Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

MiddleEast

 

Le ferite dei bambini siriani

I bimbi siriani profughi oltre confine stanno pagando un crudele tributo alla guerra civile. È quanto conferma un rapporto diffuso questa mattina a Ginevra dall’alto ...

Un punto per la diplomazia

Lo sforzo della diplomazia internazionale per trovare una soluzione negoziata al conflitto in Siria ha segnato ieri un punto importante, incassando un risultato che poche ...

Per i piccoli siriani

Settantotto milioni di dollari sono stati stanziati finora dalla Chiesa per venire incontro alle necessità della popolazione siriana. Gli aiuti umanitari sono stati distribuiti in ...

L’Onu punta a una transizione a Damasco

Il varo di un Governo di transizione in Siria è l’obiettivo dichiarato della conferenza internazionale di pace, conosciuta come Ginevra 2, fissata dopo molti rinvii ...

A Ginevra  solo un inizio

L’accordo è stato firmato: dopo dieci anni di discussioni l’Iran ha accettato nella notte tra sabato e domenica di limitare il suo programma nucleare e ...

Verso un accordo sul dossier nucleare iraniano

Nelle prossime ore potrebbe esserci la tanto attesa svolta — dopo dieci anni di vane trattative — nel negoziato sul dossier nucleare iraniano tra i ...

Faticosa ricerca dell’intesa sul nucleare

Le delegazioni dell’Iran e del gruppo cinque più uno (Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Russia e Cina, membri permanenti del Consiglio di sicurezza, più la ...

Segnali contrastanti nel dialogo sul nucleare iraniano

Un incontro tra l’alto rappresentante della Politica estera e di sicurezza comune dell’Ue, Catherine Ashton, coordinatrice del gruppo cinque più uno, e il ministro degli ...

Il cammino per la pace

A segnali di apertura diplomatica sul conflitto siriano — peraltro ancora incerti — fanno riscontro in queste ore episodi di violenza che accrescono il già ...

Verso un accordo con l’Iran

Il segretario di Stato americano, John Kerry, si reca in queste ore a Ginevra per partecipare ai colloqui sul programma nucleare iraniano. Una decisione dell’ultimo ...

Nove milioni di siriani hanno bisogno di soccorso

Mentre l'Onu e il Governo di Damasco concordano nel calcolare in oltre nove milioni i siriani bisognosi di aiuto, l'inviato delle Nazioni Unite e della ...

Sempre più incerta la conferenza di pace sulla Siria

C’è crescente incertezza sulla possibilità di tenere la conferenza internazionale sulla Siria, la cosiddetta Ginevra 2. In questo senso vanno le dichiarazioni rilasciate ieri dall’inviato ...

Strage in Siria

«È il più grande massacro di cristiani avvenuto in Siria da due anni e mezzo». Così si è espresso l’arcivescovo Selwanos Boutros Alnemeh, metropolita siro ...

Si aggrava l’emergenza umanitaria in Siria

L’emergenza umanitaria in Siria si fa sempre più drammatica, mentre s’intensificano i contatti diplomatici per arrivare alla conferenza internazionale di pace, la cosiddetta Ginevra 2. ...

Diplomazie concentrate sulla Siria

Le diplomazie internazionali restano concentrate sulla Siria nel tentativo di innescare un processo di pace. La strada è quella della conferenza internazionale detta Ginevra 2, ...

Terrore quotidiano in Siria

Ancora terrore in Siria. È salito a quaranta morti, tra i quali sette bambini, il bilancio dell’esplosione di un’autobomba avvenuta ieri davanti a una moschea ...

Summit con il Papa per Siria e Medio oriente

Si svolgerà il 21 novembre in Vaticano un “summit” per la Siria, l’Irak e il Medio Oriente alla presenza di Papa Francesco, dei patriarchi e ...

In aiuto dei siriani

Settantadue milioni di dollari stanziati dalle organizzazioni umanitarie cattoliche per la crisi in Siria e nelle regioni limitrofe; 55 enti realizzatori sul campo; 20 città ...

Nuova raffica di attentati a Baghdad

Ancora una giornata segnata dalle violenze in Iraq. È di almeno 66 morti il bilancio di una serie di attentati suicidi che hanno scosso ieri ...

Accolti con le braccia aperte

Nonostante le politiche restrittive di alcuni Paesi europei, migliaia di richiedenti asilo provenienti dalla Siria hanno trovato rifugio in Svezia e in Austria. Nel biennio ...

Obama chiama Rohani

Storica telefonata tra Obama e Rohani, il primo contatto diretto tra un presidente statunitense e uno iraniano dal lontano 1979. A chiamare a sorpresa è ...

A novembre la conferenza sulla Siria

Il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon ha parlato di voto storico del Consiglio di sicurezza dopo l’approvazione in nottata della risoluzione sulla Siria. Al tempo ...

Il Consiglio di sicurezza vara la risoluzione sulla Siria

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu si appresta a varare oggi la risoluzione sulla Siria. Il voto è fissato per le 20, ora di New York. ...

Verso la conferenza per la Siria

La crisi siriana, con la prospettiva di un rilancio con maggiori possibilità di successo della conferenza internazionale, la cosiddetta Ginevra 2, e gli sviluppi dell'annosa ...

Il presidente iraniano condanna la Shoah

«Un crimine riprovevole». Con queste parole il presidente iraniano, Hassan Rohani, ha definito, in un’intervista alla Cnn, la tragedia della Shoah. «In generale — ha ...

Promesse di dialogo tra Washington e Teheran

«Con l’Iran è necessario seguire la via diplomatica», ma sulla Siria «serve una risoluzione forte». Ha tracciato una direzione ben precisa il presidente degli Stati ...

Appello del patriarcato greco-ortodosso di Antiochia

Assicurare il necessario approvvigionamento di viveri per gli abitanti del monastero di Santa Tecla, vale a dire per le monache e i bambini dell’orfanotrofio, una ...

Per non dimenticare Maalula

Il 24 settembre nei calendari liturgici delle Chiese cristiane si celebra la festa di santa Tecla, che nel sinassario della Chiesa bizantina viene chiamata “megalomartire” ...

Forza e diplomazia

Il confronto internazionale sulla crisi siriana mostra aperture diplomatiche e irrigidimenti di posizioni, in attesa che si arrivi a una decisione condivisa del Consiglio di ...

No a una soluzione militare alla crisi siriana

Leader religiosi siriani, russi, europei e statunitensi insieme hanno chiesto una soluzione politica per il conflitto siriano come unica via verso la pace. È quanto ...

Muro contro muro al Consiglio di sicurezza

Tra i Paesi membri permanenti del Consiglio di sicurezza (Cina, Francia, Gran Bretagna, Russia e Stati Uniti) persistono i contrasti sul tipo di risoluzione da ...

L’umanità violata della popolazione siriana

Un uso «su scala relativamente grande» di armi chimiche, per la precisione di gas sarin, c’è stato nell’area di Ghouta, alla periferia orientale di Damasco, ...

Al Consiglio di sicurezza il rapporto sulle armi chimiche

Decisivi passi in avanti sul piano diplomatico per scongiurare la minaccia di un’estensione del conflitto siriano. Oggi arriva sul tavolo del Consiglio di sicurezza il ...

La strada della diplomazia

La strada della diplomazia sembra dare i primi risultati sulla crisi siriana e si delinea il percorso per mettere fine a un conflitto che ha ...

L’urgenza della pace

Sembrano potere sortire gli effetti sperati gli sforzi diplomatici per dare una soluzione politica alla crisi in Siria, anche se non si è ancora del ...

Non resti inascoltato il grido di chi vuole la pace

Gli Stati Uniti diano «ascolto alla voce dei leader religiosi, che si oppongono all’unanimità a qualsiasi interferenza militare nel conflitto siriano», favorendo «il rapido avvio ...

Il sacrificio di Maalula

Sono stati celebrati ieri i funerali di tre cristiani uccisi dai ribelli del gruppo fondamentalista islamico Jabhat al Nusra a Maalula, la cittadina simbolo della ...

Spiraglio russo

«L’unica guerra da combattere è quella contro il male». Lo ha ribadito oggi Papa Francesco con un tweet diffuso sull’account @Pontifex. In un altro tweet, ...

Ripresa la battaglia a Maalula

L’esercito siriano è ancora impegnato in un’operazione per sottrarre al gruppo ribelle di matrice fondamentalista islamica Jabhat al Nusra il controllo della cittadina di Maalula, ...

Confronto a distanza

Sulla questione siriana continua il confronto a distanza tra gli Stati Uniti e il Governo di Damasco. L’Amministrazione Obama, attraverso il segretario di Stato John ...

Il silenzio e i sogni cattivi

Il silenzio della veglia di piazza San Pietro sta facendo rumore. E la giornata di preghiera e di digiuno voluta da Papa Francesco forse può ...

Documento del G20 senza Siria

Il vertice del G20 a San Pietroburgo ha confermato le divisioni della comunità internazionale sulla crisi siriana e, soprattutto, sull’intervento armato che il presidente statunitense ...

Una responsabilità comune

Invitando a pregare per la pace Papa Francesco realizza più che mai la missione del successore di Pietro, così evidente nei Pontefici del Novecento, come ...

L’invocazione che sale tra il rumore delle armi

La loro è una preghiera scandita dal crepitio delle armi che si avverte distinto dietro le porte delle piccole celle del monastero che faticosamente stanno ...

Una situazione straziante

Un ulteriore aggravarsi della situazione militare in Siria avrebbe conseguenze terribili sulla già martoriata popolazione. Lo dice accorato il cardinale Robert Sarah, presidente di Cor ...

Per ottenere la pace

«Pregate per la pace». Mentre tantissime persone sono già in cammino verso piazza San Pietro, convocate perché «si alzi forte in tutta la terra il ...

Pace senza barriere

«La pace è un bene che supera ogni barriera, perché è un bene di tutta l’umanità». Con questo tweet diffuso attraverso l’account @Pontifex, e con ...

Attaccata dai ribelli la città simbolo dei cristiani siriani

Un attacco del gruppo ribelle Jabhat al Nusra, preceduto da un attentato suicida di un militante che si è fatto esplodere nei pressi di un ...

Una generazione perduta

La metà dei due milioni di profughi costretti finora a fuggire dalla Siria è costituita da bambini. Un dato che, più di ogni altro, fotografa ...

Insieme per promuovere la cultura dell’incontro

Insieme per superare la «cultura dello scontro» e dare spazio a quella «cultura dell’incontro» che aiuta a guardare con fiducia al raggiungimento della piena comunione. ...

Per una giusta soluzione al conflitto in Siria

Sono tre i principali elementi che la Santa Sede considera importanti per la preparazione di un eventuale piano per il futuro della Siria. Ad illustrarli ...

In cerca di pace per le stremate popolazioni siriane

Nel giorno in cui l’Onu certifica che i rifugiati siriani all’estero sono ormai più di due milioni, la minaccia di un inasprimento del conflitto, con ...

Come scongiurare una deriva di guerra

L’attenzione delle diplomazie internazionali resta concentrata sulla Siria e ad alcuni irrigidimenti fanno riscontro segnali di volontà di confronto, il più multilaterale possibile, prima che ...

Decine di morti in un campo profughi in territorio iracheno

Ancora un fine settimana contrassegnato da episodi di violenza in Iraq. Circa cinquanta oppositori iraniani rifugiati nel campo di Ashraf, sono rimasti uccisi ieri. I ...

Impegno per la pace

«Non è mai l’uso della violenza che porta alla pace. Guerra chiama guerra, violenza chiama violenza!». Con parole forti e accorate Papa Francesco ha lanciato ...

Conclusa in Siria l’ispezione delle Nazioni unite

Ci vorranno fino a due settimane per conoscere i risultati dell’indagine completata oggi dall’Onu in Siria sul presunto uso di armi chimiche, del quale i ...

Fiato sospeso sulla Siria

Non si dissolve ancora l’ombra di un possibile attacco esterno alla Siria, sebbene il Parlamento britannico abbia bocciato una proposta in questo senso del primo ...

Autentica missione di pace

«La certezza che riportiamo dal nostro viaggio è che l’uso delle armi in Siria ha e avrà come risultato niente altro che una “spirale” della ...

Rallenta la corsa alle armi

Si allontana, ma non si cancella la prospettiva di un allargamento del conflitto siriano, con interventi armati internazionali dalle conseguenze al momento non valutabili nel ...

Il dialogo unica opzione per la Siria

Nella mattinata di giovedì 29 agosto, Papa Francesco ha ricevuto il re di Giordania, Abdullah ii, e la regina Rania. Successivamente, il sovrano hascemita ha ...

Ore critiche per la Siria

Nelle ore drammatiche che vedono moltiplicarsi i segnali di un possibile attacco militare in Siria da parte di potenze occidentali e non solo, le voci ...

Una questione mondiale

A prima vista l’immagine è quasi idilliaca: una giovane famiglia — padre e madre che stringe a sé un bambinetto — s’inoltra, cavalcando un asino, ...

Fuoco incrociato sulle ispezioni dell’Onu in Siria

Mentre l’avvio dell’ispezione dell’Onu sul presunto uso di armi chimiche in Siria viene segnato da spari, per fortuna senza vittime, di cecchini non identificabili, i ...

Voci di guerra sempre meno prudenti

In Siria non si fermano le violenze e si fanno sempre più insistenti e meno frenate da doverosa prudenza le voci di un intervento armato ...

Dallo scontro nessuna prospettiva per la Siria

Non è la logica dello scontro ma «la capacità di incontro e di dialogo» che può offrire «prospettive di speranza» per risolvere la drammatica crisi ...

Sul conflitto siriano l’ombra delle armi chimiche

Non c’è alcuna conferma indipendente all’accusa di uso di gas nervino rivolta ieri all’esercito siriano dall’opposizione, secondo la quale un bombardamento con questo tipo di ...

Accanto ai cristiani perseguitati

Un forte appello per i cristiani perseguitati in Medio oriente è stato lanciato in Argentina dal cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese ...

Mosca e Roma rilanciano la conferenza sulla Siria

«Non possiamo più rimandare l’organizzazione della conferenza Ginevra 2» per una soluzione della crisi in Siria. Lo ha affermato il ministro degli Esteri russo, Serghiei ...

Preoccupazione  dei gesuiti   del Medio Oriente

«Inquietudine profonda»: questo è il sentimento espresso dai gesuiti del Medio Oriente in merito alle difficili condizioni nelle quali si trovano alcuni confratelli coinvolti nella ...

Preoccupazione  per la drammatica situazione in Siria

Solidarietà ai Gesuiti in questo momento di incertezza sulla sorte di padre Paolo Dall’Oglio è stata espressa dalla Congregazione per le Chiese Orientali. Preoccupazione è ...

L’indispensabile  via del dialogo in Medio Oriente

Un appello al dialogo come unica via per raggiungere la pace in Siria e in altre zone del Medio Oriente è stato lanciato il 23 ...

L’illusione della guerra

«Gli Stati che forniscono armi a ciascuna delle parti in conflitto in Siria stanno semplicemente contribuendo a prolungare la sofferenza della popolazione. Non stanno gettando ...

Diplomazia al lavoro sulla crisi siriana

Il vice premier siriano, Qadri Jamil, è volato a Mosca per un incontro con il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, a più di due ...

Diplomazie ancora senza soluzioni per la crisi siriana

Mentre il conflitto civile in Siria fa registrare ogni giorno altri morti e l’Onu moltiplica gli allarmi sulla condizione delle popolazioni, a partire dai bambini, ...

Per un aiuto ai cristiani  del Medio Oriente

Un’ininterrotta preghiera per la pace in Medio Oriente, ma anche per i benefattori che vi sostengono la presenza dei cristiani. Nel costante ricordo delle sofferenze ...

Per il bene dei bambini di Gaza

Fra tre mesi le cinque scuole cristiane della Striscia di Gaza rischiano di non poter più riaprire i battenti. Una recente normativa dell’autorità palestinese, infatti, ...

Non sfuma il progetto della conferenza sulla Siria

Ai lavori del G8 che proseguono oggi a Lough Erne, in Irlanda del Nord, persistono le divisioni tra il presidente statunitense, Barack Obama, e quello ...

La speranza viene dai giovani

Crescere insieme nel reciproco rispetto delle diverse sensibilità religiose: ecco la strada per sperare in un futuro di pace nel Medio Oriente. A indicarla agli ...

Polveriera Iraq

Ondata di violenze interconfessionali in Iraq. Quarantotto persone sono state uccise, ieri, in attentati compiuti contro sunniti in due località, durante cerimonie religiose. Più di ...

Dialogo per una regione formata da minoranze

Dall’attuale situazione dello Stato di Israele, agli sforzi per giungere alla pace con i palestinesi; dal ruolo delle organizzazioni internazionali, alle relazioni tra cristiani ed ...

Per la Siria giustizia e verità

Un duplice appello per la liberazione dei due presuli ortodossi rapiti e per la soluzione rapida della drammatica situazione siriana è stato lanciato dal Patriarca ...

Come essere bambini e vivere pericolosamente

Undici bambini (e due donne) sono morti in Afghanistan durante un raid aereo effettuato, sabato, dalle forze della Nato. Una strage che ripropone il drammatico ...

Il Papa che ha dato coraggio ai cristiani d’Oriente

Il Papa che ha ha dato coraggio ai cristiani d’Oriente e ne ha riconosciuto e apprezzato la diversità. La Chiesa di Terra Santa rinnova, anche ...

Dialogo al Cairo

Una visita “storica”, come l’hanno definita tutti i media di Teheran, nella quale sono stati affrontati alcuni dei principali nodi della situazione mediorientale. Ieri, per ...

L'unione tra i cristiani facilita la pace in Medio Oriente

I cristiani che in Medio Oriente «affrontano prove dolorose e difficoltà, che sono fonte di profonda preoccupazione per tutti noi», devono lavorare insieme, «con accettazione ...

S’intensificano gli scontri in Siria

Escalation di scontri e violenze in Siria, mentre il Governo di Assad lavora a un piano di pace che dovrebbe essere presentato a breve. L’Onu ...

Il presidente Al Assad non arretra

Una conferenza nazionale per scrivere una nuova Costituzione ed elezioni: queste le promesse fatte dal presidente siriano, Bashir Al Assad, nel discorso alla nazione compiuto ...

Damasco città assediata

Violenza senza fine in Siria. Le forze governative hanno lanciato ieri un’offensiva contro le principali postazioni degli oppositori: la battaglia decisiva per la conquista della ...

Sessantamila morti in Siria

Sono oltre sessantamila i morti provocati da venti mesi del conflitto civile in Siria per il quale non s’intravede ancora una soluzione. La cifra in ...

Non si ferma la violenza in Siria

Violenze senza tregua in Siria. Tra le venti e le quaranta persone, secondo fonti degli attivisti, sono morti ieri nell’esplosione di un’autobomba nei pressi di ...

Ancora nessuna tregua tra Israele e Hamas

Nessuna tregua: tra Gaza e Israele è ancora guerra. L’esercito israeliano ha continuato nella notte i bombardamenti sul territorio palestinese in risposta al lancio dei ...

Pace in Siria prima che sia troppo tardi

Nuovo appello del Papa per la pace in Siria. A conclusione dell’udienza generale di mercoledì 7 novembre, in piazza San Pietro, il Pontefice è tornato ...

Piano cinese per una mediazione in Siria

Pechino annuncia un piano per una soluzione politica della crisi siriana. La proposta del Governo cinese - ha spiegato ieri il portavoce del ministero degli ...

Scontri e proteste a Beirut e a Tripoli

Tensione e scontri nella notte a Beirut: non si fermano i combattimenti tra fazioni avverse scoppiati dopo i funerali dell’alto responsabile della sicurezza ucciso da ...

Benedetto XVI condanna l'attentato di Beirut

Per un giorno il Libano sembra essere ripiombato nel clima della guerra civile. Ieri un’autobomba ha ucciso nel cuore di Beirut otto persone e ne ...

Sui profughi  siriani incombe la  minaccia dell’inverno

Mentre la diplomazia internazionale non ottiene ancora il risultato di fermare le armi in Siria, l’incombere dell’inverno minaccia conseguenze pesantissime per le popolazioni già stremate ...

Nella croce la forza per restare in Iraq

A Baghdad, la cerimonia solenne con la quale, venerdì scorso, si è dato inizio all’Anno della fede è stata l’occasione per dimostrare la volontà da ...

Scambio di accuse tra Siria e Turchia

Il caso del volo siriano intercettato dagli f-16 turchi e costretto ad atterrare, e lo scambio di accuse tra Damasco e Ankara hanno accresciuto la ...

Scontri cruenti in Siria

Non conoscono tregua le violenze in Siria. Due autobomba sono esplose oggi in un quartiere ad Aleppo, nella parte controllata dalle forze dell’esercito, causando «decine ...

Il coraggio della testimonianza

«Io ci credo fermamente: questo documento, il messaggio che contiene, aiuterà tantissimo la Chiesa che è in Iraq. L’aiuterà a capire cosa è urgente fare ...

Un sito iracheno in arabo per l’Anno della fede

Si chiama Baghdad al Īmān, (Baghdad della fede) ed è il sito (in arabo) promosso dal Consiglio dei vescovi cattolici iracheni, guidato dal presule siro-cattolico ...

Senza argini il disastro siriano

La crisi siriana resta al centro del dibattito internazionale e in particolare degli interventi all’Assemblea generale dell’Onu, ma al momento non si profilano soluzioni di ...

Brahimi senza risposte

Mentre in Siria si segnalano nuove stragi e sempre più diffuse violenze ai danni delle popolazioni civili, il rappresentante speciale dell’Onu e della Lega araba ...

L'uomo della pace

Il vero volto dell’islam non corrisponde a quello mostrato dai fondamentalisti. Il credente musulmano è prevalentemente un moderato e, grazie alla sua religiosità, riesce a ...

Con tenacia per la pace

Un impegno a lavorare con ancora più determinazione per promuovere la giustizia e la pace: è l’invito che gli ordinari cattolici di Terra Santa hanno ...

Washington teme altre violenze

Gli Stati Uniti si preparano a un periodo prolungato di agitazioni nel mondo, un’instabilità ― secondo alcuni rappresentanti dell’amministrazione di Washington ― con conseguenze diplomatiche ...

Il silenzio delle armi, la pace dei cuori

Benedetto XVI lascia il Libano con un nuovo appello di pace per il Medio Oriente. Il Papa torna a condannare la ferocia e l’odio che ...

Il vero volto della Chiesa

Un viaggio di pace, certo, è stato quello che Benedetto XVI ha compiuto in Libano. A notarlo sono stati in genere i media. Con commenti ...

Il mondo sospeso di Rasha

Per i centocinquanta bambini tra i due e i dieci anni che scorrazzano liberi per il campo, quello è un posto allegro, essenziale certo, ma ...

Dall’Onu una condanna senza attenuanti

Mentre le proteste antistatunitensi proseguono e si estendono a regioni remote come il Kashmir, dal Palazzo di Vetro è giunta forte la condanna per gli ...

Ecclesia in Medio Oriente

«Con i suoi orientamenti biblici e pastorali, con il suo invito a un approfondimento spirituale ed ecclesiologico, con il rinnovamento liturgico e catechistico raccomandato, con ...

In una società plurale la pace è possibile

Una nuova fraternità è possibile per il Medio Oriente. Senza rinunciare a specificità e differenze culturali, sociali, religiose. Ma riconoscendo il contributo di tutti alla ...

Quel cedro piantato dal Papa

L’immagine del piccolo cedro piantato in un giardino da Benedetto XVI insieme al presidente Michel Sleiman resterà tra i simboli più chiari di questo coraggioso ...

Sotto il segno della fraternità e del dialogo

Mai pensato di rinunciare a questo viaggio. Benedetto XVI lo ha ripetuto senza esitazioni rispondendo alle domande postegli dai giornalisti questa mattina, venerdì 14 settembre, ...

Religioni e violenza

La prima parola del viaggio papale in Libano è venuta con chiarezza da Benedetto XVI ed è stata un messaggio deciso e forte. Durante l’incontro ...

In Libano come messaggero di pace

Il Pontefice si reca in Libano come «messaggero di pace» e le crescenti tensioni che ancora oggi percorrono drammaticamente l’intera area mediorientale, «lungi dallo scoraggiarlo, ...

La via della comunione

La vigilia dei viaggi apostolici è sempre carica di attesa, specie per la comunità ecclesiale che si appresta ad accogliere nel successore di Pietro il ...

Nello spirito del perdono e della riconciliazione

Il giorno di Pasqua, oltre all’esultanza per la festa della risurrezione di Nostro Signore, il Libano tutto ha ricevuto con grande gioia l’annuncio ufficiale della ...

Il dialogo della quotidianità

Vivere insieme si può, non è utopia. È il messaggio del popolo libanese a un mondo che stenta a trovare il cammino della pace e ...

Messaggero di pace

Alla vigilia della visita papale in Libano il cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone ha rilasciato un’intervista al quotidiano francese «Le Figaro» che la pubblica ...

Obama chiede cooperazione contro il terrorismo

«Il gravissimo attentato organizzato contro la rappresentanza diplomatica statunitense in Libia, con l’uccisione dello stesso ambasciatore e di altri funzionari, merita la più ferma condanna ...

Per vivere insieme nella città dell’uomo

Nostro Signore ha detto: «Sono venuto a portare il fuoco sulla terra; e come vorrei che fosse già acceso» (Luca, 12, 49). Il viaggio del ...

Comunione e testimonianza

C'è molta attesa in Libano per l'ormai prossimo arrivo del Papa. E c'è attesa per il messaggio che egli porterà con sé, frutto di quelle ...

Pace nel rispetto delle differenze

A due giorni dalla partenza per il Libano il Papa ha lanciato un nuovo appello per la pace nel «Paese dei cedri» e nell’intera regione ...

Fine settimana di sangue in Iraq

L’Iraq ha vissuto l’ennesimo fine settimana di sangue, con almeno una decina di attentati che hanno causato 88 morti accertati ― ma alcune fonti parlano ...

Violenze senza fine in Siria

Mentre dalla Siria giungono drammatiche denunce di persistenti e quotidiane stragi di civili, non danno ancora risultati gli sforzi della diplomazia internazionale, che si conferma ...

In Siria le violenze non conoscono tregua

Non conoscono tregua le violenze in Siria. Sono almeno dieci le persone uccise oggi a Homs, nel quartiere di Bab Amro, di nuovo sotto il ...

Novità sul programma nucleare iraniano

Un nuovo invito all’Iran a collaborare con l’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) per la ripresa dei colloqui sul nucleare è arrivato dal ministro degli ...

Legittime aspirazioni al bene di tutti in Siria

Benedetto XVI segue con viva apprensione le drammatiche vicende che sconvolgono la vita della popolazione siriana. Domenica mattina, 12 febbraio, durante il consueto appuntamento con ...

Visita a Damasco del ministro degli Esteri russo

«Un incontro molto utile». Così il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, ha definito l’incontro avuto con il presidente siriano, Bashir Al Assad, a Damasco. ...

Crisi afghana e diplomazia pakistana

Il processo di riconciliazione afghano vede ora il Pakistan quale mediatore. Una sorpresa, per certi versi, considerando i non sempre facili rapporti fra Kabul e ...

Assad concede l’amnistia generale

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha lanciato oggi un appello al presidente siriano, Bashar Al Assad, per fermare le violenze in Siria. «Le nazioni ...

Israeliani e palestinesi tornano al tavolo dei negoziati

Dopo oltre un anno di stallo, negoziatori israeliani e palestinesi si incontreranno martedì in Giordania per affrontare gli ostacoli principali (sicurezza, insediamenti israeliani e confini ...

Povertà e ignoranza favoriscono l’intolleranza religiosa

«Se non riusciremo a sradicare la povertà e l’ignoranza nel nostro Paese allora non saremo neppure in grado di arginare il fenomeno dell’intolleranza religiosa»: è ...

La presenza cristiana in Medio Oriente

«La costante presenza dei cristiani nella regione è essenziale per il bene sociale e politico dei Paesi del Medio Oriente»: è il concetto espresso dall’arcivescovo ...

Avviato in Giordania l’anno accademico dell’ateneo di Madaba

L’Università americana di Madaba (Uam), primo ateneo cattolico della Giordania, ha avviato l’attività accademica. L’Uam, inaugurata il mese scorso a Madaba, dal Patriarca di Gerusalemme ...

Pace e riconciliazione per i cristiani in Iraq

Accanto alle prove e alle sofferenze dei cristiani iracheni. Per non dimenticare e, soprattutto per offrire perdono e invocare la pace. Nel primo anniversario del ...

L’Iraq attende l’alba del 2012

Dal 2012 l’Iraq camminerà con le sue gambe, senza sostegni esterni. Sarà un cammino agevole, oppure lastricato di difficoltà, considerando che le violenze dei miliziani ...

Kabul cambia strategia

L’Afghanistan cambia la strategia. Rivelatisi vani i ripetuti tentativi di far sedere i talebani al tavolo delle trattative, il Governo di Kabul ha deciso di ...

Kabul alla prova dei talebani

I mesi che verranno rappresenteranno un test molto importante per le forze afghane. Dopo l’inizio del graduale disimpegno del contingente statunitense (circa ottocento soldati hanno ...

Cristiani e musulmani insieme per ricostruire l’Iraq

Gioia, commozione e tanta fiducia tra la comunità cristiana di Kirkuk per la prima messa domenicale nella nuova chiesa di San Paolo celebrata dall’arcivescovo di ...

Al Medio Oriente non servono né armi né muri

Una visita radicata nella storia, ma proiettata verso il futuro. Una visita che ha toccato le questioni più scottanti del nostro tempo. Così il presidente ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 aprile 2019