Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

sacerdote

 

La fede è partenza

La fede è partenza. Era una delle frasi preferite di don Andrea Santoro, il “prete di Roma”, fidei donum in Turchia, ucciso a Trabzon (Trebisonda) ...

​Profeta del rinnovamento conciliare

Si tiene nel pomeriggio di martedì 5 nella basilica di San Giovanni in Laterano la sessione di apertura dell’inchiesta diocesana per la causa di beatificazione ...

Formazione e discernimento

Formazione e discernimento: sono due degli aspetti più importanti sui quali insiste il nuovo statuto dell’Almo collegio Capranica, approvato dal Papa lo scorso 14 gennaio. ...

La filippica di Stevenson

Il 2 luglio 1859 Joseph de Veuster ricevette l’abito religioso nella congregazione dei Sacri cuori e il nome nuovo di Damiano. Quarant’anni più tardi, esattamente ...

Quel rivoluzionario punto del programma

«Quelli che temono che il suffragio femminile possa danneggiare e turbare la compagine della famiglia, hanno una inesatta visione delle salutari e forti reazioni della ...

Un secolo fa oggi E anche domani

È arrivato subito il primo dei molti e importanti anniversari di questo 2019: 18 gennaio 1919, l’appello di don Luigi Sturzo «ai liberi e forti», ...

Prete in mezzo alla gente

«Ho trovato in lui un Papa che è papà»: ha ancora gli occhi bagnati di lacrime don Reno Pisaneschi, prete toscano di novantacinque anni, che ...

Profeta della porta accanto

Libertà è la parola che forse meglio di altre da un’idea di chi è stato don Giovanni Barbareschi (morto il 4 ottobre scorso a 96 ...

​La sentinella che vede nella notte

A mezzo secolo dalla morte (1 ottobre 1968) il lascito di Romano Guardini continua a stimolare lo spirito di cristiani che aspirano alla verità e ...

È morto don Alessandro Pronzato

«Ad Alessandro Pronzato, suscitatore di inquietudini. Con tanta riconoscenza». Nella dedica che Papa Francesco volle inviargli, due mesi dopo l’elezione, c’è tutta la vita e ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 febbraio 2019