Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Nuclear

 

A Ginevra  solo un inizio

L’accordo è stato firmato: dopo dieci anni di discussioni l’Iran ha accettato nella notte tra sabato e domenica di limitare il suo programma nucleare e ...

Verso un accordo sul dossier nucleare iraniano

Nelle prossime ore potrebbe esserci la tanto attesa svolta — dopo dieci anni di vane trattative — nel negoziato sul dossier nucleare iraniano tra i ...

Faticosa ricerca dell’intesa sul nucleare

Le delegazioni dell’Iran e del gruppo cinque più uno (Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Russia e Cina, membri permanenti del Consiglio di sicurezza, più la ...

Segnali contrastanti nel dialogo sul nucleare iraniano

Un incontro tra l’alto rappresentante della Politica estera e di sicurezza comune dell’Ue, Catherine Ashton, coordinatrice del gruppo cinque più uno, e il ministro degli ...

Sforzi diplomatici per un’intesa a Ginevra

L’impegno dei ministri degli Esteri del gruppo cinque più uno (Stati Uniti, Russia, Cina, Francia e Gran Bretagna, membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu, ...

Verso un accordo con l’Iran

Il segretario di Stato americano, John Kerry, si reca in queste ore a Ginevra per partecipare ai colloqui sul programma nucleare iraniano. Una decisione dell’ultimo ...

Ripresi i colloqui sul nucleare iraniano

Informalmente l’incontro di Ginevra fra Iran e il gruppo cinque più uno sul programma nucleare di Teheran è già cominciato ieri sera con un colloquio ...

Obama chiama Rohani

Storica telefonata tra Obama e Rohani, il primo contatto diretto tra un presidente statunitense e uno iraniano dal lontano 1979. A chiamare a sorpresa è ...

Per un mondo libero da armi nucleari

Pubblichiamo in una nostra traduzione italiana l’intervento pronunciato in inglese il 26 settembre a New York dall’arcivescovo segretario per i rapporti con gli Stati, durante ...

Disgelo tra Iran e Stati Uniti

Dopo oltre trenta anni di gelo, le relazioni bilaterali tra Iran e Stati Uniti sembrano giunte a un nuovo punto di partenza. Lo registra la ...

Verso la conferenza per la Siria

La crisi siriana, con la prospettiva di un rilancio con maggiori possibilità di successo della conferenza internazionale, la cosiddetta Ginevra 2, e gli sviluppi dell'annosa ...

Per porre fine alla proliferazione nucleare

Pubblichiamo una nostra traduzione italiana dell'intervento pronunciato, in lingua inglese, il 16 settembre a Vienna dall'arcivescovo Dominique Mamberti, segretario per i rapporti con gli Stati, ...

Il perdono radice della pace

Per raggiungere il traguardo della vera pace, che è dono di Dio, l’uomo deve percorrere la strada del perdono. Lo ha ribadito il cardinale Peter ...

Dalla sofferenza alla pace

Pregare per le vittime della tragedia nucleare, riaffermare l’inutilità della guerra, invitare a divenire operatori di pace. Con questa triplice motivazione il cardinale Peter Kodwo ...

Da Hiroshima e Nagasaki un grido di pace

Saranno cinque giorni all’insegna della preghiera e della promozione della pace quelli che il cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson vivrà in missione in terra giapponese. ...

Pyongyang minaccia un attacco nucleare

Le truppe della Corea del Sud e degli Stati Uniti hanno cominciato le manovre militari congiunte che hanno scatenato le ire della Corea del Nord ...

Speranza in un mondo migliore

«Con il vostro coraggio e la vostra ferma determinazione, voi avere come trasfigurato quella pagina profondamente oscura della storia dell’umanità e ne avete fatto un ...

L’ultima frontiera della guerra fredda

La penisola coreana è l'ultimo bastione della guerra fredda. Dopo cinquant'anni dalla fine del conflitto che provocò oltre due milioni di morti e che si ...

Appuntamento a Baghdad

Primi costruttivi passi nel dialogo sul programma nucleare iraniano si sono registrati a Istanbul, dopo 15 mesi di stallo. Il capo negoziatore di Teheran, Saeed ...

La minaccia più grave

Una solida azione di cooperazione nazionale e internazionale contro il terrorismo nucleare, che è «una delle più gravi minacce alla sicurezza» mondiale. È l’impegno dei ...

Obama propone un nuovo disarmo a Russia e Cina

Il presidente statunitense, Barack Obama, ha proposto a Russia e Cina una nuova riduzione nell’arsenale di armi nucleari, tagli che riguardino anche aree finora intoccabili, ...

Un mondo libero dalle armi nucleari

È la via diplomatica a dover essere privilegiata nella risoluzione delle controversie tra Stati e l’uso della forza non può mai costituire la prima scelta: ...

La Corea del Nord accetta una moratoria sul nucleare

Positivi segnali di disgelo a nord del 38º parallelo. Con una decisione che potrebbe innescare una vera e propria svolta nei rapporti con l’Occidente e ...

Tokyo rafforza la sicurezza delle centrali nucleari

Il Governo del Giappone ha deciso di rafforzare la sicurezza delle centrali nucleari contro possibili atti di terrorismo, secondo le raccomandazioni fornite dall’Agenzia internazionale per ...

Novità sul programma nucleare iraniano

Un nuovo invito all’Iran a collaborare con l’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) per la ripresa dei colloqui sul nucleare è arrivato dal ministro degli ...

Missili della discordia

Il reset diplomatico tra Stati Uniti e Russia — che ha portato i presidenti Barack Obama e Dmitri Medvedev a firmare, nell’aprile del 2010, il ...

L’Unione europea prepara sanzioni contro l’Iran

Dopo gli Stati Uniti, anche l’Unione europea si appresta a imporre ulteriori sanzioni all’Iran, che colpiranno circa duecento tra entità e individui legati al regime: ...

L’Aiea attende risposte rapide da Teheran

L’Agenzia internazionale per l’energia atomica attende risposte «rapide» da parte di Teheran in merito al recente rapporto dell’Aiea che l’accusa di aver «condotto attività rilevanti ...

Divergenze sulle sanzioni all’Iran

Il Governo israeliano chiede alla comunità internazionale di fermare i piani dell’Iran per dotarsi della bomba atomica mentre in tutto il mondo cresce la preoccupazione ...

Per un mondo senza armi nucleari

Le armi nucleari costituiscono un attentato al futuro dell’uomo, un crimine contro l’umanità, esse «vanno eliminate dalla faccia della terra». Il World Council of Churches ...

L’Aiea chiede informazioni alla Francia

L’Agenzia atomica internazionale (Aiea) ha chiesto informazioni alla Francia sull’esplosione, avvenuta ieri, di una fornace presso il sito di riciclaggio di scorie nucleari di Marcoule, ...

La penisola coreana e la sfida nucleare

I ministri degli Esteri della Corea del Nord, Pak Ui Chun, e della Corea del Sud, Kim Sung Hwan, si sono brevemente incontrati, per la ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 ottobre 2019