Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

NearEast

 

Prove  d’intesa

«Chiedo al presidente Abu Mazen di venire qui alla Knesset e di riconoscere la relazione tra gli ebrei e la terra d’Israele». Con queste parole, ...

Marcia indietro di Israele sugli insediamenti

Israele fa marcia indietro sugli insediamenti. Dopo le numerose critiche internazionali, Benjamin Netanyahu ha deciso di bloccare un nuovo progetto di espansione edilizia, definendolo «un ...

Washington cerca l’intesa tra israeliani e palestinesi

Rilanciare il negoziato tra israeliani e palestinesi per raggiungere in tempi brevi un accordo di massima su tutti i punti del contenzioso: con questo obiettivo ...

Cronache dalla provincia di frate Elia

Articolato in tre ponderosi tomi, di cui il primo dedicato in larga parte alle Introduzioni del francescano Narcyz Klimas e Andrea Maiarelli, ha visto la ...

Da tutta la terra un grido di pace

«Si alzi forte in tutta la terra il grido della pace!». Lo ha ripetuto Papa Francesco ai moltissimi fedeli che hanno affollato piazza San Pietro ...

Richiamo di Ban Ki-moon al diritto internazionale

Mentre cresce l’allarme per le condizioni dei civili in Siria — l’Unicef ha denunciato che due milioni di bambini hanno lasciato la scuola — e ...

Invitato il Corpo diplomatico

In vista della giornata di digiuno e di preghiera per la pace e della veglia di sabato con il Papa in piazza San Pietro, la ...

Prima che sia troppo tardi

Fermarsi prima che sia troppo tardi. Perché rispondere alla violenza con la violenza in Siria significherebbe innescare una drammatica spirale che avrebbe «irreparabili sviluppi» per ...

La violenza minaccia il processo di pace

Nella tragica e intricata interconnessione tra le diverse crisi nel Vicino Oriente, la riacutizzata violenza in Libano minaccia di ripercuotersi negativamente sul negoziato diretto tra ...

I passi anchilosati della pace

In un contesto regionale profondamente mutato tanto dagli avvenimenti seguiti alle cosiddette primavere arabe tanto dal conflitto che da oltre due anni devasta la Siria ...

Il duro lavoro della pace

Un accordo di pace è «possibile e necessario», ma la strada è in salita e ci sono «dure scelte da fare». Lancia un messaggio preciso ...

Intesa sui negoziati tra israeliani e palestinesi

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha accolto con favore l’annuncio della ripresa dei negoziati di pace in Medio Oriente. Ban Ki-moon, ha riferito il ...

Sempre più drammatica in Siria  l’emergenza profughi

Il protrarsi del conflitto civile in Siria rende sempre più drammatica la condizione delle popolazioni e, in particolare, l’emergenza profughi. In questo senso si è ...

Scontro tra Europa e Israele sugli insediamenti

Mentre il segretario di Stato americano, John Kerry, è impegnato in una nuova missione nel Vicino Oriente, uno dei nodi della complessa situazione nell’area, quello ...

Non c’è tregua alle violenze in Siria

Nessuna prospettiva per una soluzione diplomatica al conflitto siriano si è ancora aperta e anche l’ultimo fine settimana ha fatto registrare un’ulteriore intensificazione dei combattimenti ...

Dai media cristiani arabi una testimonianza di libertà

Nei giorni scorsi ad Amman il Centro cattolico di studi e media, in collaborazione con il Pontificio consiglio delle comunicazioni sociali e alla presenza del ...

L’offensiva governativa siriana investe Homs

L’offensiva delle forze governative in Siria sta investendo Homs, dove si concentrano alcune delle principali basi dei ribelli. Secondo fonti dell’opposizione, una donna e due ...

Il primate anglicano in Vicino oriente

Un viaggio per portare la solidarietà dell’intera Comunione anglicana ai cristiani che vivono nel Vicino Oriente: a compierlo in questi giorni è l’arcivescovo di Canterbury, ...

Non sfuma il progetto della conferenza sulla Siria

Ai lavori del G8 che proseguono oggi a Lough Erne, in Irlanda del Nord, persistono le divisioni tra il presidente statunitense, Barack Obama, e quello ...

Washington vuole armare i ribelli siriani

Gli Stati Uniti sono pronti a fornire sostegno militare ai ribelli siriani, anche se nessuna decisione operativa in merito è stata ancora presa. Lo ha ...

Emergenza senza fine in Siria

Si stringe la morsa dell’emergenza umanitaria in Siria. L’Onu ha lanciato ieri il più consistente appello per gli aiuti nella storia dell’organizzazione, chiedendo cinque miliardi ...

Slitta ancora la conferenza internazionale

Damasco, 3. Mentre il conflitto siriano varca sempre più i confini del Libano e minaccia di estendersi all’intera regione, sembrano ridursi le possibilità di tenere ...

In fuga dalla Siria

Il numero di siriani costretti ad abbandonare le proprie case per fuggire nei Paesi vicini ha superato la quota di 1,6 milioni: il bilancio è ...

Ue divisa sulle strategie in Siria

Mentre il conflitto siriano minaccia sempre più di allargarsi al Libano, l’Unione europea si conferma divisa sulle strategie da applicare. Dopo tredici ore di negoziati, ...

Nuovo appello per il dialogo in Siria

La comunità internazionale cerca una soluzione alla crisi siriana. Il gruppo dei Paesi Amici della Siria ha lanciato ieri un nuovo appello per l’avvio di ...

Si complica la strada verso la conferenza sulla Siria

Si fa più complessa la strada verso una nuova conferenza internazionale sulla Siria. Il presidente statunitense, Barack Obama, ha infatti annunciato ieri, al termine dell’incontro ...

Alta tensione tra Ankara e Damasco

Tensione alle stelle fra Ankara e Damasco dopo la strage avvenuta a Reyhanli, cittadina turca al confine con la Siria. Nel duplice attentato, avvenuto due ...

Mosca e Washington concordi su una conferenza internazionale

Mosca promette: niente missili alla Siria, nel pieno rispetto delle restrizioni internazionali. Il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, ha smentito ieri che il Cremlino ...

Raid israeliani in Siria accrescono la tensione in tutta l’area

Un nuovo raid aereo israeliano in territorio siriano ha bruscamente riacceso ieri la tensione in tutta la regione. Il vice ministro degli Esteri siriano, Faisal ...

Fuga dalla Siria

Non si attenua l’emergenza umanitaria in Siria. Centinaia di famiglie sono in fuga dai sobborghi sunniti di Banias, la città costiera che sorge in un’area ...

In Siria continue violazioni della libertà religiosa

La recente distruzione del minareto della moschea degli Omayyadi ad Aleppo e il rapimento di due vescovi, il metropolita greco-ortodosso Boulos al-Yazigi e il metropolita ...

Si fermino le violenze in Siria

Basta con lo spargimento di sangue in Siria; si trovi quanto prima una soluzione politica che metta fine alla tragica situazione che sconvolge questa «cara ...

Va scongiurato il conflitto confessionale

Mentre in Siria si continua a combattere, non si hanno ancora notizie certe sulla sorte del metropolita greco-ortodosso di Aleppo e Alessandretta, Paul Yazigi, e ...

Segnali di disgelo

Il presidente dell’Autorità palestinese (Ap), Abu Mazen, ha annunciato che si asterrà temporaneamente dal portare avanti azioni unilaterali alle Nazioni Unite e che rinuncerà anche ...

Avanzata dei ribelli nel sud della Siria

Si è scavato per tutta la notte a Hreitan, il sobborgo di Aleppo, alla ricerca di sopravvissuti e dei corpi delle vittime che, secondo fonti ...

Alta tensione sulle alture del Golan

L’Onu ha inviato rinforzi (uomini e mezzi) al contingente dispiegato sulle alture del Golan, nella fascia di territorio compresa tra Israele e Siria. Lo ha ...

Casa per tutte le genti

«Qui la Chiesa è una realtà viva, piena di contraddizioni, certo, forse più che altrove, ma anche capace di vitalità»: è quanto, alla vigilia della ...

La Lega araba sostiene i ribelli siriani

Riconoscendo la Coalizione dell’opposizione quale unico interlocutore sulla crisi siriana, la Lega araba ha approvato a larga maggioranza una risoluzione con la quale si garantiscono ...

Disgelo tra Israele e Turchia

Primo passo verso un disgelo diplomatico tra Israele e Turchia: il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha telefonato ieri al primo ministro turco, Recep Tayyip Erdogan, ...

Sangue a Damasco

Terrore nella capitale siriana. È di almeno 42 morti il bilancio dell’attentato compiuto ieri contro una moschea nella zona nord di Damasco. Lo ha annunciato ...

Generazione perduta in Siria

Oltre due milioni di bambini sono colpiti dalle violenze in Siria. A lanciare l’allarme è un rapporto dell’Unicef, secondo il quale gli scontri incessanti, i ...

Caschi blu nelle mani dei ribelli siriani

I caschi blu dell’Onu sono stati coinvolti, per la prima volta, nel conflitto siriano. Sono stati infatti sequestrati ieri ventuno militari, di nazionalità filippina, della ...

Intesa tra Washington e Mosca per fermare le violenze in Siria

Portare avanti la transizione democratica in Siria è una necessità; occorre quindi raggiungere quanto prima un’intesa che permetta il cessate il fuoco. Questo il messaggio ...

Popoli affamati di dignità e giustizia

Pubblichiamo il testo della lettera inviata ai vescovi di tutto il mondo dal cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, e dall’arcivescovo ...

Attacco al cuore di Damasco

Escalation delle violenze in Siria. Colpi di mortaio hanno raggiunto ieri il palazzo presidenziale: secondo l’emittente satellitare «Al Arabiya», almeno tre proiettili esplosi da gruppi ...

Alta tensione nel Vicino Oriente

Cresce la tensione in Vicino Oriente. A pochi giorni dal presunto raid israeliano sul territorio siriano si susseguono dichiarazioni e polemiche. Ieri il ministro della ...

Cresce la tensione nel Vicino Oriente

Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha espresso «profonda preoccupazione» per il rischio di un aumento della tensione nel Vicino Oriente dopo il ...

Orrore in Siria

«Si fermi il massacro in Siria, in nome dell’umanità». Con queste parole il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, aprendo in Kuwait la conferenza ...

Per un futuro di pace in Medio Oriente

L’invito a riscoprire la fede nel lavoro caritativo è stato rivolto dal cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, ai partecipanti all’incontro ...

Brahimi chiede a Damasco una svolta verso la pace

«Credo che il popolo siriano abbia bisogno, voglia e aspiri a un cambiamento reale»: questo il messaggio lanciato al termine di una missione di cinque ...

Violenze senza fine in Siria

È di almeno cento vittime il bilancio delle ultime violenze in Siria. L’episodio più sanguinoso si è verificato a Al Qahtania, in provincia di Raqqa, ...

L’Onu cerca il dialogo con l’opposizione siriana

Le Nazioni Unite aprono al dialogo con l’opposizione per una soluzione politica della crisi siriana. L’inviato speciale del palazzo di Vetro, Lakhdar Brahimi, ha incontrato ...

La diplomazia cerca una soluzione politica in Siria

La diplomazia internazionale cerca una strada politica per uscire dalla crisi siriana. Il segretario generale della Lega araba, Nabil El Araby, riceve oggi al Cairo ...

La Nato pronta a dispiegare i Patriot in Turchia

Il segretario alla Difesa americano, Leon Panetta, ha firmato gli ordini che autorizzano ufficialmente l’invio di due batterie di missili anti-missile Patriot e di circa ...

Visita di Netanyahu in Germania

Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, è partito oggi per la Germania dove in giornata incontrerà il cancelliere tedesco, Angela Merkel. Sul tappeto — riferiscono ...

L’Onu dice sì alla Palestina come Stato osservatore

La Palestina è diventata uno Stato osservatore non membro delle Nazioni Unite. Lo ha deciso ieri l’Assemblea generale dell’Onu con un ampio consenso: favorevoli 138 ...

Dichiarazione della Santa Sede

Oggi l’Assemblea Generale ha approvato a maggioranza la Risoluzione con cui la Palestina è diventata Stato Osservatore non membro delle Nazioni Unite. 1. La Santa ...

Coraggio per la pace

È giunto il momento di «adottare decisioni coraggiose in favore della pace» e «porre fine a un conflitto» che ha ripercussioni negative in tutta la ...

Impegno internazionale sulla crisi di Gaza

«Sono qui per appellarmi personalmente per la fine della violenza e per chiedere un cessate il fuoco». Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ...

La diplomazia internazionale cerca il dialogo tra Israele e Hamas

Gerusalemme sotto attacco: le sirene di allarme sono tornate a suonare, ieri, a causa della minaccia dei razzi palestinesi da Gaza. Un ordigno, in base ...

Lampi di guerra tra Israele e Hamas

Decine di morti e feriti, tra i quali numerosi civili: non conoscono tregua gli scontri tra Israele e Hamas. Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha ...

Dalla parte dei profughi siriani

La grande dignità con la quale i profughi siriani vivono la loro difficile condizione è sottolineata dal cardinale Robert Sarah, presidente del Pontificio Consiglio Cor ...

Peggiora di giorno in giorno la situazione umanitaria in Siria

Peggiora di giorno in giorno la situazione umanitaria in Siria. La Croce Rossa Internazionale lancia l’allarme: sta diventando difficile fronteggiare un’emergenza di tali proporzioni. «Le ...

Nel conflitto siriano soluzione politica lontana

Mentre la diplomazia internazionale cerca una soluzione politica alla crisi, in Siria le violenze non conoscono tregua. I bilanci degli ultimi scontri di ieri parlano ...

La tregua non ferma gli scontri in Siria

Tregua sempre più debole in Siria. È di 146 morti il bilancio degli scontri che ieri, venerdì, hanno macchiato il primo giorno del cessate il ...

Vacilla il cessate il fuoco in Siria

Fragile tregua in Siria. A poche ore dall’inizio del cessate il fuoco sono stati segnalati scontri e violenze a Damasco, Homs e nei pressi di ...

In Siria a nome del Papa e del Sinodo

Benedetto XVI ha disposto l’invio di una delegazione in Siria per esprimere, a nome del Sinodo dei vescovi e suo personale, solidarietà e vicinanza alla ...

Nuovi scontri tra Siria e Turchia

Nuovo scambio di colpi d’artiglieria tra Siria e Turchia al confine nord-occidentale nel pomeriggio, combattimenti sanguinosi nella parte settentrionale di Aleppo e un’autobomba a Damasco: ...

Tregua armata tra Siria e Turchia

Tregua armata tra Siria e Turchia. Dopo il via libera del Parlamento turco, Ankara dichiara di non volere iniziare un nuovo conflitto, ma di tenere ...

Verità e giustizia in arabo

“La parola araba haqq ha due significati: verità e diritto, nel senso di giustizia. Nessun’altra lingua, che io sappia, ha questa particolare ricchezza espressa da ...

Più di un milione di sfollati in Siria

Più di un milione di siriani sfollati a causa delle violenze. Di essi, circa 230.000 hanno trovato rifugio nei Paesi confinanti, la metà dei quali ...

Il testo integrale  dell'intervista

«La parola araba haqq ha due significati: verità e diritto, nel senso di giustizia. Nessun’altra lingua, che io sappia, ha questa particolare ricchezza espressa da ...

Spiragli di dialogo in Siria

Spiragli di dialogo in Siria. Si è svolto ieri a Damasco in «un clima positivo e costruttivo» il colloquio tra il presidente siriano, Bashar Al ...

Basta sangue e violenza in Siria

Un appello perché in Siria cessino le violenze e sia garantita l'assistenza umanitaria alla popolazione è stato lanciato dal Papa durante l'udienza ai partecipanti all'assemblea ...

Kofi Annan incontra Assad

È previsto per oggi nella capitale siriana l’incontro tra l’inviato speciale dell’Onu e della Lega Araba, Kofi Annan, e il presidente Bashir Al Assad. Il ...

Il Consiglio di sicurezza condanna il massacro di Hula

Il Governo siriano nega qualsiasi responsabilità per il massacro di Hula, in cui hanno perso la vita un centinaio persone, tra cui 32 bambini. «Rifiutiamo ...

Condanna internazionale degli attentati di Damasco

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha chiesto tanto al Governo quanto alle forze di opposizione in Siria di «prendere le distanze dagli ...

Terrore a Damasco

Terrore in Siria: due potenti esplosioni hanno colpito questa mattina la capitale Damasco. Colonne di fumo si sono alzate sopra la capitale, oggetto di diversi ...

Nuova evangelizzazione in Terra Santa

Benedetto XVI sette mesi fa lo ha posto a capo dell’istituzione che sostiene le attività educative, caritative e assistenziali della Chiesa in Terra Santa, e ...

Accordo per la fine delle violenze in Siria

La fine delle violenze entro una settimana: sembra aprirsi uno spiraglio nella strada verso la pace in Siria. L’inviato speciale dell’Onu e della Lega Araba, ...

Da Benedetto XVI l’aiuto alle popolazioni provate della Siria

Dopo i ripetuti appelli per la cessazione della violenza in Siria e perché si trovi una via per il dialogo e la riconciliazione tra le ...

Terrore a Damasco

Non si placano le violenze in Siria. Due esplosioni hanno colpito questa mattina Damasco, la capitale del Paese arabo, provocando ventisette vittime e circa cento ...

La crisi che non fa notizia

La crisi economica internazionale pesa sui conti dell’Autorità palestinese (Ap). Le croniche difficoltà economiche affrontate da Ramallah a causa del calo degli aiuti internazionali si ...

Alta affluenza alle urne in Iran

Il risultato definitivo dello spoglio dei voti si avrà solo in un paio di giorni, ma intanto quello più importante, la partecipazione degli elettori, è ...

L’Onu sollecita una ripresa del dialogo israelo-palestinese

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha esortato ieri, all’inizio di una nuova missione in Vicino Oriente, israeliani e palestinesi a riprendere i colloqui preparatori ...

Violenze in Siria

Non c’è tregua alle violenze in Siria: ieri, nel secondo giorno della missione degli osservatori della Lega araba, sono state uccise almeno quattordici persone, secondo ...

Risoluzione russa sulla Siria

Mosca ha presentato al Consiglio di sicurezza Onu una risoluzione sulla crisi siriana per condannare le violenze «da tutte le parti e anche l’uso sproporzionato ...

Pakistan e India più vicini

Il Governo di Islamabad ha concesso all’India lo status di Most Favoured Nation (Mfn), un’iniziativa volta a normalizzare i rapporti commerciali tra le due potenze ...

Shalit torna a casa

«Il caporale israeliano non è più nelle nostre mani»: l’annuncio del portavoce di Hamas arriva dopo cinque anni di attesa in Israele. Questa mattina Gilad ...

Lo Yemen e il dramma dei civili

Non si arresta la scia di sangue nello Yemen dopo nove mesi di protesta contro il presidente Ali Abdullah Saleh, al potere dal 1978. A ...

Come ribaltare la storia

Che senso ha promettere il diritto di voto a qualcuno che non è nemmeno libero di guidare, di viaggiare, di farsi curare o lavorare? Che ...

Erdogan, Obama e la crisi in Vicino Oriente

Irreversibile. Un solo aggettivo dimostra meglio di tante parole la complessità dell’attuale situazione politica in Vicino Oriente. L’ha usato il presidente dell’Autorità palestinese, Abu Mazen, ...

Fine della tregua di Hamas

Sale la tensione in Vicino Oriente. Hamas ha annunciato la fine della tregua con Israele. Con un comunicato diffuso nella tarda serata di ieri a ...

Tensione al confine tra Siria e Libano

Cresce la tensione al confine tra Libano e Siria. I carri armati siriani si sono mobilitati lungo la frontiera, come ha riferito una fonte della ...

Dialogo sulla Siria tra Obama ed Erdogan

Sul piano internazionale, ieri il presidente americano, Barack Obama, e il primo ministro turco, Recep Tayyip Erdogan, hanno espresso «profonda preoccupazione per l’uso della violenza ...

Londra non esclude l’azione militare in Siria

«Non è una remota possibilità»: con queste poche parole il ministro degli Esteri britannico, William Hague, ha lanciato oggi l’ipotesi di un intervento militare occidentale ...

Dilagano gli scontri in Siria

Non s’interrompe la lunga scia della violenza in Siria. Secondo fonti degli attivisti, cinque persone sono state uccise, ieri, in due città: Deir Al Zor ...

Nessuna tregua alle violenze in Siria

Non conoscono tregua le violenze in Siria. Nelle ultime 24 ore sono state uccise trenta persone in scontri a Homs: lo ha reso noto un ...

Assistenza immediata per chi fugge dalla sofferenza

Il Papa rilancia l’appello per la libertà di religione nel Vicino e nel Medio Oriente. E chiede che sia fornita la «necessaria assistenza immediata» a ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

15 novembre 2019