Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

ONU

 

Cattivi sogni

Il messaggio del Papa sull’urgenza del disarmo nucleare è l’ultimo di una serie ormai lunga d’interventi della Santa Sede. Già nel 1931, infatti, un quindicennio ...

No a un equilibrio basato sulla paura

La cancellazione degli arsenali nucleari nel mondo non è solo «una sfida» ma «un imperativo morale e umanitario». Lo afferma il Papa nel messaggio inviato ...

Siccità e carestia attanagliano la Somalia

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, è arrivato ieri in Somalia per quella che lui stesso ha definito una «visita di emergenza», focalizzata ...

Un’agenda chiara per la Siria

«C’è un’agenda chiara» su tutti i punti cruciali della crisi siriana. Questo, nelle parole dell’inviato dell’Onu, Staffan de Mistura, è il principale risultato della quarta ...

L’Africa ha fame

L’accesso al cibo è un problema globale. La sicurezza alimentare è gravemente a rischio in molte aree del mondo dilaniate da conflitti o fenomeni climatici. ...

Stato di calamità in Somalia

Il presidente della Somalia, Mohamed Abdullahi Mohamed, ha dichiarato lo stato di calamità nazionale per la grave siccità che ha colpito numerose zone del paese ...

Impegno per combattere la fame

L’Onu ha bisogno di 4,4 miliardi di dollari di finanziamenti per fronteggiare lo spettro della fame in quattro paesi: Nigeria, Somalia, Sud Sudan e Yemen. ...

In difesa dei diritti umani

L’Alto commissariato Onu per i diritti umani ha lanciato ieri un appello ai paesi membri per ottenere 253 milioni di dollari di fondi addizionali. Si ...

L’Onu punta sul dialogo con Mosca

Pressing diplomatico dell’Onu per la tregua in Siria. L’inviato speciale delle Nazioni Unite, Staffan de Mistura, sarà in visita ufficiale domani a Mosca per incontrare ...

Rispetto e bene comune

Lo chiamano «supporto integrale»: è il tipo di aiuto che le comunità indigene chiedono al resto del mondo. «Supporto integrale» significa «non considerare solo gli ...

​In Nigeria tragedia umanitaria

Tragedia annunciata in Nigeria. L’Onu denuncia per i prossimi mesi «condizioni catastrofiche» per oltre 120.000 cittadini e carenze alimentari per 11 milioni di persone, a ...

Violenze inarrestabili sui rohingya

Ginevra, 4. Omicidi, stupri di massa, neonati massacrati, persone uccise nell’incendio delle loro case. Lascia poco spazio all’immaginazione la drammatica denuncia dell’alto commissariato delle Nazioni ...

Conferenza regionale sull’Afghanistan

L’Afghanistan ha sollecitato le Nazioni Unite a organizzare in tempi brevi una conferenza in cui i paesi della regione possano esaminare le prospettive del processo ...

L’Onu sostiene la tregua in Siria

Il cessate il fuoco negoziato da Russia e Turchia con l’avallo dell’Iran sembra tenere per il quarto giorno consecutivo: le forze di opposizione non hanno ...

I diritti umani secondo l’Onu

Jimmy Carter, Martin Luther King, Nelson Mandela o ancora Eleonor Roosevelt: tutte queste personalità hanno in comune il fatto di aver ricevuto il premio delle ...

L’Onu denuncia le violenze ad Aleppo

L’agonia di Aleppo è senza fine, anche se ieri Mosca ha annunciato lo stop delle armi e la liberazione della città. Secondo alcune fonti, i ...

Alla ricerca di una soluzione diplomatica

Damasco, 9. L’Assemblea generale delle Nazioni Unite torna oggi a riunirsi per cercare una soluzione alla crisi siriana. I rappresentanti dei 193 paesi membri sono ...

Un’etica della responsabilità per la sicurezza nucleare

Traduzione italiana dell’intervento di Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati, alla conferenza dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica tenutasi a Vienna il 6 ...

Su Gaza il mondo chiude gli occhi

«Il mondo ha chiuso gli occhi e le orecchie rispetto alla terribile situazione umanitaria a Gaza». Con queste parole Pierre Krahenbuhl, il commissario generale dell’Unrwa ...

Quanto fruttano cinquemila morti

A fine 2016 conteremo 5000 morti nel Mediterraneo. È il drammatico bilancio previsto dall’Alto commissario Onu per i rifugiati, Filippo Grandi, mentre le cifre ufficiali ...

Primi aiuti ai civili che lasciano Aleppo

Circa 30.000 persone fuggite dai quartieri orientali di Aleppo hanno già ricevuto aiuti da parte delle Nazioni Unite. Lo ha detto ieri l’inviato dell’Onu per ...

Sul clima occorre fare di più

Il mondo deve incrementare da subito gli impegni a ridurre le emissioni inquinanti — in particolare i gas-serra responsabili dei mutamenti climatici globali — presi ...

Si tratta per l’estensione della tregua nello Yemen

L’inviato speciale delle Nazioni Unite per lo Yemen, l’ambasciatore mauritano Ismail Ould Cheikh Ahmed, si è detto soddisfatto per il cessate il fuoco che «globalmente ...

Tensione all’Onu sulla tregua ad Aleppo

Attesa per il voto in programma oggi al Consiglio di sicurezza dell’Onu sulla tregua in Siria. Mosca ha proposto a sorpresa un nuovo testo in ...

Guterres designato segretario generale dell’Onu

Sarà l’ex premier portoghese (dal 1995 al 2002) ed ex alto commissario dell’Onu per i rifugiati (dal 2005 al 2015), António Guterres, il prossimo segretario ...

Momento di svolta

L’accordo sul clima di Parigi (Cop21) entrerà in vigore il prossimo 4 novembre. Lo hanno confermato da New York fonti delle Nazioni Unite, precisando che ...

Adesione della Santa Sede alla Convenzione dell’Onu contro la corruzione

Il 19 settembre 2016, presso l’Ufficio delle Nazioni Unite a New York, sua eminenza il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato di Sua Santità, ha ...

Deve cessare il frastuono delle armi

Pubblichiamo una traduzione italiana del discorso pronunciato il 22 settembre a New York dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato e capo della delegazione della ...

Assistenza sanitaria al servizio dei più deboli

Pubblichiamo in una nostra traduzione italiana l’intervento del segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin, pronunciato il 21 settembre alle Nazioni Unite durante l’incontro di alto ...

Impegno rinnovato

Un aumento di tre miliardi di dollari dei finanziamenti umanitari globali per il 2017, oltre all’impegno per mantenere tale cifra invariata negli anni successivi. Questo ...

Dialogo globale la sola strada da percorrere

Pubblichiamo in una nostra traduzione italiana l’intervento del segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin, pronunciato il 19 settembre al summit delle Nazioni Unite sui migranti.Signor ...

Alla radice del problema

Pubblichiamo in una nostra traduzione italiana l’intervento pronunciato, il 19 settembre al summit delle Nazioni Unite sui migranti, dal segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin, ...

Punto di partenza

«Un accordo internazionale sull’immigrazione farà sì che un maggior numero di bambini avrà la possibilità di andare a scuola, i diritti di rifugiati e migranti ...

​Da schiava ad ambasciatrice Onu

L’Onu ha una nuova ambasciatrice di «buona volontà»: è Nadia Murad Basee Taha, la ragazza yazida che per tre mesi è stata schiava del cosiddetto ...

Regge la tregua siriana

«C’è stata una significativa riduzione della violenza». È la prima volta che l’inviato speciale dell’Onu, Staffan de Mistura, usa queste parole per descrivere la situazione ...

L’Onu cerca strategie sull’immigrazione

La gestione dei flussi migratori e l’emergenza, a essa strettamente legata, in molte parti del mondo sarà al centro della 71ª Assemblea generale delle Nazioni ...

Nessuna invasione e i muri non servono

«Che si tratti di rifugiati o di migranti per ragioni economiche credere di respingerli con muri o barriere è un po’ ingenuo oltre che inefficace. ...

Ferma condanna dell’Onu per i test missilistici

Dura condanna dell’Onu all’ultimo lancio di missili dalla Corea del Nord, mentre alcuni membri del Consiglio di sicurezza hanno sottolineato la necessità di studiare nuove ...

L’Onu lancia una nuova iniziativa per la pace in Siria

Una nuova iniziativa politica per porre fine alla guerra in Siria e aprire la ricostruzione, politica e sociale, del Paese. Questo l’obiettivo dell’inviato speciale dell’Onu, ...

Il lento cammino della pace in Colombia

È urgente che la missione politica delle Nazioni Unite in Colombia inizi al più presto, «entro le prossime tre o quattro settimane». Si è espresso ...

Altri 4000 caschi blu in Sud Sudan

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha autorizzato lo schieramento supplementare di 4000 caschi blu in Sud Sudan, il più giovane Paese del mondo (nato il ...

Patto globale sull’immigrazione

L’emergenza immigrazione si fa di giorno in giorno sempre più critica. A dimostrarlo, ancora una volta, è il tragico epilogo del viaggio di un gruppo ...

Bambini senza pace

Kabul, 26. Il sanguinoso conflitto in Afghanistan miete sempre più vittime tra i civili e i bambini: nei primi sei mesi dell’anno — denuncia un ...

Segnale di distensione

«Un importante e incoraggiante segnale di distensione nella regione». Con queste parole il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha definito l’accordo, siglato ieri, ...

Rohingya senza pace

Le gravi violazioni e le discriminazioni contro la minoranza musulmana dei rohingya in Myanmar potrebbero costituire crimini contro l’umanità. Lo denuncia un rapporto dell’Alto commissariato ...

Soluzioni globali

Di fronte a «una crisi senza precedenti», che vede numeri record di rifugiati e migranti costretti a fuggire dai loro Paesi in guerra, «gli Stati ...

Quali aiuti per la Siria

L’Onu fa una parziale marcia indietro sulla possibilità di fornire aiuti dal cielo ai siriani nelle zone assediate e afferma che ora l’attenzione è concentrata ...

Disumano chiudere il campo di Dadaab

Per l’Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di rifugiati, Unhcr, è «disumana» la decisione del Kenya di chiudere il campo profughi più grande al ...

Caschi blu sotto accusa per il mercato nero di cibo

Si indaga sui caschi blu in Libano, perché c’è il forte sospetto di traffici illeciti di prodotti alimentari. Dopo la denuncia da parte del quotidiano ...

Impegno per la pace

Seimila partecipanti, tra cui cinquanta leader mondiali. Prende il via, lunedì 23 maggio a Istanbul il primo vertice umanitario mondiale, voluto dal segretario generale dell’Onu, ...

Milioni di profughi a causa del clima

In fuga dalle guerre, dalla povertà e dal terrorismo, ma non solo. Tra qualche decennio, i migranti scapperanno anche da terre sempre più invivibili, troppo ...

Un patto globale

Un appello agli Stati membri delle Nazioni Unite ad accogliere il dieci per cento dei profughi l’anno, e ad arrivare nel 2018 all’adozione di un ...

Una lotta sempre più difficile

La lotta contro il traffico e l’abuso di droghe richiede ogni anno finanziamenti per 1000 miliardi di dollari. Nel complesso, il mercato degli stupefacenti nel ...

Eredità di morte

Si celebra oggi in tutto il mondo la Giornata internazionaleper la sensibilizzazione e l’assistenzanell’azione contro le mine anti uomo, micidiali ordigni che continuano a uccidere ...

Solidarietà globale per i migranti

«Siamo qui per affrontare la più grande crisi di rifugiati e sfollati del nostro tempo»; serve «un aumento esponenziale della solidarietà globale» soprattutto nei confronti ...

Orrore in Sud Sudan

La situazione dei diritti umani in Sud Sudan «è tra le più orrende al mondo, con l’utilizzo massiccio dello stupro come strumento di terrore e ...

Allarme dell’Onu sulla tenuta della diga di Mosul

La diga di Mosul, nel nord dell’Iraq, rischia di cedere provocando una catastrofe. Per questo, i lavori di restauro e consolidamento, affidati alla ditta italiana ...

Soluzione politica per la Siria

Dieci giorni di colloqui di pace sulla Siria a partire dal 14 marzo: è quanto ha annunciato ieri l’inviato speciale dell’Onu in Siria, Staffan de ...

Alla fame un quarto dei sudsudanesi

Sono alla fame un quarto degli abitanti del Sud Sudan che ancora non riesce a uscire davvero, nonostante la firma di diversi accordi di pace, ...

Tensione tra Onu e Israele

È polemica tra Israele e le Nazioni Unite dopo l’annuncio, ieri, dei nuovi progetti edilizi del Governo Netanyahu in Cisgiordania. A intervenire per primo, direttamente, ...

Pianeta disabitato

La metà della popolazione mondiale vive su appena l’un per cento delle terre emerse. Se, come dicono le ultime stime dell’Onu, entro il 2100 la ...

La protezione dei civili nei conflitti armati

Le guerre di oggi si fanno non tra eserciti, ma contro le popolazioni civili. Se fino all’inizio del Novecento le vittime civili rappresentavano infatti il ...

Appello di Ban Ki-moon sul clima

«È tempo di agire per fermare il riscaldamento globale». I Governi, il settore privato e le organizzazioni internazionali devono «iniziare a lavorare per attuare gli ...

L’Onu sostiene la Libia

L’Onu sostiene la Libia per la formazione di un Governo di riconciliazione nel Paese nordafricano minacciato dal terrorismo di Al Qaeda nel Maghreb islamico e ...

Madaya attende aiuti

La popolazione di Madaya, la città siriana dove secondo l’Onu quarantamila persone rischiano la morte per fame, attende ancora l’apertura del corridoio umanitario che, nelle ...

Cresce la tensione tra Arabia Saudita e Iran

Non si placa il confronto tra Iran e Arabia Saudita, con Riad e i suoi principali alleati che, dopo l’assalto all’ambasciata saudita a Teheran, tagliano ...

Siglata l’intesa fra Tripoli e Tobruk

Rabat, 17. Quello di oggi «è un giorno storico per la Libia perché si volta pagina rispetto al passato». È quanto ha affermato l’inviato dell’Onu, ...

Risoluzione Onu contro l’Is

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato all’unanimità la risoluzione presentata dalla Francia che invita gli Stati membri «a raddoppiare e coordinare gli ...

Flessibilità diplomatica per una soluzione in Siria

Nel vertice di oggi sulla Siria sono riposte molte attese. La speranza è che da Vienna possano arrivare scelte condivise tali da favorire una soluzione ...

Responsabilità di proteggere

Il dovere della comunità internazionale di proteggere quanti sono investiti da guerre, violenze, persecuzioni e sistematiche violazioni dei diritti umani — sancito dal diritto internazionale ...

Un miliardo di sprechi

Nonostante milioni di persone soffrano la fame, ogni anno 1,3 miliardi di tonnellate di cibo viene prodotto ma non mangiato. Uno spreco enorme, di cui ...

Confronto all’Onu sul Vicino oriente

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite terrà oggi una riunione d’urgenza sulla situazione in Israele e nei Territori palestinesi, dopo una lunga serie di ...

L’Onu chiarisce i termini dell’impegno sul clima

New York, 7. L’Onu ha preparato una nuova bozza di accordo sulla lotta al riscaldamento globale, accordo che dovrebbe essere firmato a Parigi il prossimo ...

Un uomo come voi

A cinquant’anni dal discorso di Paolo VI alle Nazioni Unite pubblichiamo il discorso integrale del Papa e e la prima parte del terzo capitolo del ...

Oltre gli egoismi per un mondo di pace e di solidarietà

Pubblichiamo la traduzione dell’interventopronunciato il 2 ottobre a New York dall’arcivescovo Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati, durante il dibattito dell’Assemblea ...

L’Onu chiede la fine delle violenze a Bangui

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha espresso ieri sera profonda preoccupazione per la recrudescenza delle violenze interreligiose nella capitale della Repubblica Centroafricana e ne ha ...

Pechino investe nell’Onu

Pechino tende la mano alle Nazioni Unite. Il presidente cinese, Xi Jinping, nel suo intervento all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ieri, ha annunciato che la ...

Dialogo a distanza

È durato circa novanta minuti il colloquio tra il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, e quello russo, Vladimir Putin, ieri a New York, a ...

​Guerra, migranti e povertà

Leader di tutto il mondo si ritrovano a partire da oggi a New York per partecipare al dibattito annuale dell’Assemblea generale dell’Onu: in agenda i ...

La persona umana al centro dello sviluppo

Sono impegni non solo economici e sociali, ma di politica nel senso più alto del termine, quella con al centro la persona umana e la ...

Dinanzi ai popoli

Sventolava anche la bandiera della Santa Sede davanti all’entrata della sede delle Nazioni Unite a New York all’arrivo di Papa Francesco. Scelta non casuale per ...

Plauso per la svolta colombiana

L’Onu accoglie i progressi nel negoziato di pace tra il Governo di Bogotá e le Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) come una luce di ...

Valori condivisi per un futuro comune

La visita di Papa Francesco alle Nazioni Unite giunge in un momento di sfida e di speranza. Mentre il mondo si sforza di far fronte ...

L’eredità del passato

L'Ufficio delle Nazioni Unite per i Diritti umani ha reso noto ieri un rapporto sugli abusi commessi durante il conflitto civile nello Sri Lanka, che ...

Le preoccupazioni di Ban Ki-moon

New York, 11. «Sono riconoscente a Papa Francesco per la sua enciclica pubblicata a giugno». Ha voluto citare la Laudato si’ il segretario generale delle ...

L’Onu al fianco di Bruxelles

«Siate la voce di chi ha bisogno di protezione». Con queste parole il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, si è rivolto oggi ai ...

Crisi di solidarietà

«Si tratta di una crisi di solidarietà, non è una crisi di numeri», ha dichiarato ieri il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, dicendosi «inorridito e ...

Piano per la pace in Siria

Salvare la Siria dal disastro umanitario e riportare tutte le parti coinvolte nel sanguinoso conflitto — il fronte delle opposizioni e il Governo del presidente ...

Inchiesta sulle armi chimiche in Siria

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha chiesto al segretario generale, Ban Ki-moon, e all’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac), di disporre l’avvio di ...

Infanzia decimata in Mozambico

In Mozambico ancora oggi un bambino su dieci muore prima di compiere cinque anni a causa dell’estrema povertà e per la diffusione di malattie virali, ...

Una nuova idea di sviluppo

Occorre rafforzare l’integrazione delle tre dimensioni fondamentali di uno sviluppo sostenibile: l’economia, la società e l’ambiente. «Senza dubbio non si può affrontare un pilastro indipendentemente ...

L’Onu approva l’intesa con l’Iran

All’unanimità il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha dato ieri luce verde all’accordo sul nucleare iraniano raggiunto a Vienna tra il gruppo cinque più uno e ...

Verso un futuro sostenibile per tutti

È stato raggiunto l’accordo sul documento finale — denominato Addis Abeba Action Agenda — della terza Conferenza delle Nazioni Unite sul finanziamento per lo sviluppo, ...

Verso un traguardo storico

Il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, non ha esitato a definire con l’aggettivo “storico” la decisione di Cuba e Stati Uniti di riaprire le rispettive ...

In Libia né accordo né pace

Il Congresso generale nazionale (Cgn), il Parlamento islamista libico insediato a Tripoli, ha disertato oggi la prevista ripresa dei negoziati a Shikrat, in Marocco, sotto ...

La risposta al terrorismo non può essere militare

«Il terrorismo è una terribile realtà che colpisce tutte le parti del globo, distrugge innumerevoli vite, terrorizza le società e annienta le culture e le ...

Sforzi dell’Onu sulla crisi yemenita

Mentre nello Yemen si continua a morire — oggi l’aviazione della coalizione a guida saudita ha bombardato le postazioni dei ribelli — si sono conclusi ...

Bambini e conflitti armati

Nella tragica evoluzione dei conflitti armati dell’ultimo secolo, che ha visto passare la percentuale delle vittime civili dal 5 al 90 per cento, particolarmente drammatico ...

Scuole investite dalla guerra

Nei Paesi colpiti dalla guerra andare a scuola può essere uno dei pericoli più grandi. Secondo il rapporto dell’Onu Education Under Attack, negli ultimi anni ...

Fango sull’Onu

Tra le missioni dei caschi blu oggetto di un’inchiesta interna dell’Onu, che ha documentato gravi abusi, non c’è solo quella ad Haiti di cui si ...

Tobruk valuta il piano di pace dell’Onu

Il quarto e forse ultimo tentativo dell’Onu di trovare un’intesa per risolvere la crisi in Libia rischia di provocare una spaccatura nel Governo libico di ...

Lavoro dignitoso per tutti

La situazione economica attuale, la protezione del lavoro e la promozione di forme di occupazione sempre più tutelate sono i punti nodali dell’intervento tenuto giovedì ...

Valore dell’informazione

«La società ha diritto a un’informazione obiettiva ed è nell’osservanza di una tale esigenza che i media sono al servizio del bene comune». Questo il ...

In soccorso dei rohingya

Il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, oggi in visita in Vietnam, ha fatto appello ai Paesi del sud-est asiatico per affrontare non solo l’emergenza, ma ...

Colloqui a Ginevra sulla crisi yemenita

Prenderanno il via fra una settimana, giovedì 28 maggio, a Ginevra la prima tornata di colloqui sotto l’egida delle Nazioni Unite per cercare una soluzione ...

Impegno per lo sviluppo sostenibile

New York, 20. La necessità di uno sviluppo sostenibile che punti allo sradicamento della povertà e al sostegno delle popolazioni più fragili è stato ribadito ...

L’Onu cerca una rotta per il Mediterraneo

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu sta studiando la risposta da dare all’emergenza nel Mediterraneo dove si susseguono le traversate dei barconi carichi di migranti e ...

Immigrazione crisi europea

«Non esiste una soluzione militare alla tragedia umana che sta avvenendo nel Mediterraneo». Così il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, si è espresso ...

Aiuti insufficienti alla popolazione siriana

La terza conferenza dei Paesi donatori per la Siria, che si apre oggi in Kuwait presieduta dal segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, e dall’emiro kuwaitiano, ...

In cerca d’asilo

Il numero di domande d’asilo nei Paesi industrializzati ha raggiunto nel 2014 il livello più alto dal 1992, l’anno dello scoppio del conflitto in Bosnia ...

Quindici anni per un mondo a misura di donna

«Il nostro obiettivo deve essere quello di arrivare alla parità di genere entro il 2030» ha detto il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, aprendo ieri ...

Riprendono i negoziati tra le fazioni libiche

Riparte il negoziato per ricomporre le spaccature della Libia: una crisi esplosa in seguito alla fine del regime di Gheddafi. Il Parlamento eletto democraticamente, riconosciuto ...

Rilancio diplomatico in Libia

Si profila un rilancio diplomatico in Libia, dove i due Governi contrapposti, quello riconosciuto dalla comunità internazionale che ha sede a Tobruk e quello islamista ...

Incognita per l’Onu

Pressing diplomatico per fermare l’avanzata dello Stato islamico (Is) in Libia. È fissata per oggi una riunione d’emergenza del Consiglio di sicurezza dell’Onu nella quale ...

Risoluzione dell’Onu contro l’Is

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che punta a bloccare le principali fonti di finanziamento del cosiddetto Stato islamico (Is), ...

Torna lo spettro della guerra

Netta condanna delle violenze e fermo richiamo a evitare un’escalation mortale: questa la linea delle Nazioni Unite a meno di ventiquattro ore dai sanguinosi scontri ...

Costretti a combattere

Nelle prossime settimane, circa tremila bambini-soldato saranno gradualmente rilasciati da un gruppo armato in Sud Sudan. Lo ha annunciato l’Unicef, precisando che un primo gruppo ...

Le donne bersaglio dell’Is

Il «mostruoso disprezzo della vita umana» mostrato dal cosiddetto Stato islamico (Is) nelle zone sotto il suo controllo in Iraq e Siria ha nelle donne ...

La voce dei morti e dei vivi

Nel discorso al Corpo diplomatico Papa Francesco, ricordando il settantesimo dell'Onu, ha citato l'intervento tenuto dal Paolo VI durante la visita al Palazzo di Vetro ...

L’Onu auspica una soluzione politica alla crisi libica

La soluzione alla crisi può essere soltanto politica, attraverso colloqui tra tutte le parti in causa: questo il messaggio dell’inviato speciale delle Nazioni Unite in ...

Risposte di sicurezza e di civiltà alla sfida del terrorismo

Le notizie sulle spaventose dimensioni dell'ultima strage perpetrata da Boko Haram in Nigeria e l'emozione suscitata in tutto il mondo dall'eccidio di mercoledì a Parigi, ...

I morti non sono danni collaterali

Nella gestione dell’immigrazione le vittime umane non possono diventare danni collaterali. Lo affermato ieriAntónio Guterres, responsabile dell’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati (Unhcr), aprendo a ...

Nessuna soluzione militare alla crisi in Libia

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha sottolineato che in Libia «non ci può essere una soluzione militare alla crisi attuale».In una dichiarazione approvata ieri all’unanimità, ...

Sempre più critica la situazione in Ucraina

Tutte le parti in conflitto in Ucraina devono «rispettare le proprie responsabilità e rinnovare il proprio impegno per un’attuazione urgente e piena del protocollo di ...

Crisi mondiale

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha invocato «una risposta globale massiccia» all’epidemia di ebola, che ormai — ha precisato — «sta diventando una crisi ...

Ban Ki-moon chiede un miliardo di dollari

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha lanciato ieri un nuovo, pressante appello alla comunità internazionale per donare fondi alla lotta contro il virus dell’ebola. ...

Ferite per sempre

Ferite per sempre, senza diritti e costrette a ogni forma di abuso: le bambine sono una delle categorie più deboli e discriminate del mondo. Nei ...

Gravato dalla crisi il sistema di aiuti umanitari

L’aiuto umanitario ha raggiunto i i livelli più bassi a causa della carenza di fondi, mentre i bisogni crescono in maniera esponenziale per il moltiplicarsi ...

L’intervento del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin all’Assemblea generale dell’Onu

Signor Presidente,Nell’estenderle le congratulazioni della Santa Sede per la sua elezione alla presidenza della 69a Sessione dell’Assemblea Generale, desidero trasmettere i cordiali saluti di Sua ...

Responsabilità di proteggere

Risposte multilaterali al terrorismo nella cornice della legalità internazionaleLa pace non è il frutto di un equilibrio di poteri, ma piuttosto il risultato di una ...

Per rimuovere le cause del terrorismo

Il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato, è intervenuto durante il dibattito aperto sui terroristi stranieri, svoltosi il 24 settembre al Consiglio di sicurezza dell’Onu, ...

In difesa dei popoli indigeni

«Un compromesso tra le necessità inclusive e collettive delle comunità native e le esigenze degli Stati». Con queste parole Sam Kutesa, presidente dell’Assemblea generale delle ...

Iran contro l’Is

Anche l’Iran si è unito, ieri, alla condanna dei terroristi del cosiddetto Stato islamico (Is). Parlando dalla tribuna del Palazzo di Vetro, nell’ambito dell’Assemblea generale ...

Promozione dei diritti umani

New York, 25. È stato un anno terribile per i principi sanciti nella Carta delle Nazioni Unite. L’orizzonte della speranza si è oscurato. I diritti ...

Per una risposta all’orrore

Proprio mentre all’Onu, ieri, si discutevano le strategie da adottare nella lotta contro il terrorismo, si è aggiunto un altro anello alla catena degli orrori ...

Confronto sulle crisi del mondo

L’apertura oggi del dibattito alla 69ª sessione dell’Assemblea generale dell’Onu, a livello di capi di Stato e di Governo, arriva in una fase della convivenza ...

Clima nuovo per il mondo

Si apre martedì a New York la conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici. Convocato dal segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, il summit avrà tra ...

Ebola una minaccia alla pace

L'Onu definisce le strategie per contrastare l’epidemia di ebola in Africa occidentale, che in una risoluzione approvata ieri dal Consiglio di sicurezza viene descritta come ...

L’Onu invita a non isolare i Paesi colpiti dall’ebola

I membri del Consiglio di sicurezza dell’Onu hanno preparato una bozza di risoluzione con la quale chiedono di non isolare i Paesi colpiti dalla diffusione ...

L’Onu definisce le strategie contro l’ebola

Una riunione del Consiglio di sicurezza dell’Onu è stata convocata per questo giovedì per discutere dell’epidemia di ebola in Africa occidentale. Lo ha riferito l’ambasciatrice ...

A Bangui pace difficile

Non si annuncia facile né veloce il successo della Minusca, la missione dell’Onu che da oggi, lunedì 15, subentra formalmente nella Repubblica Centroafricana alla Misca, ...

Troppe piccole vittime

«Il moltiplicarsi delle crisi che colpiscono i bambini dall’inizio del 2014 sta creando sfide tali da far passare in secondo piano i progressi fatti per ...

La sfida dell'alleanza tra civiltà

Unità nella diversità non è solo il tema del sesto Forum dell’Alleanza delle civiltà dell’Onu (Unaoc), che si apre oggi a Bali, in Indonesia: è ...

Una coscienza più chiara del dramma in Iraq

È servita a richiamare una volta di più l’attenzione della comunità internazionale sul dramma che si sta consumando in Iraq la denuncia fatta ieri dall’Onu, ...

Il messaggero di Kafka

«Noi siamo come il messaggero che, dopo lungo cammino, arriva a recapitare la lettera che gli è stata affidata». Con queste parole di speranza papa ...

La tragedia impunita dei bambini soldato

Le Nazioni Unite hanno documentato più di quattromila casi nel 2013 di bambini reclutati a forza in eserciti e milizie in 23 situazioni di conflitto ...

Senza famiglia non c’è sviluppo

C’è la famiglia «nel cuore dello sviluppo umano». Per ribadire questo punto fermo nel magistero della Chiesa, l’arcivescovo Vincenzo Paglia, è intervenuto giovedì 15 maggio, ...

La tortura non è ancora sconfitta

Trent’anni dopo l’adozione, nel 1984, della Convenzione dell’Onu per l’abolizione della tortura, ratificata da 155 Stati, questa vergogna è tutt’altro che cancellata nel mondo. Lo ...

Per una mobilitazione mondiale

Una «mobilitazione etica mondiale» che «diffonda e applichi un ideale comune di fraternità e di solidarietà, specialmente verso i più poveri e gli esclusi»: l’ha ...

Lo stupro devastante arma di guerra

Lo stupro è un'arma di guerra «devastante come una bomba», secondo l’espressione usata dal segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, in un rapporto diffuso ieri. Ban ...

Sì dell’Onu ai caschi blu a Bangui

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, si è detto soddisfatto dalla risoluzione approvata ieri dal Consiglio di sicurezza per l’invio dei caschi blu ...

Solidarietà internazionale per combattere la fame

Pubblichiamo la nostra traduzione dell’intervento svolto il 10 marzo dall’arcivescovo Silvano M. Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso l’Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni ...

Missione a New York per la pace in Centrafrica

L’arcivescovo di Bangui, monsignor Dieudonné Nzapalainga e l’imam, Omar Kobine Layama, presidente della Comunità islamica, hanno avviato una missione a New York per convincere le ...

Mezzo milione di affamati in Siria

Oltre mezzo milione di persone in Siria stanno soffrendo la fame. Intrappolate nelle zone di guerra, non ricevono sostegno e assistenza umanitaria: non hanno alcuna ...

La Sierra Leone restituita alla pace

Freetown, 5. La conclusione, dopo quindici anni, della missione dell’Onu in Sierra Leone sancisce la restituzione alla pace di un Paese lacerato dal 1991 e ...

Timori dell’Onu dopo gli scontri in Venezuela

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, s’è detto ieri rattristato per le notizie di violenze e uccisioni tra i manifestanti in Venezuela, e ha chiesto ...

Migliaia di studenti protestano in Venezuela

Migliaia di studenti universitari hanno partecipato a Caracas a una marcia diretta alla sede dell’Organizzazione degli Stati americani (Osa) per chiedere la liberazione dei loro ...

Catastrofe umanitaria nella Repubblica Centroafricana

«Nella Repubblica Centroafricana ho assistito a una catastrofe umanitaria di indescrivibili proporzioni». Lo ha dichiarato, ieri, António Guterres, Alto commissario dell’agenzia Onu per i Rifugiati ...

Ban Ki-moon chiede più truppe internazionali a Bangui

Bangui, 12. Il Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha prospettato ieri l’invio di altri soldati internazionali nella Repubblica Centroafricana, dove si susseguono gli ...

Non giova a nessuno

«Gli abusi sessuali sui minori sono un peccato e un crimine, e nessuna organizzazione deve essere riluttante nel rimarcarlo con forza», scrive suor Mary Ann ...

Resta sulla carta l’aiuto umanitario in Siria

La terza riunione a Roma del gruppo ad alto livello insediato dall’Onu per l’emergenza umanitaria in Siria si è conclusa con l’approvazione di undici interventi ...

Mancano fondi per le crisi alimentari

Il Programma alimentare mondiale (Pam) delle Nazioni, che già ha ridotto drasticamente i suoi interventi negli ultimi mesi a causa dei mancati finanziamenti, prevede un’analoga ...

Una crisi senza soluzione militare

Pubblichiamo la nostra traduzione italiana dell’intervento svolto mercoledì 22 gennaio a Montreux dall’arcivescovo Silvano M. Tomasi, capo della delegazione della Santa Sede, alla conferenza internazionale ...

Un appello da raccogliere

«Tutte le armi devono essere deposte, e occorre prendere misure specifiche per arrestare il flusso e il finanziamento degli armenti, che alimentano l’aumento della violenza ...

Il futuro in gioco

Montreux, 22. Tre anni di guerra, un’emergenza umanitaria senza precedenti e otto mesi di faticosi negoziati. Non sarà un compito facile quello dei rappresentanti delle ...

Compromesso in Siria il futuro di un’intera generazione

Dopo quasi tre anni di conflitto e nell'incertezza sugli esiti della conferenza di pace convocata per il 22 gennaio prima a Montreux e poi a ...

Accelera la preparazione della conferenza sulla Siria

La diplomazia accelera la preparazione della conferenza internazionale sulla Siria, la cosiddetta Ginevra 2, prevista per il 22 gennaio, prima a Montreux e poi appunto ...

La tragedia dei bambini centroafricani

Bangui, 4. Sono bambini circa il 60 per cento dei quasi un milione di sfollati sfollati nella Repubblica Centroafricana, devastata dalle violenze della guerra civile.Lo ...

Cinquanta milioni di persone in fuga dalla guerra

Ginevra, 20. Con quasi sei milioni di persone nel mondo costrette da violenze e conflitti ad abbandonare le loro case, i primi sei mesi del ...

Ban Ki-moon chiede giustizia per la Siria

New York, 14. Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha ieri presentato all’Assemblea generale il rapporto finale della missione delle Nazioni Unite incaricata di indagare ...

Va garantito l’accesso universale alle cure mediche

Pubblichiamo l’intervento svolto il 18 maggio dall’arcivescovo Zygmunt Zimowski, presidente del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari, durante la 64 a assemblea mondiale dell’Organizzazione mondiale ...

Impegno dell’Onu  per fermare il conflitto in Libia

Mentre si intensificano gli sforzi diplomatici per cercare di giungere a un cessate il fuoco in Libia e avviare una nuova fase che cerchi di ...

Appello delle Nazioni Unite  per una tregua a Misurata

Le Nazioni Unite hanno lanciato un appello per far cessare i combattimenti a Misurata e garantire così l’assistenza ai feriti. Il segretario generale dell’Onu, Ban ...

Afghanistan, strage all’Onu

È sfociata in efferate violenze la manifestazione indetta ieri in Afghanistan contro il gesto — a sua volta ignobile e sconsiderato — del pastore americano ...

Gheddafi sceglie la guerra aperta

È ormai guerra aperta in Libia, con le forze fedeli a Gheddafi impegnate nella riconquista di alcune città-chiave dove si contano nelle ultime ore decine ...

Bambini soldato nel conflitto afghano

Tutti i gruppi armati coinvolti nel conflitto in Afghanistan, incluse le forze di sicurezza nazionali (come la polizia), reclutano minori: lo denuncia un nuovo rapporto ...

Per lo sradicamento della povertà

Pubblichiamo in una nostra traduzione italiana l’intervento del rappresentante della Santa Sede durante la quarantanovesima sessione della Commissione per lo Sviluppo Sociale del Consiglio Economico ...

Un miliardo e mezzo di persone senza luce elettrica

Con 1,6 miliardi di persone nei Paesi in via di sviluppo che ancora non hanno accesso all’elettricità, il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha rivolto ...

I caschi blu in Costa d'Avorio  autorizzati a usare la forza

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato all'unanimità una risoluzione per inviare duemila uomini di rinforzo ai circa novemila caschi blu dislocati in ...

Allarme dell'Onu per il colera ad Haiti

Le Nazioni Unite temono che l’epidemia di colera ad Haiti possa colpire l’intero Paese, tuttora stremato dalle conseguenze del sisma del 12 gennaio scorso. Sono ...

Disarmo, sicurezza e sviluppo dei popoli

Pubblichiamo una nostra traduzione dell'intervento pronunciato l'11 ottobre dall'arcivescovo Francis Chullikatt, nunzio apostolico, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite a New ...

Le sfide della pace dei diritti umani e della povertà

Pubblichiamo una nostra traduzione dell'intervento pronunciato dall'arcivescovo Francio Chullikat, nunzio apostolico, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite a New York, in ...

La dimensione comunitaria dei diritti umani

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento svolto il 28 settembre dall'Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni Specializzate, arcivescovo Silvano M. Tomasi, ...

La promozione dei diritti umani obiettivo ultimo degli affari internazionali

Pubblichiamo la traduzione italiana dell'intervento pronunciato il 29 settembre dall'arcivescovo Dominique Mamberti, segretario per i Rapporti con gli Stati, durante il dibattito generale della 65ª ...

L'invasione degli ortaggi metropolitani

La Fao, l'agenzia dell'Onu per l'alimentazione e l'agricoltura, ricorda che entro un quindicennio le città ospiteranno metà della popolazione mondiale, circa tre miliardi e mezzo ...

La tutela della proprietà intellettuale  al servizio della cultura

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il 21 settembre dall'arcivescovo Silvano M. Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni Specializzate ...

Nazioni disunite

Tre giorni a discutere di fame nel mondo. Tre giorni trascorsi a proporre strategie per favorire lo sviluppo delle zone più povere in ossequio agli ...

Dall'Onu nuove promesse alle donne e ai bambini

Con la conferma di uno stanziamento di quaranta miliardi di dollari per contrastare la mortalità infantile e quella delle donne per parto o per complicazioni ...

Garantire l'accesso universale all'acqua

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il 16 settembre dall'arcivescovo Silvano M. Tomasi, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite ed Istituzioni Specializzate ...

Ventisei miliardi di dollari contro la povertà nel mondo

Progressi sono stati realizzati nella lotta contro la povertà, ma mancano i fondi: c'è un buco che il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ...

La speculazione e le rivolte del pane

La comunità internazionale deve rispondere rapidamente e con efficacia al ritorno dell'instabilità sui mercati agricoli internazionali, dopo l’impennata del prezzo del grano. Un monito in ...

Ban Ki-moon a colloquio con Netanyahu

Il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon ha insistito ieri con il premier israeliano Benjamin Netanyahu, ricevuto al Palazzo di Vetro di New York per un ...

Maggiore impegno  per sostenere i diritti delle donne

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il primo luglio dall'arcivescovo Celestino Migliore, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite a New York, in ...

Una risposta coordinata  alla sfida posta dal crimine transnazionale

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il 21 giugno dall'arcivescovo Celestino Migliore, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite a New York, nell'ambito ...

Luci e ombre sugli obiettivi del millennio

New York, 24. Luci e ombre segnano il cammino per il raggiungimento degli obiettivi del millennio, fissati dall'Onu per almeno dimezzare entro il 2015 il ...

Priorità ai diritti della madre e del bambino nato o nascituro

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il 14 giugno dall'arcivescovo Silvano M. Tomasi, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni Specializzate ...

Garantire a tutti  l'accesso alle medicine

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato l'8 giugno dall'arcivescovo Silvano M. Tomasi, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni Specializzate a ...

Il ruolo vitale della scuola per le future generazioni

Pubblichiamo l'intervento pronunciato il 4 giugno a Brdo, in Slovenia, dall'arcivescovo Jean-Louis Bruguès, segretario della Congregazione per l'Educazione Cattolica, Capo Delegazione della Santa Sede alla ...

Tutela dei diritti di proprietà intellettuale attinenti al commercio

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato l'8 giugno dall'arcivescovo Silvano M. Tomasi, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni Specializzate a ...

Ancora molti ostacoli nella lotta contro l'Aids

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il 9 giugno dall'arcivescovo Celestino Migliore, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite a New York, alla ...

Ancora possibili negoziati con l'Iran

La Cina, dopo averle votate, ha affermato oggi che le nuove sanzioni inflitte dal Consiglio di sicurezza dell’Onu all’Iran «non significano che la porta è ...

La vita non deve mai essere fatta oggetto di selezione

Pubblichiamo l'intervento pronunciato dall'arcivescovo Zygmunt Zimowski, presidente del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari, Capo della Delegazione della Santa Sede alla 63ª Assemblea mondiale dell'Organizzazione ...

La tutela del creato  nell'insegnamento biblico

Riflettere sulle grandi emergenze ambientali che attanagliano il pianeta, andando alla scoperta, attraverso il messaggio biblico, di nuove strade per costruire un più corretto rapporto ...

Rispetto per i diritti umani del popolo di Gaza

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il primo giugno dall'arcivescovo Silvano M. Tomasi, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni Specializzate ...

Sicurezza alimentare per lo sviluppo integrale

Pubblichiamo l'intervento pronunciato il 5 maggio a Luanda, in Angola, da monsignor Renato Volante, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite per ...

L'Onu si prepara a varare nuove sanzioni contro l'Iran

Il gruppo cinque più uno (i membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'Onu: Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Russia e Cina; più la Germania) ha ...

Il rischio che il nucleare civile  finisca in armamenti

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il 6 maggio dall'arcivescovo Celestino Migliore, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite a New York, in ...

In Medio Oriente un'area senza armi atomiche

I cinque Paesi membri permanenti con potere di veto del Consiglio di sicurezza dell’Onu (Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Russia e Cina) appoggiano la proposta ...

Un mondo senza armi nucleari

Il Papa incoraggia il processo di disarmo nella prospettiva di una «completa eliminazione» degli arsenali nucleari dal pianeta. All'udienza generale di mercoledì 5 maggio, in ...

Appello di Ban Ki-moon per il disarmo atomico

Il trattato di non proliferazione nucleare (Tnp) deve essere sottoscritto il prima possibile dai Paesi che non lo hanno ancora fatto, con l’obiettivo di eliminare ...

Conferenza all'Onu sul trattato di non proliferazione

Si apre oggi a New York al Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite, alla presenza di delegazioni di 189 Paesi, la conferenza di revisione del ...

Troppa violenza a Kandahar

La coalizione ci riprova. Sempre nel sud. In Afghanistan la minaccia talebana è sempre presente e, dunque, si stanno definendo i dettagli dell'ennesima offensiva che ...

Preservare la cultura e il patrimonio delle popolazioni indigene

Pubblichiamo la traduzione dell'intervento pronunciato il 20 aprile dall'arcivescovo Celestino Migliore, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite a New York, alla ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

30 marzo 2017

Prossimi eventi