Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Oxfam

 

Scontro politico sul caso Oxfam

Theresa May sceglie l’attacco frontale contro Oxfam. Il premier britannico ha definito «orribile» il comportamento degli operatori coinvolti nello scandalo sessuale ad Haiti, su cui ...

Oxfam sapeva degli abusi

Nuovi dettagli su presunti abusi da parte di personale Oxfam emergono da un rapporto interno dell’ong del 2011, di cui danno notizia diversi media internazionali, ...

Sospesi i finanziamenti a Oxfam

Il governo britannico ha sospeso temporaneamente i nuovi finanziamenti per l’ong Oxfam, dopo l’emergere dei casi di abusi sessuali e il sospetto che le denunce ...

Desmond Tutu lascia Oxfam

Il premio Nobel per la pace sudafricano Desmond Tutu ha reso noto che non sarà più ambasciatore di Oxfam, dopo lo scandalo che ha investito ...

Lo scandalo Oxfam arriva ai vertici

Nello scandalo dei presunti abusi sessuali e intrattenimenti con prostitute che ha coinvolto operatori dell’ong Oxfam impegnati nelle missioni umanitarie ad Haiti e in Ciad ...

​Si allarga lo scandalo delle ong

In Gran Bretagna si allarga lo scandalo sugli abusi sessuali attribuiti ad alcuni volontari e coordinatori di organizzazioni non governative umanitarie di primissimo piano. È ...

Si può fare di più

New Delhi, 19. «Le politiche governative stanno aggravando l’emarginazione delle comunità tribali. La Chiesa deve risvegliare la coscienza della nazione e dire la verità ai ...

Un mondo di disuguaglianze

Aumentano le disuguaglianze nel mondo. L’un per cento dei più ricchi possiede quanto il restante 99 per cento della popolazione. È quanto denuncia il rapporto ...

Mondo assetato

Nel mondo sono 748 milioni, una su otto, le persone che vivono senza accesso all’acqua potabile, mentre 2,5 miliardi sono prive di servizi igienico-sanitari a ...

Paradosso dell’accoglienza

I sei Paesi più ricchi nel mondo (Stati Uniti, Cina, Giappone, Germania, Francia e Regno Unito) ospitano sul loro territorio meno del nove per cento ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 febbraio 2018