinale

Appena si inasprì la repressione antiebraica, l'istituto Rosetum di Benozzo Superiore, un paesino adagiato sulle colline tra il Lago di Varese e il Lago Maggiore, ...

Sotto il mantello dei santi

Gli anniversari non sono accompagnati automaticamente da una pioggia di grazie, e la speranza di portare del nuovo alla comprensione del decreto del concilio di ...

Quanta folla nelle tombe di Onesimo, Papirio e Prima

Sono stati resi noti i risultati degli studi archeologici sull’ipogeo degli Aureli, sito nell’area di viale Manzoni a Roma. Pubblichiamo stralci di alcuni interventi tratti ...

Narrava la Shoah in modo nuovo

Ebreo, nato a Berlino nel 1909, Hans Keilson è morto pochi giorni fa in Olanda, all’età di centouno anni. In Italia, è conosciuto solo per ...

I conti in tasca alla Lupa

L’ultima domenica di maggio, secondo l’antica tradizione, inizia il lento rituale paliesco che accompagna la città di Siena nell’intenso periodo estivo. Vengono infatti estratte a ...

Quando la rivoluzione divorò se stessa

Sono trascorsi due decenni dalla rivoluzione socialista d’ottobre e il regime sovietico, sotto l’implacabile dittatura di Stalin, pianifica e attua il più grande massacro di ...

Affinchè i giovani diventino uomini

Anticipiamo uno degli articoli pubblicati sul numero in uscita di «Pagine Ebraiche» il mensile dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Ho saputo cosa mio padre aveva ...

Un cattolico scomodo

«Un cattolico scomodo»: questa definizione ha dato il titolo a un convegno in memoria di Carlo Donat Cattin, svoltosi a Torino e organizzato dalla Fondazione ...

Innocenzo XI, un riformatore ben oltre il Seicento

Il 19 maggio 1611 nasceva a Como, da una ricca famiglia di commercianti, Benedetto Odescalchi. Creato cardinale da Papa Innocenzo X il 6 marzo 1645 ...

Un uomo libero di nome Josef

«Ti deve sostenere la consapevolezza di aver agito bene. Non la colpa, ma solo la virtù ti ha prostrato; né sterile e senza frutto sarà ...

Quelle famiglie ebree che Pio XII  fece nascondere in monastero

La storia che stiamo per raccontare ha inizio nell’autunno del 1943, proprio mentre al di là del Tevere, tra le mura vaticane, si stava valutando ...

La forza del passato

È stata presentata a Roma presso il Centro culturale Saint-Louis de France l’opera in due volumi Histoire générale du christianisme (Paris, Presses Universitaires de France, ...

Nella camera da sogno dell’imperatore

Come deve essere la camera da letto di un imperatore, se l’imperatore si chiama Napoleone i Bonaparte? Questo pensiero dovette intrigare non poco, fra il ...

E dopo sedici secoli Pascasio è ancora in classifica

Già nella prima età costantiniana e, in maniera più evidente, dalla metà del iv secolo, i tratti identitari di una realtà ecclesiale più matura e ...

Ritrattazione mancante o implicita?

Fra gli elementi positivi che qualche volta presentano le celebrazioni dei centenari o delle ricorrenze periodiche, vi è anche quello — quando si tratti di ...

E nel 1934 il Papa assunse un’ebrea tedesca

Su «Il foglio» del 16 aprile Paolo Rodari ha rievocato in un articolo brillante e documentato la figura di Hermine Speier, l’archeologa ebrea tedesca nata ...

Ma una storia non ideologica si può scrivere

Del libro di Roberto de Mattei Il Concilio Vaticano II. Una storia mai scritta (Torino, Lindau, 2010, pagine 630, euro 38) uscirà sulla rivista «Annuarium ...

Lezione di ospitalità dal popolo di Argo

Il 14 aprile a Roma, nell’auditorium Mecenate, il consigliere per i Beni culturali del presidente della Repubblica italiana terrà la conferenza «Da Ulisse a Enea. ...

La bugia di Gagarin

«L’epoca nostra, certo, è un’epoca di contrasti estremi. Sembra talvolta che tutto si oscuri idealmente o moralmente nel cuore dell’uomo (...). Ed ecco, una nuova ...

Dietro le dimissioni di Lercaro

Nell’autunno del 1967 si stava ormai concretizzando la progettata fusione del quotidiano bolognese «L’Avvenire d’Italia» — gravato da un pesantissimo deficit di bilancio — con ...

Renzo Tramaglino profugo nella Serenissima

Quando Renzo Tramaglino, il protagonista de I promessi sposi , riesce a sfuggire al notaio criminale e ai birri che lo avevano arrestato dopo i ...

Parole e aiuti per salvare gli ebrei

«Denaro destinato preferibilmente a chi soffre per ragioni di razza». Così il cardinale Luigi Maglione, segretario di Stato di Pio XII, scrivendo il 2 ottobre ...

Stalin e il patriarca

Anticipiamo uno stralcio dell’introduzione del volume Stalin e il patriarca. Chiesa ortodossa e potere sovietico, 1917-1958 (Torino, Einaudi, 2011, pagine XXXI + 526, euro 36) ...

Quando i romani dipingevano al buio

Il 23 marzo, nella sala delle conferenze di Palazzo Massimo a Roma, viene presentato il volume di Fabrizio Bisconti Le pitture delle catacombe romane. Restauri ...

Come la Chiesa si reinventò dopo l’unità d’Italia

Sarà dal 24 marzo in libreria la raccolta di saggi, curata da Lucetta Scaraffia, I cattolici che hanno fatto l’Italia. Religiosi e cattolici piemontesi di ...

Un libro che ribalta le ottiche

Solitamente, quando viene affrontato il tema del rapporto tra i cattolici e il Risorgimento, l’angolo visuale prescelto è quello dello scontro istituzionale tra lo Stato ...

L’Italia prima dell’Italia

È mai esistita un’Italia prima dell’Italia? In altre parole, si può parlare di un’unità politica della penisola italiana prima del 1861? Nel corso del XVII ...

Don Sturzo e la ricetta per il Mezzogiorno

Nel commemorare i centocinquanta anni dell’unità d’Italia non si può dimenticare il contributo teorico e pratico di don Luigi Sturzo. Egli sottolineò che alla maturazione ...

E i cattolici diventarono  i difensori dell’unità

«Se l’espressione non ricordasse sgradevolmente altre ridicole e millantate progeniture (è chiaro a quali altri celebri “figli” della storia italiana del Novecento sto pensando) io ...

Da Tarso all’Ostiense sulle rotte della civiltà europea

Giovedì 10 marzo a Roma, all’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, verrà presentato il volume Basilica di San Paolo fuori le Mura. Fede e spazio ...

Una questione di vita o di morte

Storia del cristianesimo e liturgia; continuità e trasformazione nella liturgia; primi secoli fra tradizione e innovazione sono le tre tematiche che hanno attraversato e riassunto ...

E l’emiro si commosse sulla tomba di Yahia figlio di Zaccaria

In occasione del convegno e dell’inaugurazione della mostra archeologica «Sabastiya. I frutti della storia e la memoria di Giovanni Battista», allestita all’Università Cattolica del Sacro ...

Cattedrali cuore d’Europa

Al cuore di ogni città europea di qualche importanza, vi è una cattedrale, segno della presenza — in un arco di secoli più o meno ...

Il pesce e l’àncora

Il 23 febbraio a Roma, alla British Academy, si è tenuta una conferenza sul tema «Dölger, Ichthys e l’ancora». Pubblichiamo ampi stralci di una delle ...

Ci insegnò a parlare e a guardare

L’Accademia Galileiana di Padova ospita, dal 24 al 26 febbraio, il seminario internazionale «Pietro Bembo e le arti». Uno degli organizzatori dell’incontro, che è anche ...

Un Tevere ancora più largo

Centocinquant’anni dell’Unità d’Italia visti dalle due rive del Tevere: è questo il tema dell’incontro «Il cuore, la spada, la croce» che si svolgerà nel pomeriggio ...

Un Giusto nel segno di Pio XII

Con quanta commozione monsignor Francesco Bertoglio avrà indossato quella croce pettorale il giorno della sua ordinazione episcopale, il 28 ottobre 1960? Nel suo cuore saranno ...

L’irresistibile forza della Bellezza

Chi conosce la seconda strofa dell’Inno d’Italia? Pochi. Non c’è motivo di dubitare però che almeno i professori d’italiano di qualsiasi ordine e grado non ...

Libertà della Chiesa e saggezza della politica italiana

Monsignor Georg Gänswein, segretario particolare di Benedetto XVI , ha ricevuto la laurea honoris causa in Sistemi di comunicazione nelle relazioni internazionali, conferitagli dall’università per ...

E Pio XI parlò nel microfono di Marconi

Sabato 12 febbraio il Centro internazionale di Studi e Documentazione Pio XI organizza a Desio, nella casa natale di Papa Ratti, un incontro in occasione ...

11 febbraio

In alcune stampe ottocentesche Pio IX e Vittorio Emanuele II appaiono rappresentati a braccetto, sereni e sorridenti. Segnata da un ottimismo irenico, questa iconografia popolare ...

Dagli angoli della vita  al cerchio dell’eternità

Tra le caratteristiche distintive del cristianesimo occidentale vi è la volontà di costruire grandi chiese: ancor oggi, in un’Europa che non vuole riconoscere ufficialmente le ...

L’erudito solitario  e il vescovo dell’amicizia

Il «titolo» che viene assegnato a ogni cardinale, come è noto, è legato a una chiesa romana così da riaffermare l’antica radice che connetteva il ...

Inconsapevole messaggero dell’inferno della Shoah

La foto è una delle più famose del mondo: un bambino con le braccia alzate, minacciato da un nazista che gli punta contro il mitra, ...

Grave colpa avere lettori

Il giornale cattolico «El Debate», diretto fino al 1932 dal futuro cardinale Ángel Herrera Oria, il giorno dopo la proclamazione della Seconda Repubblica, in un ...

Il peso morale degli edifici

Pubblichiamo alcuni stralci dal volume Ecclesia. Le chiese d’Italia nella vita del popolo (Torino, Utet, 2010, pagine 240). Nell'Italia costellata di edifici religiosi grandi e ...

Dopo 150 anni in Italia si parla italiano

«Centocinquant’anni di lingua italiana» è il titolo della lectio magistralis che viene tenuta nel pomeriggio del 31 gennaio all’università di Roma La Sapienza. Il relatore ...

Quel monaco che è in noi

Nella serata di giovedì 27 gennaio si svolge nel Palazzo Apostolico Lateranense la seconda delle letture teologiche dedicate a «I grandi discorsi di Benedetto XVI». ...

E Mussolini lesse (inutilmente) la «Vita di Gesù Cristo»

All'inizio del 1945 l'abate Giuseppe Ricciotti era fra i più noti esponenti della cultura cattolica in Italia: dopo una Storia d'Israele in due volumi apparsa ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 agosto 2017

Prossimi eventi