Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Nazioni Unite

 

L’impegno dell’Onu nell’insegnare ai bimbi a vivere in pace 

Insegnare ai bambini, fin da quando sono molto piccoli a dire «scusa» e «grazie», insomma educarli «è un potente strumento per trasformare la società, per ...

Si estendono le violenze tra Gaza e Israele

Sono ripresi nella notte i lanci di razzi dalla Striscia di Gaza verso Israele, dopo gli oltre 250 sparati ieri in seguito all’uccisione di Baha ...

La Posta non è invecchiata

In tempo di Internet l’ufficio postale sembra un po’ come quei piccoli negozi di alimentari, vetusti e con poca mercanzia, che cercano di resistere allo ...

Un destino comune impone soluzioni multilaterali

Pubblichiamo la traduzione italiana dell’intervento svolto il 28 settembre a New York dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato e Capo della Delegazione della Santa ...

Democrazia e pace per la Repubblica Centrafricana

Pubblichiamo la traduzione della dichiarazione del cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato e Capo della Delegazione della Santa Sede alla 74ª Sessione dell’Assemblea generale delle ...

L’Unione africana chiede all’Onu un inviato congiunto per la Libia

Diventa sempre più preoccupante la crisi libica, nonostante gli sforzi di mediazione compiuti nelle ultime ore a margine dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. «La situazione ...

​Il cardinale segretario di Stato all’Onu

Per un mondo libero dalle armi atomichePubblichiamo la traduzione italiana dell’intervento svolto dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato e Capo della delegazione della Santa ...

Yemen: il conflitto sempre più drammatico

Il Consiglio delle Nazioni Unite per i diritti umani ha approvato l’estensione di un anno del mandato degli investigatori impegnati in Yemen per far luce ...

Globalismo e sovranità

«Il futuro non appartiene ai globalisti. Il futuro appartiene ai patrioti, alle nazioni sovrane e indipendenti». Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha rilanciato ...

Proteggere le foreste per garantire il futuro dell’umanità

Il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, capo della delegazione della Santa Sede alla settantaquattresima Sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha partecipato, nella mattina ...

Il problema del cambiamento climatico è una sfida di civiltà

Il problema del cambiamento climatico «è legato a questioni di etica, equità e giustizia sociale»: per questo oggi «siamo di fronte a una “sfida di ...

Da Guterres appello alla difesa delle minoranze religiose

«Gli stati hanno l’obbligo di attuare politiche che garantiscano il rispetto delle minoranze religiose» e noi tutti abbiamo il dovere di «respingere coloro che invocano ...

Zero gas serra entro il 2050

La lotta ai cambiamenti climatici riparte dall’Onu. Sono 66 i paesi che si sono impegnati a ridurre le loro emissioni di gas serra, fino ad ...

Obiettivo zero fame

From Fome Zero to Zero Hunger: a Global Perspective è insieme titolo e slogan di un volume che vuole fornire un contributo valido ai molteplici ...

La crisi ambientale è una crisi morale

«Lavorare per un ambiente migliore ha senso se si lavora anche per avere persone migliori»: è la premessa, un po’ sorprendente, che il ricercatore ed ...

Una corretta narrazione è già un’azione efficace

Si chiama “Covering Climate Now” e significa: parliamone, ora. Il progetto lanciato dalla Columbia Journalism Review e dalla rivista statunitense The Nation, in collaborazione con ...

Potremmo vincere Ma stiamo perdendo

Al via oggi a New York l’atteso Summit dell’Onu sul clima che vedrà riuniti — su invito del segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ...

Veti incrociati: nessuna tregua per la Siria

I veti incrociati impediscono che si arrivi a un cessate il fuoco stabile in Siria. Entrambe le risoluzioni presentate al Consiglio di sicurezza dell’Onu per ...

Gli ultimi a poter fare qualcosa

A pochi giorni dal summit delle Nazioni Unite sul clima, che si terrà a New York il 23 settembre, incalzano interventi e iniziative in tutto ...

Nel mondo 272 milioni di migranti

Il numero dei migranti nel mondo nel 2019 è stimato in 272 milioni, in continuo aumento rispetto agli anni passati. È quanto riporta il rapporto ...

Per un mondo libero dalle armi nucleari

Pubblichiamo una traduzione in italiano dell’intervento pronunciato lunedì 16 settembre dal segretario per i rapporti con gli Stati, arcivescovo Paul Richard Gallagher, durante la sessantatreesima ...

Il futuro è ora e bisogna prepararsi

È ancora possibile cancellare la povertà nel mondo ma soltanto adottando cambiamenti rapidi e fondamentali nella relazione tra l'uomo e l'ambiente e favorendo una significativa ...

Trasferiti dalla Libia in Italia 98 rifugiati

Mentre grazie a una nuova operazione umanitaria dell’Unhcr 98 rifugiati sono stati evacuati dalla Libia e condotti in Italia, il governo di Roma ha annunciato ...

Difesa globale dei luoghi religiosi

Rispondendo a un appello globale del segretario generale dell’Onu, António Guterres, di «riaffermare la santità» dei siti religiosi vittime di conflitti armati e atti di ...

A difesa delle specie protette

Il 28 agosto si è conclusa a Ginevra la diciottesima Conferenza delle Parti della Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (Cites – ...

Sempre più grave la crisi migratoria venezuelana

La crisi migratoria venezuelana ha cessato di essere di natura regionale ed è diventata globale. È quanto afferma Yukiko Iriyama, rappresentante aggiunto dell’Alto commissariato dell’Onu ...

L’Amazzonia deve essere protetta

«Sono profondamente preoccupato per gli incendi nella foresta pluviale amazzonica». A rilanciare con forza l’allarme per i roghi che stanno distruggendo il polmone del mondo ...

Milioni di persone a rischio nello Yemen

Se non arriveranno nuovi finanziamenti per lo Yemen, saranno ridotte le razioni alimentari per 12 milioni di persone e almeno 2,5 milioni di bambini malnutriti ...

Combattere le persecuzioni

Si celebra oggi la prima Giornata internazionale di commemorazione delle vittime di atti di violenza basati sulla religione o sul credo, istituita nel maggio scorso ...

I “caschi blu della sanità” preparano il summit di settembre

Se i Paesi ad alto reddito spendono circa 270 dollari pro-capite per la salute dei propri cittadini, quelli più poveri non arrivano a 20, lasciando ...

Il cambiamento climatico farà aumentare guerre e migrazioni

Il riscaldamento globale farà aumentare la siccità e le piogge estreme in tutto il mondo, pregiudicando la produzione agricola e la sicurezza delle forniture alimentari ...

Lo stupro arma di guerra in Africa

«Mi congratulo con la recente decisione del Consiglio di pace e sicurezza dell’Unione africana di dedicare una sessione annuale aperta per affrontare il flagello della ...

Momento cruciale per il Medio oriente

«Lo scorso mese nel suo briefing al Consiglio di sicurezza, il Coordinatore speciale per il processo di pace in Medio oriente, Nickolay Mladenov, ha evidenziato ...

Senza acqua non c’è sanità

Ogni anno sono 17 milioni le donne che partoriscono in un ospedale o in un ambulatorio senza acqua, sapone e igiene di base. Senza lenzuola ...

Falsi funerali per salvare i bambini in Myanmar

Tra le vittime più vessate dalla pluridecennale guerra in Myanmar non si contano soltanto quelle della tristemente nota etnia rohingya. In un paese governato da ...

Pericolose prove di forza nello Stretto di Ormuz

Mentre si lanciano segnali, sia pure condizionati, di disponibilità al dialogo, la tensione nel Golfo non accenna a diminuire ed è alimentata da continue prove ...

In Burundi violenze impunite

In Burundi si vive nella paura. La popolazione può diventare vittima di violenze, abusi, detenzioni illegali e torture, da un momento all’altro, senza una motivazione ...

In Libia nessuno garantisce la sicurezza dei rifugiati

Mentre il Consiglio di sicurezza dell’Onu non è riuscito a trovare un accordo per condannare il raid contro il centro di detenzione dei migranti a ...

Vedove il dramma nascosto

Perdere il proprio compagno di vita, per una donna, in alcuni paesi, rappresenta l’inizio della fine. Non succede certo come in passato quando, presso popoli ...

L’Onu chiede il rispetto dei migranti

L’Onu lancia un appello a tutti «i paesi di destinazione, di transito e di origine dei flussi migratori», affinché si assumano il dovere di gestire ...

Giustizia e rispetto dei diritti

Papa Francesco è tonato a denunciare la «tratta di esseri umani», il «lavoro forzato» e la «violazione di diritti umani e del lavoro di tanti ...

Investire nell’agricoltura sostenibile

È importante «promuovere una visione dell’economia e della società eticamente fondata». Solo in questo modo sarà possibile «formulare decisioni e intraprendere azioni in rispetto di ...

In fuga dalla Repubblica Democratica del Congo

Il portavoce dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr), Andrej Mahecic, ha denunciato, nel corso di un briefing svoltosi ieri a Ginevra, la ...

Appello dell’Onu al dialogo tra Stati Uniti e Iran

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, riunitosi ieri sera a New York, ha chiesto di porre fine alle tensioni in Medio Oriente e ha ...

Settanta milioni in fuga

Nel 2018 il numero di persone in fuga da guerre, persecuzioni e conflitti ha superato i 70 milioni. Si tratta del livello più alto registrato ...

Sempre più sani sempre più maltrattati

La vecchiaia è il trionfo dello sviluppo economico, vivere più a lungo è una delle più importanti vittorie dell’umanità. L’aspettativa di vita è aumentata grazie ...

Gli indios del Brasile premiati dall’Onu

È l’associazione indigena Kĩsêdjê, che coinvolge gli indios brasiliani di Querência in progetti sostenibili nello stato del Mato Grosso, la vincitrice del Premio equatoriale 2019. ...

L’Onu estende l’operazione Sophia contro il traffico di armi in Libia

Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha approvato all’unanimità una risoluzione che estende per un anno l’Operazione Sophia dell’Unione europea (Eunavfor med - operation Sophia), messa ...

Sempre più precario l’equilibrio in Sudan

L’Onu ha dichiarato di aver temporaneamente rimosso alcuni dei suoi rappresentanti civili in Sudan per motivi di sicurezza. Le condizioni nel paese sembrano in effetti ...

​In fuga dalla guerra, preda delle bande

Solo da aprile sono arrivati in 20000. Si sono aggiunti ai 380.000 già presenti: quattrocentomila disperati, tra sfollati e richiedenti asilo, di cui nessuno parla. ...

Rohingya in condizioni critiche

Le risorse idriche per oltre 140.000 rohingya che vivono nei campi profughi nella penisola di Teknaf, nel Bangladesh sudorientale, sono ridotte a un livello critico. ...

Tecnologici, globali e ipernutriti Ma tutti dipendiamo dalle api

Annoverate dagli antichi nella sfera del divino e simbolo dell’operosità per il poeta greco Esiodo, le api sono sempre state intrecciate alla storia dell’umanità. Eppure, ...

​L’Onu chiede l’embargo sulle armi in Libia

Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha chiesto a tutti i paesi di mettere in atto un embargo sulle armi nei confronti della ...

Sapienza della fede e intelligenza della realtà

Sono iniziati lunedì 13 maggio a Roma i lavori del primo expert meeting organizzato dall’Osservatorio internazionale sulla famiglia, promosso dall’Istituto teologico Giovanni Paolo II per ...

Altri 140.000 sfollati in Siria

Circa 140.000 persone sono state sfollate nella provincia di Idlib, nella Siria nordoccidentale, dove le forze del regime di Assad stanno combattendo contro i gruppi ...

​Sfollati in costante aumento

È salito a 41.100 il numero degli sfollati dall’inizio degli scontri armati a Tripoli e dintorni. Lo scrive l’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari ...

La siccità minaccia il sud-est asiatico

I futuri scenari legati alla siccità in molte parti del sud-est asiatico si aggraveranno se non verranno intrapresi subito solidi interventi. È quanto rivela l’ultimo ...

Non c’è accordo sulla Libia

Mentre proseguono gli scontri alla periferia sud di Tripoli, dove ancora questa mattina si udivano ripetute esplosioni, è stallo al Consiglio di sicurezza delle Nazioni ...

Sempre meno garanzie per chi trova lavoro

Sono oltre 40 milioni le persone che nel mondo versano in «nuove forme» di schiavitù, mentre si contano 190 milioni di disoccupati, un terzo dei ...

Salta il dialogo in Libia mentre l’Is rialza la testa

Si rifà vivo anche il sedicente Stato islamico (Is), nel già caotico scenario libico prodottosi a seguito dell’offensiva militare del generale Khalifa Haftar. I miliziani ...

La comunità internazionale condanna l’escalation militare in Libia

«I governi di Francia, Italia, Emirati Arabi Uniti, Gran Bretagna e Stati Uniti sono profondamente preoccupati per i combattimenti nei pressi di Garian, in Libia, ...

A rischio un terzo della produzione di cereali

Nel mondo si perde tra il 20 e il 40 per cento della produzione di cereali per colpa di parassiti.A livello globale, le malattie delle ...

Onu e Ue contro l’arresto del braccio destro di Guaidó

Ha suscitato la ferma reazione della comunità internazionale l’arresto in Venezuela di Roberto Marrero, braccio destro del presidente del parlamento e leader dell’opposizione Juan Guaidó. ...

Conferenza nazionale per risolvere la crisi in Libia

L’inviato delle Nazioni Unite in Libia, Ghassan Salamé, ha annunciato una conferenza nazionale, in programma dal 14 al 16 aprile a Ghadames, per sbloccare la ...

Una giornata contro razzismo e populismi

Non sono solo celebrative le giornate internazionali delle Nazioni Unite, ma invitano alla riflessione su qualcosa che riguarda tutti. Un modo per sensibilizzare i cittadini ...

​Il mondo è sceso in piazza

Centinaia di migliaia di manifestanti hanno riempito, in un clima festoso e pacifico, le strade di moltissime città di tutto il mondo in difesa della ...

Metà del mondo senza assistenza sanitaria

Oltre la metà della popolazione mondiale non gode di alcuna forma di assistenza sanitaria, neanche la più essenziale. L’allarme arriva da un rapporto dell’Organizzazione internazionale ...

Non è troppo tardi per salvare la Terra

Non è troppo tardi per salvare la Terra, ma occorre far presto, perché ogni giorno che passa è un giorno perso nella lotta ai cambiamenti ...

Il crimine più grande

È la sofferenza più crudele, quella che lascia il segno più indelebile. Quando sono coinvolti nei conflitti armati, i bambini vivono una guerra nella guerra, ...

Guterres nomina sette esperti contro gli abusi sessuali

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha nominato sette esperti presso l’appena costituito Consiglio consultivo della società civile sulla prevenzione dello sfruttamento e ...

Piano di azione per aiutare i rohingya

Le agenzie umanitarie dell’Onu e diverse ong hanno lanciato un piano congiunto di risposta 2019 per la grave crisi umanitaria che ha colpito la minoranza ...

L’Africa e la piaga della denutrizione

La fame in Africa continua a crescere minacciando gli sforzi del continente di sradicarla e raggiungere gli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 dell’Onu per lo sviluppo ...

Nuovi imprenditori agricoli

Portare avanzata tecnologia e spirito imprenditoriale nelle aree più rurali: è la sfida che lancia quest’anno l’Ifad, con l'obiettivo di sempre di combattere povertà e ...

Appello dell’Onu sullo Yemen

C’è urgente bisogno di rendere accessibili i depositi di grano nel porto conteso yemenita di Hodeidah, sul Mar Rosso. Questo l’allarme lanciato ieri dall’inviato speciale ...

​Dieci milioni di yemeniti alla fame

Crisi senza fine nel martoriato Yemen, dove non meno di dieci milioni di persone rimangono a un passo dalla carestia. Lo ha detto il capo ...

​Appello dell’Onu per la Libia

Le Nazioni Unite hanno lanciato un appello per reperire 202 milioni di dollari, da destinare agli aiuti per oltre mezzo milione di persone colpite dalla ...

In Centrafrica l’impegno dell’Onu

Costruire un futuro per i giovani della Repubblica Centrafricana, dove la metà della popolazione ha meno di 18 anni, per prevenire il loro coinvolgimento nei ...

Migliaia di persone in fuga dalla Nigeria

L’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) ha lanciato un nuovo appello ai paesi africani della regione del lago Ciad a mantenere aperte ...

​I migranti tra le priorità dell’Onu

Difendere i valori alla base dello statuto delle Nazioni Unite e affrontare degnamente la questione migrazione: sono le due priorità al centro dell’attività del Palazzo ...

​Magazzini con aiuti alimentari assaltati a Hodeidah

Alcuni magazzini dell’agenzia delle Nazioni Unite World Food Program (Pam, Programma alimentare mondiale), a Hodeidah, città portuale dello Yemen da tempo al centro di aspri ...

La piaga mondiale del traffico di esseri umani

Il fenomeno della tratta di esseri umani nel mondo è in aumento e resta nella maggior parte dei casi impunito. È questa la valutazione che ...

​Osservatori dell’Onu a Hodeidah

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha deciso ieri, venerdì, di inviare osservatori civili nello Yemen per supervisionare la realizzazione dell’accordo per la tregua nella città ...

Inimmaginabili orrori in Libia

Un dettagliato rapporto stilato dalle Nazioni Unite denuncia gli «inimmaginabili orrori» — fatti di violenze, abusi e degrado — che avvengono nei campi di detenzione ...

Osservatori dell’Onu a Hodeidah

Importante missione degli osservatori dell’Onu nella città portuale yemenita di Hodeidah, contesa tra insorti huthi e forze lealiste, e dove da due giorni è in ...

L’Onu approva il Global Compact sui rifugiati

L'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha approvato ieri il Global Compact sui rifugiati. Solo gli Stati Uniti e l’Ungheria hanno votato contro il documento, che ...

​Contro la pena di morte

L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato ieri a New York la settima risoluzione per una moratoria universale della pena di morte, un’iniziativa tesa a ...

​Compromesso al ribasso

È un compromesso faticoso e sostanzialmente incompleto quello raggiunto due giorni fa alla conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico Cop24. Nonostante gli appelli, le ...

Corsa contro il tempo

È corsa contro il tempo a Katowice, in Polonia, per concludere i lavori della Conferenza dell’Onu sul clima Cop24 con un accordo ampiamente condiviso. Formalmente, ...

​Una scelta civile

Cosa ha a che fare la tratta di esseri umani con la maglietta che indosso o con il mio conto in banca? Sembrerebbe poco o ...

​Cinquantamila persone in fuga

Nel 2018 circa 52.000 nigerini sono stati costretti a lasciare le proprie case nelle regioni di Tillabéri e Tahoua, a ovest del paese, una zona ...

Accordo sulla tregua a Hodeidah

È l’inizio della fine della crisi in Yemen: con queste parole il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha salutato il raggiungimento dell’accordo siglato ieri in ...

Diritto basilare e universale

Un appello alla responsabilità è stato lanciato dalla Santa Sede a «tutti gli attori che si occupano della fornitura delle risorse idriche», in occasione dell’incontro ...

Una giusta distribuzione delle risorse idriche mondiali

«Acqua, agricoltura, alimentazione: costruiamo il domani» è il tema della giornata di studio che si svolge giovedì 13 dicembre presso l’Università politecnica di Madrid. All’inizio ...

Si complicano i colloqui sullo Yemen

Si complica il cammino verso la pace nello Yemen. Questa mattina la delegazione del governo legittimo, sostenuto dalla coalizione internazionale a guida saudita, ha bocciato ...

​Per una migrazione sicura e regolare

«Più di 60.000 migranti sono morti in questi ultimi anni. È una vergogna collettiva». Con queste parole, oggi a Marrakech, in Marocco, il segretario generale ...

Primi segnali di distensione dai colloqui sulla crisi yemenita

Accordo sullo scambio di prigionieri: questo il primo risultato concreto dei colloqui sul conflitto yemenita che si sono aperti ieri a Rimbo, in Svezia. A ...

Oltre cento milioni di persone hanno bisogno di aiuto

Le Nazioni Unite prevedono che il prossimo anno quasi 132 milioni di persone — in 42 paesi del mondo — avranno bisogno di soccorso e ...

Solo dodici anni per invertire la rotta

«La sfida per arrestare il surriscaldamento del pianeta e limitare l’innalzamento delle temperature sotto gli 1,5-2 gradi centigradi come stabilito nel 2015 a Parigi è ...

​Si fa ancora troppo poco per il clima

I duecento paesi riuniti in Polonia per tentare di proseguire nel percorso definito dall’accordo di Parigi devono fare «un altro passo avanti» per limitare gli ...

​Il 4 dicembre i colloqui per la pace nello Yemen

I tanto attesi colloqui mediati dall’Onu per riportare la pace nel martoriato Yemen avranno luogo il 4 dicembre in Svezia. Sia il governo yemenita, sostenuto ...

Appello dell’Onu per lo Yemen

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha auspicato una rapida ripresa delle trattative per riportare la pace nel martoriato Yemen. «Non voglio suscitare ...

​L’Onu boccia il vertice di Astana sulla Siria

«Nei colloqui non ci sono stati progressi tangibili per superare lo stallo di dieci mesi sulla composizione della commissione costituzionale». È quanto riporta oggi una ...

​L’Italia non firmerà il Global Compact sulle migrazioni

L'Italia dice no al Global Compact sulle migrazioni proposto dalle Nazioni Unite. Parlando ieri alla camera, il ministro dell’interno, Matteo Salvini, ha annunciato che nessun ...

​Tensione tra Kiev e Mosca

Il consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunisce oggi per discutere del brusco rialzo della tensione tra Ucraina e Russia. Navi militari dei due ...

Una piaga mondiale

La violenza sulle donne «è una pandemia mondiale» che ha pesanti conseguenze per le famiglie e la società. Lo ha dichiarato il segretario generale delle ...

I diritti dei bambini

In occasione, oggi, della giornata mondiale dell’infanzia, le Nazioni Unite chiedono di rimettere all’ordine del giorno i diritti dei bambini a esprimere il loro potenziale, ...

Spiragli di pace nel conflitto yemenita

I ribelli huthi e il governo legittimo dello Yemen sostengono gli sforzi di pace delle Nazioni Unite. Ieri i ribelli hanno annunciato, accogliendo l’appello dell’Onu, ...

L’Onu rinvia i colloqui sulla crisi nello Yemen

Le Nazioni Unite hanno deciso di posticipare la ripresa dei colloqui di pace sullo Yemen, paese da sette anni nella morsa di un terribile conflitto. ...

Onu e Ue insieme per difendere i diritti umani

Una catena umana di settanta persone che si tengono la mano e circondano un mondo illuminato dalla luce, che ne riflette allo stesso tempo diversità ...

​Mosca e Pechino auspicano la revisione delle sanzioni

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite dovrebbe rivedere le sanzioni internazionali contro Pyongyang. Lo sostengono i viceministri degli esteri di Russia, Cina e Corea ...

Insufficienti i fondi per assistere i rifugiati

I fondi ricevuti dall’Onu risultano sempre più insufficienti a fronte dell’incremento del numero di rifugiati, sfollati e apolidi nel mondo. Poco più della metà del ...

L’Onu chiede un’inchiesta sulla morte di Albán

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti umani ha chiesto ieri al governo di Caracas di aprire un’indagine sulla morte del consigliere municipale e ...

​Il Nicaragua denuncia un tentato golpe

Il ministro degli esteri del Nicaragua, Denis Moncada, ha denunciato alle Nazioni Unite che il suo paese ha resistito a un «tentativo di colpo di ...

​Maduro invita Bachelet in Venezuela

Il presidente del Venezuela Nicolás Maduro ha invitato formalmente l’Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, a visitare il paese. Lo ...

Libertà religiosa diritto inalienabile

La libertà religiosa e di culto è un diritto essenziale e inalienabile che spetta in primo luogo ai governi e alle autorità religiose difendere. Questo ...

Stallo all’Onu sul dialogo israelo-palestinese

All’Assemblea generale dell’Onu va in scena l’ennesimo muro contro muro tra israeliani e palestinesi: una nuova conferma dello stallo in cui versa il processo di ...

Non c’è pace senza diritti umani

Il rispetto dei diritti umani è un elemento essenziale per promuovere nel mondo la pace e lo sviluppo sostenibile. Questo il punto nodale dell’intervento tenuto ...

​Trump attacca Cina e Canada

Non si risparmia il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Nella conferenza stampa, ieri, prima di lasciare l’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, ...

Yemen alla ricerca della pace

Mentre lo Yemen sprofonda sempre di più nella fame e nella carestia, gli Emirati Arabi Uniti si sono detti pronti a sostenere le proposte delle ...

​Per un commercio multilaterale regolato

Negli ultimi dieci anni abbiamo registrato l’incapacità di fronteggiare gli squilibri e le disuguaglianze da parte di un mondo iper-globalizzato. È questo il monito del ...

Confronto tra sovranismo e multilateralismo

«Il mondo è più connesso, ma le società stanno diventando più frammentate, il multilateralismo è sotto attacco proprio quando ne abbiamo più bisogno». Con questo ...

​Questioni mondiali

Le guerre in Siria e in Yemen, la crisi libica e quella venezuelana, lo scontro sui dazi, sono tra i temi di cui sono chiamati ...

​Nello Yemen la crisi più grave

Lo Yemen sta vivendo la peggiore crisi umanitaria che si registra nel mondo da qualche anno. La causa sono anni di combattimenti intensi sul territorio, ...

All’Onu si discute di Siria e Libia

Trovare soluzioni per contenere «l’esplosiva situazione in Libia» e per «porre fine alla tragedia della guerra civile in Siria». Di questo si discuterà a New ...

Primi aiuti alla popolazione di Idlib

Sono entrati ieri a Idlib i primi camion di aiuti umanitari delle Nazioni Unite. Ventinove mezzi carichi di alimenti e medicinali sono passati attraverso il ...

Accordo di pace tra Etiopia ed Eritrea

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha dichiarato che gli accordi di pace tra Etiopia ed Eritrea — firmati ieri a Gedda, in ...

L’Onu dice no a Parigi

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha bocciato ieri la proposta francese di tenere elezioni in Libia prima del 2019. È quanto emerge dall’ultima ...

Passi costruttivi a Ginevra

L’inviato speciale dell’Onu sulla Siria, Staffan de Mistura, ha esortato ieri a Ginevra i paesi garanti dei negoziati di Astana sul cessate il fuoco in ...

Perché uccidere non è mai la soluzione

Un appuntamento molto importante, che vuole rinnovare un impegno globale e una lotta a favore della dignità della persona umana. Si apre oggi a Oslo ...

L’Afghanistan e la pace lontana

Kabul, 4. È sensibilmente aumentato il numero di operatori umanitari uccisi in Afghanistan quest’anno. Secondo i dati diffusi dalle Nazioni Unite, gli attacchi compiuti nei ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

15 novembre 2019