Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Medio Oriente

 

Alta tensione tra Israele e Gaza

Alta tensione al confine tra Israele e la striscia di Gaza. Secondo fonti di stampa, Israele sta preparando nuove azioni di rappresaglia dopo gli ultimi ...

Senza i cristiani non c’è Medio oriente

Beirut, 19. Non ci sarà più il Medio oriente se l’esodo dei cristiani continuerà a ridurre la loro presenza sul territorio: è quanto, in estrema ...

Missili israeliani su postazioni di Hamas a Gaza

Mezzi aerei e di terra dell’esercito israeliano hanno attaccato ieri pomeriggio sei postazioni di Hamas nella Striscia di Gaza con numerosi missili. Secondo il portavoce ...

Vittime civili nei raid su Siria e Iraq

Cinquanta persone sono morte in raid aerei portati a termine dalla coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti che opera in Siria e in Iraq contro ...

Cittadini a pieno titolo

In Medio oriente e in particolare in Iraq «i cristiani non vogliono essere una “minoranza protetta” e benevolmente tollerata. Essi vogliono essere cittadini i cui ...

Raid sui jihadisti in fuga dal Libano

Non conosce tregua la violenza in Siria. Washington non ha riconosciuto come valido l’accordo raggiunto tra le autorità libanesi e il sedicente stato islamico (Is) ...

Le radici hanno tenuto

Roma, 3. Sono complessivamente 14.525.880 i cristiani mediorientali che vivono tra Cipro, Egitto, Iraq, Israele, Giordania, Libano, Cisgiordania, Gaza, Siria, Turchia e nella città santa ...

Il sangue sigillo della testimonianza

Una nuova condanna della guerra e delle «insensate violenze perpetrate dal terrorismo fondamentalista» è stata espressa dal Papa durante l’udienza ai partecipanti alla novantesima sessione ...

Per la pace in Medio oriente

Consacrare il Libano e tutto il Medio oriente al Cuore immacolato di Maria affinchè tutti i popoli della regione siano liberati dal flagello delle guerre ...

Trump chiede una coalizione contro il terrorismo

«Non sono venuto qui a darvi lezioni, non sono io a dirvi come dovete vivere. Ma occorre una coalizione internazionale contro il terrorismo. Le nazioni ...

Speranza contro la violenza

Nonostante la domenica delle Palme sia stata funestata da due distinti attacchi terroristici che hanno seminato morte nella comunità copta d’Egitto, in altre regioni del ...

Tutelare la presenza cristiana in Medio oriente

«Accanto alle sofferenze dei nostri fratelli» in Medio oriente con «la certezza che tutti i regimi e i regni del terrore, presto o tardi, passano ...

Generazione perduta

Tel Abbas, Nord Libano. Hyam ha tredici anni. Fino a tre anni fa viveva con sua madre, suo padre e i suoi due fratelli a ...

Il contributo femminile a un futuro di prosperità e di pace

L’auspicio che «si allarghino gli spazi della presenza delle donne e si intensifichi la loro opera nel ricercare occasioni di incontro, di conoscenza e di ...

Mai più violenza in Medio oriente

Come Mosè accompagnò il popolo d’Israele fin sulla soglia della terra promessa, così «le giovani generazioni di questo amato Medio oriente possano essere accompagnate sulla ...

In Giordania è crisi umanitaria

Diventa di giorno in giorno sempre più esplosiva la situazione in Giordania e nei suoi affollatissimi campi profughi. A lanciare l’allarme sono i responsabili della ...

Urgente sostegno alla presenza cristiana

Una delegazione delle Chiese mediorientali farà presto visita nelle principali città mondiali ai responsabili politici e ai leader delle diverse religioni per spiegare le drammatiche ...

I cristiani in Terra santa dono per tutti

L’unico strumento nelle nostre mani per evitare che i cristiani «emigrino dal Medio Oriente, o vengano fatti uscire da progetti non chiari», è trovare sempre ...

Dialogo in salita sulla Siria

Fumata nera per l’atteso accordo tra Stati Uniti e Russia sulla tregua in Siria, mentre le forze del Governo di Damasco hanno stretto di nuovo ...

Fuga da Mosul

L’Iraq come la Siria. Negli ultimi quattro mesi oltre 100.000 civili sono fuggiti dalle loro case nell’area di Mosul nel timore di una nuova offensiva ...

Tregua di 72 ore in tutta la Siria

L’esercito governativo siriano ha annunciato una cessazione delle ostilità in tutto il Paese per 72 ore. La tregua scatterà dunque nelle prossime ore (l’una locale) ...

Tra minacce di estinzione e segnali di speranza

Da alcuni anni, per le comunità cristiane che vivono in Medio Oriente, viene evocato, sempre più spesso, uno scenario futuro assolutamente drammatico: quello dell’estinzione.Lo scrive ...

Convergenza su Raqqa

Imperversano i combattimenti nell’area di Raqqa, una delle maggiori roccaforti del cosiddetto Stato islamico (Is) in Siria. È in atto una manovra convergente: le forze ...

Dramma al confine tra Siria e Turchia

È una situazione sempre più drammatica quella al confine tra Turchia e Siria, a nord della città di Aleppo. Centomila civili sono intrappolati alla frontiera: ...

Civili in fuga

Quasi 300.000 persone sono in fuga da Raqqa, roccaforte in Siria del cosiddetto Stato islamico (Is), in previsione dell’offensiva delle forze curdo-siriane, sostenute dalla coalizione ...

Il coraggio di difendere

Non conosce tregua la furia iconoclasta del terrorismo jihadista. I miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) hanno distrutto l’antica chiesa della Madonna miracolosa, uno dei ...

Is perde terreno in Iraq

I jihadisti del cosiddeto Stato islamico (Is) perdono terreno in Iraq. L’esercito iracheno ha conquistato ieri la città di Hit, nella provincia occidentale di Al ...

Strage di cristiani

Un’altra strage di cristiani in Medio oriente. Come ha denunciato alla Bbc il patriarca della Chiesa ortodossa siriaca, Ignazio Aphrem ii, almeno ventuno cristiani sono ...

Obiettivo Is

La lotta al cosiddetto Stato islamico (Is) resta la priorità numero uno della Casa Bianca. Proprio per questo il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ...

Per il diritto a rimanere

I cristiani in Medio oriente non sono e non devono «essere spostati a tavolino in base a interessi di parte», ma come cittadini «di pari ...

Slittano i colloqui sulla Siria

Slittano i colloqui sulla transizione politica in Siria. La terza tornata di trattative tra il Governo del presidente Assad e i ribelli sarebbe dovuta iniziare ...

Diplomazia al lavoro per fermare l’avanzata jihadista

Diplomazia al lavoro per fermare l’avanzata jihadista in Medio oriente. I colloqui sulla crisi siriana e la lotta al cosiddetto Stato islamico (Is) saranno i ...

Lavrov e Kerry a confronto sulla lotta all’Is

La lotta contro l’Is, in particolare sui fronti siriani, dove sono impegnate forze russe, e più in generale le prospettive di rilanciare l’azione diplomatica per ...

Forze speciali statunitensi in Iraq

Si rafforza la presenza militare statunitense in Medio oriente per combattere il cosiddetto Stato islamico (Is).Forze speciali (per ora duecento soldati) sono giunte ieri in ...

Infanzia nell’orrore

Sono i bambini, insieme alle donne, le principali vittime degli orrori che accompagnano il protrarsi dei conflitti in Iraq e in Siria, a opera soprattutto ...

Torna l’incubo del boia dell’Is

Dopo l'uccisione di “Jihadi John” — l’uomo che, prima di essere ucciso in un raid statunitense, era conosciuto come il “boia” dell’Is — un altro ...

Muro contro muro tra Riad e Teheran

Alta tensione tra Arabia Saudita e Iran: ieri sera Riad ha annunciato la rottura delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi. Poche ore prima, la ...

Violenze senza tregua in Siria e in Iraq

La violenza non conosce tregua in Siria e in Iraq. Mentre proseguono i combattimenti attorno alla città irachena di Ramadi, da poco sottratta dalle forze ...

Forze irachene puntano verso Mosul

«La battaglia è vinta». Fonti del Governo iracheno confermano che la città strategica di Ramadi, fino a poche settimane fa controllata dal cosiddetto Stato islamico ...

Pista cinese alla pace in Siria

La Cina offre una mediazione nella crisi siriana. Pechino ha detto ieri di essere disposta a ospitare i rappresentanti del Governo siriano e dell’opposizione per ...

Intesa all’Onu sulla transizione siriana

Il Consiglio di sicurezza ha approvato ieri all’unanimità una risoluzione per dare il via a negoziati tra Governo e opposizione in Siria. Parallelamente vi sarà ...

L’Onu contro i finanziamenti ai jihadisti dell’Is

Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu dà prova di compattezza nella lotta contro lo Stato islamico (Is). È stato dato ieri il via libera all’unanimità a ...

Dialogo a distanza

È durato oltre tre ore il faccia a faccia tra il presidente russo, Vladimir Putin, e il segretario di Stato americano, John Kerry. Il risultato ...

Nuove atrocità perpetrate dall’Is

Una nuova atrocità firmata dallo Stato islamico (Is). Un giudice del tribunale di Mosul — considerata la principale roccaforte del gruppo in Iraq — ha ...

Obama rilancia la lotta contro i jihadisti

«La lotta contro lo Stato islamico (Is) in Siria e in Iraq continua a essere difficile, ma noi diciamo ai miliziani: non potete più nascondervi, ...

Dal dolore alla speranza

Le porte sante si sono aperte anche e soprattutto là dove più acuta è la sofferenza dei cristiani e dove le difficoltà di convivenza tra ...

La tregua di Homs

Homs, una delle città più colpite dal conflitto siriano, conosce da ieri una fase di relativa tranquillità grazie a un’intesa tra il Governo di Damasco ...

Confronto sulla Siria

Diplomazia internazionale a confronto per cercare un’intesa sul futuro della Siria e sulla lotta contro il cosiddetto Stato islamico (Is). Incontrandosi ieri a Parigi a ...

Accuse incrociate

Tensione alle stelle fra Mosca e Ankara a una settimana dall’abbattimento del jet russo da parte dei caccia turchi. Il presidente Vladimir Putin ha dichiarato ...

Washington rafforza la presenza in Siria e Iraq

Damasco, 2. Gli Stati Uniti sono pronti a rafforzare la loro presenza militare in Siria ed Iraq inviando altri uomini delle forze speciali. L’annuncio del ...

Muro contro muro

Non si allenta la tensione tra Mosca e Ankara provocata dall’abbattimento del jet militare russo impegnato nei raid in Siria e che secondo la Turchia ...

Uniti contro l’Is

Mentre la Germania di Angela Merkel annuncia il dispiegamento di caccia Tornado in Siria, si rafforza l’asse tra Mosca e Parigi. Il presidente francese, François ...

Alta tensione

«Le lunghe relazioni di buon vicinato tra Russia e Turchia sono state minate» e ora le conseguenze potrebbero essere «la rinuncia a una serie di ...

Asse tra Mosca e Teheran

Dialogo e cooperazione su gas, uranio arricchito e lotta allo Stato islamico (Is). Si rafforza ancor di più l’asse Mosca-Teheran, con il presidente russo Vladimir ...

Bombardamenti francesi su Raqqa

Gli attacchi di Parigi «sono stati organizzati, pensati e pianificati in Siria». A rivelarlo è stato questa mattina il primo ministro francese, Manuel Valls, assicurando ...

Ankara prepara la svolta nello scacchiere siriano

La Turchia si prepara a una svolta: nel g20 di sabato e domenica, che si svolgerà ad Antalya, il Governo turco intende presentare un documento ...

Confermato l’uso di armi chimiche in un attacco dell’Is

L’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac), ha confermato per la prima volta che nei combattimenti in Siria tra il cosiddetto Stato islamico (Is) ...

Violenze senza tregua

Sempre più difficile la crisi nella Siria centrale, dove da almeno una settimana i combattimenti si sono intensificati. Sono oltre 120.000 le persone in fuga ...

Il diritto di scegliere la propria fede

Una legge che «ruba il desiderio di libertà». Una norma pensata contro le minoranze religiose dell’Iraq che «spingerà i cristiani a fuggire via, ancor più ...

Avanzata jihadista

Non si arresta l’avanzata dei jihadisti del cosiddetto Stato islamico (Is). Nonostante l’intensificazione dei raid russi e di quelli della coalizione a guida statunitense, i ...

Soluzione diplomatica

Occorre quanto prima giungere a una «soluzione diplomatica» per portare la pace in Siria e in Iraq. È quanto chiedono con determinazione i vescovi siro-cattolici ...

Prove di intesa a Vienna

Rimangono differenze sul futuro di Bashar Al Assad, che Stati Uniti ed Europa vorrebbero coinvolgere il meno possibile nella transizione mentre Russia e Iran lo ...

Flessibilità diplomatica per una soluzione in Siria

Nel vertice di oggi sulla Siria sono riposte molte attese. La speranza è che da Vienna possano arrivare scelte condivise tali da favorire una soluzione ...

L’Iran ai negoziati sulla Siria

Washington, 28. Il conflitto siriano e la lotta al cosiddetto Stato islamico (Is) restano al centro del confronto diplomatico internazionale, che fa registrare cambiamenti significativi ...

Delegazione russa a Damasco

Dopo la visita del presidente siriano Al Assad a Mosca, oggi una delegazione russa guidata dal senatore Dmitri Sablin è giunta a Damasco per incontrare ...

La grande fuga da Aleppo

«Ho potuto vedere con i miei occhi decine di villaggi nella zona a sud di Aleppo completamente svuotati. Ho visto centinaia di famiglie di sfollati ...

Nato pronta a intervenire

La Nato «ha visto una problematica escalation di azioni militari russe in Siria» ed «è pronta a difendere tutti gli alleati, compresa la Turchia». Per ...

Mosca pronta a coordinare gli interventi in Siria

All'intensificazione dei bombardamenti aerei russi in territorio siriano, accompagnata da polemiche con Paesi occidentali, fa riscontro una dichiarata disponibilità di Mosca a coordinare i propri ...

La disponibilità di Assad

«Se lasciare il mio posto è la soluzione, non esiterò a farlo». Si è espresso così, ieri, al termine di una settimana dominata dalle operazioni ...

Primi raid russi in Siria

Primi raid russi in Siria. Secondo fonti dell’Amministrazione statunitense, i caccia di Mosca hanno iniziato oggi le operazioni per contrastare l’avanzata dello Stato islamico (Is) ...

Primi raid francesi contro l’Is in Siria

Mentre cresce l’attesa per il colloquio, in programma per oggi a margine dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, tra il presidente statunitense, Barack ...

Si allarga il confronto sulla crisi siriana

Nel confronto diplomatico sulla crisi siriana si susseguono sviluppi nuovi e difficilmente prevedibili fino a solo qualche settimana fa. Gli Stati Uniti hanno deciso di ...

Alla ricerca di una strategia comune

Svolta sulla Siria. Mosca e Washington sono pronte al dialogo per trovare una strategia comune nella lotta contro l’avanzata dei jihadisti del cosiddetto Stato islamico ...

Mosca cerca un confronto sulla crisi siriana

Il confronto diplomatico tra Mosca e Washington sulla sfida del cosiddetto Stato islamico (Is) in Siria è in questa fase l’aspetto più cruciale del dibattito ...

​Generazioni perdute

Il Pontificio Consiglio Cor unum promuove il 17 settembre una riunione sulla crisi umanitaria siriana e irachena, che vedrà il coinvolgimento in particolare degli organismi ...

​A Cor unum il punto sulla crisi umanitaria in Siria e Iraq

Una riunione sulla crisi umanitaria siriana e irachena è stata organizzata per giovedì 17 settembre dal Pontificio Consiglio Cor unum, invitando gli organismi di carità ...

Come proteggere i cristiani d’Oriente

Parigi, 9. Oltre cento milioni di cristiani nel mondo subiscono discriminazioni, persecuzioni e violenze. La situazione è particolarmente grave in Vicino e Medio oriente, dove ...

Cittadini a pieno titolo

Alle «vittime delle violenze etniche e religiose nel Medio oriente» è stato dedicato l’intervento che l’arcivescovo Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli ...

Le violenze non abbandonano la Siria

Atrocità e violenze non abbandonano la Siria. È di almeno 26 morti e cinquanta feriti il bilancio del duplice attentato compiuto ieri con alcune autobombe ...

Duplice attentato in una moschea a Sana’a

I miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) hanno rivendicato con una dichiarazione su twitter il duplice attentato che ha colpito ieri la moschea sciita di ...

Piano per la pace in Siria

Salvare la Siria dal disastro umanitario e riportare tutte le parti coinvolte nel sanguinoso conflitto — il fronte delle opposizioni e il Governo del presidente ...

Stragi in Iraq e in Siria

La sfida del cosiddetto Stato islamico (Is) in Iraq e in Siria provoca ogni giorno nuove vittime — in attacchi armati, azioni terroristiche, come il ...

Strage dell’Is in un mercato di Baghdad

Ancora sangue innocente nelle strade della capitale irachena Baghdad. È accaduto nelle primissime ore del mattino nell’affollato mercato di Jameela nel quartiere di Sadr City, ...

La minaccia dell’Is non cambia le alleanze

Contro la minaccia del cosiddetto Stato islamico (Is) si dicono mobilitati in pratica tutti i Paesi, ma questo non cambia né le alleanze né gli ...

Deboli ma fieri

Erbil, 10. «Una persecuzione doppiamente penosa e grave»: così, a un anno dall’invasione della piana di Ninive da parte delle milizie del cosiddetto Stato islamico, ...

Dubbi di Mosca sui raid contro l’Is in Siria

Scintille tra Mosca e Washington. Il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, ha espresso ieri dubbi sulle scelte militari statunitensi riguardo ai raid aerei in ...

Nel mirino dell’Is

A un anno esatto dall’offensiva nella piana di Ninive in Iraq, che costrinse alla fuga oltre centomila cristiani, i jihadisti del cosiddetto Stato islamico (Is) ...

Inchiesta sulle armi chimiche in Siria

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha chiesto al segretario generale, Ban Ki-moon, e all’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac), di disporre l’avvio di ...

Il silenzio degli innocenti

«Piu volte ho voluto dare voce alle atroci, disumane e inspiegabili persecuzioni di chi — soprattutto tra i cristiani — è vittima del fanatismo e ...

In ordine sparso contro l’Is

Per la prima volta ieri raid aerei statunitensi contro il cosiddetto Stato islamico (Is) in Siria sono stati sferrati partendo dal territorio turco. Droni statunitensi ...

Mosca e Washington divise sulla Siria

Tensione tra Washington e Mosca sulla crisi siriana. Gli Stati Uniti hanno annunciato ieri che daranno copertura aerea ai ribelli siriani addestrati dal Pentagono. Il ...

Terremoto di sofferenze

«Da troppi anni il Medio oriente» è «scosso sin dalle fondamenta da un terremoto che sembra non finire mai» e che «accresce la propria intensità ...

Saldi nella tempesta

«Faccio appello ai cristiani di tutto il mondo affinché si uniscano a noi nel primo anniversario della conquista da parte dell’Is dei villaggi cristiani della ...

Caccia turchi colpiscono Iraq e Siria

Proseguono senza sosta i raid turchi contro i miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) al confine settentrionale con la Siria e contro le formazioni del ...

La via cinese nella lotta all’Is

Cina e Turchia uniscono le forze per fermare il terrorismo internazionale. La visita a Pechino del presidente turco, Recep Tayyip Erdoğan, apre una nuova fase ...

La Nato sostiene Ankara

La Nato sostiene la Turchia. Riuniti d’urgenza a Bruxelles, i 28 Paesi membri dell’Alleanza atlantica hanno espresso ieri la loro solidarietà al Governo di Ankara ...

Turchia e Stati Uniti insieme per fermare l’Is

La Turchia, impegnata per la prima volta nei raid per colpire le postazioni del cosiddetto Stato islamico (Is) in Siria e quelle del Partito dei ...

Non si ferma l’offensiva turca

Non si ferma l’offensiva turca in Siria: nelle ultime ore nuovi raid hanno colpito postazioni del cosiddetto Stato islamico (Is) e del Pkk (Partito dei ...

Serve costruire per poter rimanere

Con la metà della popolazione della Siria sfollata a causa della guerra civile in corso, i leader religiosi del Paese rivolgono messaggi di speranza e ...

Nuova fase della guerra all’Is

La Turchia apre un altro fronte nella guerra contro il cosiddetto Stato islamico (Is). Con i nuovi raid aerei contro postazioni dei miliziani in Siria ...

Ankara contro l’Is

Si fa sempre più tesa la situazione al confine tra Turchia e Siria. L’aviazione turca ha eseguito nelle prime ore del mattino numerosi raid aerei ...

Il terrore non abbandona l’Iraq

Il terrore non abbandona l’Iraq. Almeno 19 persone sono rimaste uccise ieri nell’esplosione di due autobombe a Baghdad. La polizia — secondo quanto riferisce France24 ...

Offensiva irachena contro l’Is

Massiccia offensiva in Iraq contro i miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is). Il primo ministro iracheno, Haider Al Abadi, ha detto che la vittoria contro ...

Qualcosa si può fare

Damasco, 8. «Non fermiamo i nostri occhi solo sulle macerie, sugli orrori di cui può rendersi capace un’umanità abbrutita, non restiamo sospesi in questo sentimento ...

Pace per il Medio oriente

Di fronte alle «terribili sofferenze provocate dalla guerra e dalle persecuzioni» contro i cristiani in Medio oriente e all’incapacità di «trovare soluzioni» da parte dei ...

Grido d’allarme

«A causa del deterioramento della situazione dei cristiani in Iraq e in Siria, siamo stati testimoni delle atrocità inaudite perpetrate da più parti, ma in ...

Altre migliaia di siriani fuggono in Turchia

La battaglia riaccesasi in Siria tra le forze peshmerga curde e le milizie del cosiddetto Stato islamico (Is) intorno alla città di Tel Abyad ha ...

Un anno senza cristiani a Mosul

L’annuncio dell’invio di altri cinquecento consiglieri militari è il primo risultato del riesame, compiuto da parte degli Stati Uniti, della strategia di intervento in Iraq ...

Nessuna svolta contro l’Is

La riunione, ieri a Parigi, dei ministri degli Esteri della coalizione internazionale formatasi per contrastare il cosiddetto Stato islamico (Is) si è conclusa riaffermando il ...

​Perché il mondo non dimentichi

L’occidente non dimentichi la Siria e l’Iraq. È il senso dell’ennesimo drammatico appello lanciato dal patriarca di Antiochia dei Siri, Ignace Youssif iii Younan, che ...

Orrore dilagante

Cadaveri trasformati in bombe: non sembra trovare argine l’orrore seminato dai miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) nei Paesi teatro delle loro azioni e imposto ...

Orrore firmato Is

Nuovo orrore legato al nome dello Stato islamico (Is). In Iraq, vicino a Tikrit, sono state trovate fosse comuni con almeno 470 cadaveri. Si tratta ...

Profughi sul campo di battaglia

Oltre quarantamila abitanti in fuga da Ramadi, capoluogo della provincia irachena di Al Anbar riconquistato la settimana scorsa dal cosiddetto Stato islamico (Is), sono bloccati ...

Palmira in ostaggio

Sono molti i civili rimasti intrappolati nella città siriana di Palmira, caduta in mano ai miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is). Secondo quanto riferito da ...

Battute d’arresto

La sconfitta a Ramadi, definita dalle fonti di Washington solo una battuta d’arresto per l’azione della coalizione guidata dagli Stati Uniti contro il cosiddetto Stato ...

L’Is riprende Ramadi ma fallisce l’attacco a Palmira

Le milizie dello Stato islamico (Is) ottengono un successo sul fronte iracheno di Ramadi, ma falliscono l’attacco alla città siriana di Palmira. A Ramadi, capoluogo ...

Gli ospiti di padre Jens

«I bisogni più urgenti riguardano l’alloggio, il cibo e l’igiene. Tuttavia con il passare del tempo bisognerà fronteggiare altre necessità, come l’istruzione dei bambini e ...

Aleppo piegata dalla guerra

La notizia della chiusura di uno dei principali ospedali di Aleppo, seconda città della Siria, colpito per almeno due volte la scorsa settimana da bombardamenti, ...

Umanità sfigurata

Uccidere e deportare è oggi «l'atteggiamento di tanti combattenti che imperversano tra l’Iraq e la Siria», i quali «credendo di compiere un atto di religione, ...

Kairos ecumenico

«Grande interesse» è stato espresso dal patriarca di Costantinopoli Bartolomeo per la proposta, sostenuta dalla Francia al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, di una ...

Fuori dalle tenebre

«Dal cuore della notte che ci copre, con le tenebre che ci avvolgono, lancio un appello angosciato a tutte le sentinelle dell’aurora, d’Oriente come d’Occidente, ...

Freddo disegno di barbarie

Ferocia e propaganda — ma anche una chiara determinazione a fare precipitare la comunità internazionale in un conflitto di religioni e civiltà — si uniscono ...

Per la pace in Iraq e in Siria

Gli sforzi militari non possono da soli portare la pace nel Vicino oriente; è necessaria una strategia internazionale più generale. Ad affermarlo è il Consiglio ...

La tragedia di Yarmuk e dei suoi piccoli profughi

Notizie sempre più insistenti, sebbene al momento impossibili da verificare, riferiscono di un massacro in atto a Yarmuk, il quartiere periferico di Damasco da anni ...

Pellegrinaggio tra i rifugiati

La veglia in una tenda ad Arbil e la messa di Pasqua a Sulejmanija sono state le ultime tappe della visita del cardinale Fernando Filoni ...

Liberata Tikrit

L’esercito iracheno, appoggiato da milizie sia sciite sia sunnite, ha completato vittoriosamente l’offensiva su Tikrit, capoluogo della provincia di Salahuddin, sconfiggendo le residue sacche di ...

Aiuti insufficienti alla popolazione siriana

La terza conferenza dei Paesi donatori per la Siria, che si apre oggi in Kuwait presieduta dal segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, e dall’emiro kuwaitiano, ...

Il cardinale Filoni tra i rifugiati

«Ho ammirato e sono rimasto edificato dalla generosità di tanti»: in partenza per Baghdad dopo aver visitato due parrocchie ad Amman, il cardinale Fernando Filoni, ...

Le palme del Medio oriente

Gerusalemme, 30. La persecuzione dei cristiani nel mondo, le loro particolari sofferenze in Medio oriente, l’odio religioso che ha animato gli atti terroristici in Europa ...

Siria senza medici e farmaci

Mentre la guerra civile entra nel suo quinto anno, la situazione sanitaria in Siria è in continuo peggioramento. Nella sola Aleppo ci sono un milione ...

Per le famiglie irachene e nigeriane

È costante la sollecitudine di Papa Francesco per la situazione delle famiglie cristiane e di altri gruppi costretti a lasciare le proprie case e i ...

L’Onu accusa l’Is di genocidio

L’Onu accusa il cosiddetto Stato islamico (Is) di aver commesso un vero e proprio genocidio nei confronti della comunità degli yazidi in Iraq, i cui ...

Mai più un giorno senza pace

Papa Francesco ha espresso la sua vicinanza spirituale a tutti i siriani che soffrono: alle famiglie che hanno dovuto abbandonare le loro case, a quanti ...

Is sotto attacco

Si combatte ancora a Tikrit, il capoluogo della provincia irachena di Salahuddin teatro da giorni dei principali scontri con il sedicente Stato islamico (Is). Contro ...

Tikrit in fiamme

Non conosce tregua la guerra in Iraq contro i terroristi del sedicente Stato islamico (Is). Epicentro dei combattimenti è sempre più la città di Tikrit, ...

L’Is sconfitto a Tikrit perde terreno e consensi

Il cosiddetto Stato islamico (Is), al quale le truppe irachene hanno strappato ieri la città di Tikrit, capoluogo della provincia di Salahuddin, appare in difficoltà ...

Per non dimenticare

La grave crisi siriana, la tragica situazione in Iraq, le difficoltà dei profughi in Libano e in Giordania. Un lungo elenco che potrebbe continuare, mentre ...

Quattro milioni di siriane travolte dal conflitto

Sono le donne, insieme con i bambini, le persone in condizione più difficile all’interno della popolazione siriana travolta da quattro anni di guerra, nella quale ...

Il sangue dei cristiani

Sempre più drammatica la situazione in Siria. I miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) hanno ucciso quindici cristiani in Siria, nel governatorato di Hassake, al ...

Incognita per l’Onu

Pressing diplomatico per fermare l’avanzata dello Stato islamico (Is) in Libia. È fissata per oggi una riunione d’emergenza del Consiglio di sicurezza dell’Onu nella quale ...

Risoluzione dell’Onu contro l’Is

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che punta a bloccare le principali fonti di finanziamento del cosiddetto Stato islamico (Is), ...

Obama chiede poteri di guerra

La coalizione internazionale in Iraq e Siria sta guadagnando terreno e i militanti jihadisti del cosiddetto Stato islamico (Is) perderanno. È questo il messaggio lanciato ...

Incognita Yemen

Il presidente Hadi deve tornare al potere: la soluzione della crisi nello Yemen non può che essere politica. Questo il messaggio lanciato ieri dal segretario ...

Bombe e hacker contro l’Is

Mentre s’intensificano i raid aerei, soprattutto da parte della Giordania, contro il cosiddetto Stato islamico (Is) si è aperto un altro fronte: quello della rete ...

Yemen sull’orlo del baratro

Caos e violenza nello Yemen. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha espresso preoccupazione per la situazione nel Paese della penisola arabica, dove ieri ...

Guerra e propaganda

Guerra e propaganda s’intrecciano sempre più strettamente sui fronti del Vicino oriente teatro della sfida del cosiddetto Stato islamico (Is). In Giordania si rafforza la ...

Dura reazione giordana alla ferocia dell’Is

Il Governo giordano si dice determinato a reagire duramente alla feroce uccisione del pilota Muaz Kassasbe, arso vivo in una gabbia di ferro dai miliziani ...

Islam contro l’Is

La condanna delle atrocità perpetrate dal cosiddetto Stato islamico (Is) ha trovato toni particolarmente duri nell’islam sunnita, la confessione alla quale il gruppo jihadista pretenderebbe ...

Strategia di efferatezza

L’esecuzione, oggi nella capitale giordana, di due persone condannate a morte per terrorismo è la risposta immediata data dal Governo del Regno hashemita alla strategia ...

Giappone sotto shock

Giappone sotto shock per il doppio, brutale assassinio compiuto dai terroristi islamici: prima l’esecuzione del contractor Haruna Yukawa e, ieri, quella del secondo ostaggio nelle ...

Raffica d’attentati

Alle sconfitte militari subite negli ultimi giorni sui fronti sia iracheni sia siriani, il cosiddetto Stato islamico (Is) sta rispondendo con una raffica di attentati. ...

L’inverno dei profughi siriani

Mentre si fa purtroppo sempre più evidente la prospettiva che il conflitto siriano entri nel suo quinto anno, la comunità internazionale sembra dimostrarsi impotente anche ...

Immensa tragedia

Papa Francesco ha manifestato «costernazione» e «dolore» per il perdurare della violenza che insanguina il Medio oriente, in particolare l’Iraq e la Siria.«Prego ogni giorno ...

I curdi fermano l’avanzata dell’Is

Il cosiddetto Stato islamico (Is) ha subito una dura sconfitta a Kobane, la città siriana a maggioranza curda al confine con la Turchia che nei ...

Is sempre più isolato

I combattenti del cosiddetto Stato islamico (Is) hanno perso slancio e «in alcuni casi» stanno arretrando, ma l’azione contro di loro va intensificata, tra l’altro ...

Le donne bersaglio dell’Is

Il «mostruoso disprezzo della vita umana» mostrato dal cosiddetto Stato islamico (Is) nelle zone sotto il suo controllo in Iraq e Siria ha nelle donne ...

La ferocia dell’Is contro i giovani

La spietata uccisione di tredici ragazzi di Mosul, in Iraq, “colpevoli” di aver seguito la trasmissione televisiva di una partita di calcio, conferma un’accentuazione della ...

Yemen sull’orlo del baratro

Si susseguono in tutto il mondo le manifestazioni per protestare contro le vignette, giudicate offensive per l’islam, pubblicate dal giornale satirico francese «Charlie Hebdo» dopo ...

Non assuefarsi alla violenza

Una preghiera e una richiesta di perdono: non solo per la tragedia che si sta consumando in Siria e in Iraq, ma anche perché «forse ...

Profughi al gelo

Il maltempo che ha investito negli ultimi giorni il Vicino oriente sta aggravando le già precarie condizioni di milioni di sfollati interni e di rifugiati ...

La cieca ferocia dell’Is

Il 2015 si è aperto con una conferma dell’intensificazione del conflitto sui fronti iracheno e siriano. Mentre la coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti annuncia ...

Auspici per il nuovo anno

Roma, 2. Ricerca della pace, sostegno alle famiglie, lotta alla corruzione, tutela dei diritti umani, rispetto dell’ambiente, promozione della giustizia, misure contro la povertà: sono ...

Ansia per le giovani italiane in ostaggio in Siria

Dopo cinque mesi di silenzio sulla vicenda del loro rapimento in Siria, è stato diffuso ieri un video delle due giovani cooperanti italiane Greta Ramelli ...

Ancora attentati in Iraq e Siria

Un attentatore suicida ha provocato ieri una strage in Iraq tra pellegrini sciiti nel villaggio di Al Taiji, a nord di Baghdad, uccidendo diciassette persone ...

Tragedia senza fine

Una tragedia senza fine. Anche quest’anno il conflitto in Siria ha visto il maggior numero di vittime tra i civili, e in particolare tra i ...

Quell’ecumenismo del sangue

«Consolate, consolate il mio popolo, dice il vostro Dio...» (Isaia, 40, 1). Quasi a riecheggiare le parole del profeta e a completarle con quelle dell’apostolo ...

Come Anchise sulle spalle di Enea

«Papà, raccontagli del nostro viaggio in mare». «Va bene figliolo. Dunque, il primo giorno di mare ho capito subito che lo scafista non sapeva guidare ...

Il Papa telefona ai profughi in Iraq

Una telefonata inattesa quella che hanno ricevuto i profughi raccolti ad Ankawa (Erbil), in Iraq. Papa Francesco li ha chiamati per fare personalmente gli auguri ...

In attesa di poter tornare

Erbil, 23. «Ci stiamo preparando al Natale nella sofferenza, ma con il conforto della preghiera. È la prima volta che passeremo il Natale lontano dalle ...

Non siete soli

Non ci si può rassegnare alla logica del conflitto e del terrorismo «che commette ogni sorta di abusi e pratiche indegne dell’uomo». Alla vigilia del ...

Guerra ai bambini e alle donne

Sono i bambini, insieme con le donne, le principali vittime delle violenze in Iraq e in Siria scatenate dal cosiddetto Stato islamico (Is) e dalle ...

Messi in rete nuovi orrori dell’Is

Le immagini di nuovi orrori compiuti dal cosiddetto Stato islamico (Is) sono state diffuse ieri su internet. È accaduto nelle stesse ore in cui si ...

Un Natale dedicato ai cristiani dell’Iraq

Baghdad, 16. Digiuno, preghiera e penitenza nei tre giorni che precedono il Natale e l’invito a rinunciare a musica e balli in occasione delle festività ...

L’Is sempre più isolato

Sul fronte siriano del conflitto contro il cosiddetto Stato islamico (Is) si registra nelle ultime ore una ripresa degli scontri tra i miliziani di quest’ultimo ...

Canne al vento

La comunità cristiana del Medio oriente paragonata a «una canna, che quando viene il vento, la tempesta, si piega ma non si rompe». Con un’immagine ...

Arginata l’espansione dell’Is

L’espansione del cosiddetto Stato islamico (Is) in Iraq e in Siria è stata arginata. Lo rivendicano i ministri degli Esteri della coalizione guidata dagli Stati ...

Comando militare unificato dei Paesi del Golfo persico

Le monarchie del Golfo persico riuniranno le proprie truppe sotto un comando unificato per fronteggiare i jihadisti del cosiddetto Stato islamico (Is), sempre più percepiti ...

Sanguinosa battaglia a Mosul

Attacchi sempre più intensi sono in atto contro il cosiddetto Stato islamico (Is) sui fronti iracheni e siriani. Sono segnalati centinaia di morti.Da Mosul, dove ...

Più intensi i combattimenti sui fronti iracheni e siriani

S’intensificano i combattimenti sui fronti iracheni e siriani, mentre la minaccia rappresentata dallo Stato islamico (Is) spinge i Governi che lo combattoni a aumentare sia ...

Bambini alla guerra

La feroce azione di propaganda del cosiddetto Stato islamico (Is) ha fatto segnare un nuovo e inquietante sviluppo con la diffusione, ieri, di un video ...

Offensiva irachena contro l’Is

L’esercito iracheno, dopo la riconquista nei giorni scorsi di Baiji, la località a duecento chilometri da Baghdad strategica per il controllo della maggiore raffineria del ...

Strategia dell’orrore

Il cosiddetto Stato islamico (Is) rilancia la sfida dell’atrocità, pubblicando un video con le decapitazioni di un ostaggio statunitense catturato oltre un anno fa e ...

Le minacce di Al Baghdadi

Torna a lanciare minacce di nuovi attacchi Abu Bakr Al Baghdadi, annunciando non solo un’intensificazione dell’offensiva in Iraq e Siria, ma anche un’estensione del califfato ...

Is costretto ad arretrare sui fronti iracheni e siriani

L’esercito iracheno ha annunciato la riconquista della città di Baiji, nella provincia di Salāh ad-Din, dalla quale sono state costrette al ritiro le milizie del ...

Due milioni in fuga dalle violenze dell’Is

Le violenze dei miliziani jihadisti dello Stato islamico (Is) in Iraq e in Siria hanno provocato due milioni di nuovi profughi. Un milione e ottocentomila ...

Strategie per fermare l’Is

Washington, 7. Mentre proseguono i combattimenti a Kobane, la città siriana a pochi chilometri dal confine turco dove da oltre due mesi si affrontano le ...

Londra sostiene Baghdad nella lotta all’Is

Visita a sorpresa ieri a Baghdad del ministro della Difesa britannico, Michael Fallon, che ha avuto un incontro con il premier iracheno, Haidar Al Abadi, ...

Orrore a Kobane

Orrore a Kobane: le violenze dei miliziani dello Stato islamico (Is) non risparmiano nemmeno i più giovani. Decine di ragazzi siriani, tra i 14 e ...

Uniti per fermare l’Is

Una grande offensiva per fermare i jihadisti nel nord dell’Iraq e in Siria: questo il piano che il Pentagono e le autorità irachene si preparano ...

Non si placa la furia dell’Is

La furia dei miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) miete nuove vittime in Iraq. Sono oltre trecento i membri della tribù sunnita Albunimr trucidati dagli ...

Perché nessuno si senta abbandonato

«Dopo tre anni e mezzo di conflitto i bisogni della popolazione sono oggi ancora più forti. Per questo è importante non lasciare sola la Chiesa ...

Duro colpo ai miliziani dell’Is

Pesanti perdite per i miliziani del sedicente Stato islamico in Iraq, mentre Kobane, la città della Siria al confine con la Turchia investita da sei ...

Rinforzi ai difensori curdi di Kobane

Sono in arrivo i rinforzi dei peshmega curdi iracheni ai difensori di Kobane, la città siriana a maggioranza curda al confine con la Turchia investita ...

A Kobane battaglia anche mediatica

Notizie contrastanti giungono da Kobane, la città siriana al confine con la Turchia dove i combattenti peshmerga curdi fronteggiano i miliziani dello Stato islamico (Is). ...

L’Is userebbe armi chimiche

I miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) hanno usato armi chimiche contro le forze irachene. Ne ha dato notizia il quotidiano statunitense «The Washington Post», ...

Yazidi di nuovo sotto attacco

Mentre la battaglia contro lo Stato islamico (Is) sul fronte siriano di Kobane si protrae con esito ancora incerto, i miliziani jihadisti tentano una nuova ...

L’Is segna il passo

Scontri armati e attentati si susseguono in Iraq, dove l’esercito governativo e i peshmerga curdi, con l’appoggio dell’aviazione della coalizione guidata dagli Stati Uniti, fronteggiano ...

I curdi guadagnano terreno a Kobane

Le forze dei curdi peshmerga guadagnano terreno a Kobane, in quella che è ormai diventata la battaglia decisiva nel conflitto siriano contro l’avanzata del sedicente ...

Soccorso curdo

Nuove strategie, politiche e non solo militari, contro il cosiddetto Stato islamico (Is) sembrano emergere dagli sviluppi della battaglia a Kobane, la città siriana a ...

Kobane trappola di civili

Decine di miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) sono stati uccisi nel fine settimana nella battaglia a Kobane, la città siriana a ridosso della frontiera ...

Segna il passo l’offensiva dell’Is

I terroristi del cosiddetto Stato islamico sembrano aver subito nelle ultime ore battute di arresto nelle loro offensive in Iraq — dove secondo il Pentagono ...

Washington sollecita unità contro l’Is

Il Governo degli Stati Uniti ha fatto appello all’unità della coalizione internazionale per contrastare i terroristi del cosiddetto Stato islamico (Is) in Iraq e in ...

Resistono i curdi

Le milizie curde resistono ancora a quelle del cosiddetto Stato islamico (Is) a Kobane, la città siriana al confine con la Turchia. Ai combattenti dell’Is ...

A Kobane si rischia un massacro

A Kobane, la città settentrionale siriana a meno di due chilometri dal confine con la Turchia, continua la strenua resistenza delle milizie peshmerga curde all’offensiva ...

Ankara esclude di intervenire da sola in territorio siriano

La richiesta turca di costituire una zona cuscinetto e di non volo al confine con la Siria non ha trovato spazio nei colloqui di ieri ...

La battaglia di Kobane accende le tensioni in Turchia

Cresce la tensione in Turchia mentre infuria la battaglia a Kobane, la città siriana subito oltre il confine dove le milizie peshmerga curde resistono strenuamente ...

Kobane ultima frontiera

«La comunità internazionale deve agire con urgenza per difendere la città siriana di Kobane, che sta per finire nelle mani dei jihadisti». Ha usato queste ...

Battaglia sempre più dura a Kobane

L’aviazione statunitense ha intensificato in nottata i raid contro il cosiddetto Stato islamico (Is) a Kobane, la città siriana al confine con la Turchia, dove ...

I curdi resistono all’offensiva dell’Is su Kobane

Le milizie peshmerga dei curdi siriani resistono ancora a Kobane, la città a due chilometri dalla frontiera della Turchia investita dall’offensiva dei terroristi del cosiddetto ...

L’Is rilancia la sua sfida brutale

Un nuovo brutale delitto dei terroristi del cosiddetto Stato islamico (Is) appare in un video, il quarto, che mostra la decapitazione di un ostaggio occidentale, ...

Nuovi scenari nella lotta contro l’Is

Ankara, 3. Il via libera dato dal Parlamento turco alla richiesta del presidente Recep Tayyip Erdoğan di impegnare l’esercito contro i terroristi del cosiddetto Stato ...

Rappresentanti musulmani condannano l'Is

Alla condanna espressa dai soggetti della comunità internazionale sui terroristi del cosiddetto Stato islamico (Is) si aggiungono sempre più quelle delle comunità islamiche di ogni ...

Non si ferma l’offensiva dell’Is

Damasco, 22. Sempre più incalzante l’offensiva dei miliziani dello Stato islamico (Is). I jihadisti puntano ora a conquistare l’enclave curdo-siriana di Kobane (Ayn Arab, in ...

Ankara apre i confini ai civili curdi siriani

La Turchia ha deciso ieri di aprire i confini a centinaia di civili curdi siriani in fuga davanti all’avanzata dei miliziani dello Stato islamico (Is), ...

Parigi partecipa ai raid aerei sull’Iraq

Si rafforza la coalizione internazionale contro lo Stato islamico (Is) con la decisione di Parigi, annunciata ieri dal presidente francese, François Hollande, di prendere parte ...

Criminali e usurpatori dell’islam

Nuova e importante presa di posizione dei responsabili musulmani di Francia, questa volta in maniera unitaria, contro «le atrocità» commesse dai miliziani del cosiddetto Stato ...

Raid vicino a Baghdad

L’impegno a intensificare l'azione militare contro lo Stato islamico (Is) in Iraq, concordato ieri durante la conferenza internazionale di Parigi, ha avuto immediata attuazione. Questa ...

Dopo l’orrore

Da un lato una ferma dichiarazione di intenti, dall’altro le difficoltà sul terreno: procede così la lotta contro i miliziani del cosiddetto Stato Islamico, che ...

Kerry lavora alla coalizione contro l’Is

Il segretario di Stato americano, John Kerry, è atteso oggi in Egitto, ultima tappa della sua missione per rafforzare la coalizione internazionale costituita su iniziativa ...

Dieci Paesi arabi nella coalizione contro l’Is

Dieci Paesi arabi partecipano alla coalizione internazionale che si è costituita contro i terroristi del cosiddetto Stato islamico (Is) per iniziativa degli Stati Uniti, ma ...

Si delinea l’azione internazionale nella lotta contro l’Is

Si delinea l’azione internazionale per annientare la minaccia del cosiddetto Stato islamico (Is), attivo in Iraq e in Siria, che nessun Governo ritiene altro che ...

Una tragedia che interpella tutti

Una delle forme di violenza più esecrabili appresa dalla diffusione delle informazioni dei militanti dell’autoproclamato califfato è «il barbaro indottrinamento di bambini di circa dieci ...

Possibili raid in Siria

Mentre si susseguono gli attacchi aerei statunitensi in appoggio alle operazioni delle forze governative e dei peshmerga curdi dell’Iraq contro le postazioni delle milizie del ...

Aspre battaglie sui fronti iracheni e siriani

Si sono intensificati nel fine settimana i combattimenti sui fronti iracheni e siriani. Allo stesso tempo si sono diffuse notizie di nuove, atroci violenze compiute ...

Coalizione internazionale per combattere l’Is

Mentre il Governo di Washington e gli alleati della Nato delineano in Iraq una strategia contro i terroristi del cosiddetto Stato islamico (Is), attivi anche ...

Tra barbarie e contrasti diplomatici

Un progressivo imbarbarimento segna la vicenda mediorientale, con la sfida portata tanto in Iraq quanto in Siria dai terroristi del cosiddetto Stato islamico (Is), la ...

La linea della fermezza

«Non ci faremo intimidire e faremo giustizia». Immediata e dura è stata la risposta del presidente Barack Obama alla diffusione del video in cui viene ...

Strategia della ferocia

Suscita sdegno e condanna la strategia della ferocia dello Stato islamico (Is) che ieri ha diffuso un nuovo video con la decapitazione di un giornalista ...

Condannati dall’Onu i crimini dello Stato islamico

Il Consiglio dell'Onu per i diritti umani, in una sessione straordinaria tenuta ieri a Ginevra sulla situazione in Iraq, ha condannato l’azione dei miliziani dello ...

Rotto l’assedio dell’Is alla città irachena di Amerli

L’aviazione statunitense ha sferrato in nottata nuovi raid in Iraq contro le postazioni dello Stato islamico (Is) vicino alla città di Amerli e alla diga ...

Appello per i profughi siriani

Solo l’apertura delle frontiere dei Paesi occidentali, e di quelli più ricchi in generale, potrà dare una speranza di salvezza alla popolazione siriana allo stremo. ...

Nella pace dell’inquietudine

«Imparare a leggere in modo più profondo il proprio tempo per diffondere una nuova ratio del vivere sociale», avendo «la pace dell’inquietudine» come strada maestra: ...

Crisi senza precedenti

La crisi dei rifugiati siriani ingigantisce sempre più. Oltre tre milioni di persone, per metà bambini e ragazzi, hanno varcato i confini per cercare scampo ...

Strategia comune contro l’Is

Mentre si riaccende il fronte del Golan, dove ieri si sono registrati intensi scontri tra esercito e ribelli siriani, la comunità internazionale cerca una strategia ...

Contro chi non vuole la pace

«Come cristiani, come siriani, speriamo di avere una soluzione di riconciliazione, di pace, con l’aiuto delle Nazioni Unite». Di fronte all’offensiva, in Siria come in ...

Una coscienza più chiara del dramma in Iraq

È servita a richiamare una volta di più l’attenzione della comunità internazionale sul dramma che si sta consumando in Iraq la denuncia fatta ieri dall’Onu, ...

Il duplice conflitto del Fronte islamico

La crisi in atto in Iraq e in Siria resta prioritaria nell’attenzione internazionale, mentre si susseguono gli ammonimenti a non cadere nella pericolosa e falsa ...

La sorpresa di un aiuto

Musulmani che aiutano cristiani, sfidando le rappresaglie dallo Stato islamico, e cristiani che accolgono sciiti, turcomanni o shabak in fuga dalle violenze: accade anche questo ...

Straordinari nella prova

Anche nella dura prova che stanno affrontando, i cristiani iracheni offrono alla Chiesa e al mondo una straordinaria testimonianza di fede. Testimonianza che ha “fortemente ...

Unanime condanna delle violenze dei miliziani dello Stato islamico

Il presidente statunitense, Barack Obama, ha ieri puntato nuovamente il dito contro i miliziani dello Stato islamico (Is): e questa volta con una determinazione ancora ...

Potete contare su di noi

“È con profonda tristezza che, da troppo tempo, assistiamo alla violenza distruttrice che attanaglia la vostra regione. Questa volta è di nuovo il vostro amato ...

Aleppo sotto le bombe

Damasco, 29. Ad Aleppo, città del nord della Siria martoriata da più di tre anni di guerra, almeno quindici civili, fra cui sei bambini, sono ...

Il silenzio sugli innocenti

Un duplice dramma sta investendo i cristiani: la loro persecuzione, in varie parti del mondo, e l’indifferenza generale, delle istituzioni e dell’opinione pubblica, verso di ...

Un nuovo fronte nel conflitto siriano

Resta altissima la tensione in Siria: il coinvolgimento dall’Iraq dei miliziani dello Stato islamico (Is) rischia di inasprire le violenze e aprire nuovi fronti nei ...

Insieme per salvare i cristiani dell’Iraq

Le Chiese d’Oriente si stanno organizzando per denunciare, a un’unica voce, le azioni del neo-proclamato califfato islamico in Iraq. E per chiedere al mondo, ma ...

Si cercano soluzioni in difesa dei cristiani iracheni

Il Parlamento iracheno ha approvato ieri la costituzione di una commissione incaricata di esaminare la situazione dei cristiani in Iraq: una decisione presa alla luce ...

Appello dall’Iraq

Baghdad, 24. Un appello affinché le Nazioni Unite esercitino pressioni politiche sulla comunità internazionale per fermare le violenze ai danni dei cristiani iracheni è stato ...

Rischio polio in Siria

Rischio poliomielite in Siria. In un rapporto pubblicato ieri l’Oms (organizzazione mondiale della sanità) ha reso noto che sono già 36 i bambini siriani paralizzati ...

Peggiora di ora in ora la situazione dei cristiani in Iraq

Peggiora di ora in ora la condizione dei cristiani in Iraq. Dopo che centinaia di famiglie nei giorni scorsi sono state costrette a fuggire e ...

Al Maliki punta in alto

Tiene duro il primo ministro iracheno, Nouri Al Maliki. Ieri, senza indugi, ha dichiarato di non avere alcuna intenzione di ritirare la propria candidatura alla ...

Si teme un’estensione del conflitto iracheno

L’Arabia Saudita ha dispiegato trentamila militari lungo il confine con l’Iraq, dopo l’annuncio che i soldati di Baghdad si sarebbero ritirati dall’area sotto l’incalzante offensiva ...

Serve l’aiuto di tutti

Mosul, 3. L’Iraq ha bisogno dell’aiuto di tutti, in particolare dall’Occidente. Il Paese rischia di sprofondare nel baratro e la piccola comunità cristiana è in ...

In preghiera per la pace

Un disarmo effettivo e la valorizzazione del diritto internazionale. E tanto, tanto amore per il prossimo. È la strada per la conquista della pace nel ...

L’Iraq punta a un nuovo Governo

Mentre l’Onu comunica che sono oltre un milione gli sfollati a causa delle violenze scatenatesi con l’offensiva dei miliziani, il primo ministro iracheno, Nouri al ...

I miliziani dell’Is minacciano un altro 11 settembre

Dopo l’annuncio, in questi giorni, della creazione di un califfato (da Aleppo a Diyala, fino alla periferia di Baghdad) il leader dello Stato islamico (Is), ...

I miliziani annunciano un califfato islamico

La creazione di un «califfato islamico» che va dall'ovest dell'Iraq all'est della Siria è stata annunciata ieri dai miliziani che, in un audio messaggio, hanno ...

La paura dei bambini iracheni

Senza casa, privi di mezzi di sussistenza e spaventati: è questa la realtà per tanti bambini sfollati a causa delle violenze scatenatesi nelle ultime settimane ...

Dio salvi l’Iraq e tutti gli iracheni

«Dio salvi l’Iraq e gli iracheni»: è l’invocazione con cui si conclude il comunicato dedicato all’attuale tragica situazione che sta vivendo il Paese mediorientale diffuso ...

Soluzione politica per la crisi irachena

Sembra stiano dando i primi risultati le pressioni sul premier iracheno, Nouri Al Maliki, affinché formi un Governo di unità nazionale. Dopo aver ribadito, anche ...

Il mondo non può chiudere gli occhi

«Davanti al dramma vissuto dal nostro popolo mi rivolgo alle coscienze dei leader politici di tutto il mondo, agli organismi internazionali e a tutti gli ...

Chi costruisce il futuro

Molte iniziative di Papa Francesco sono state catalogate come storiche. Sicuramente quando i cronisti racconteranno l’attività di questi anni daranno grande spazio al pellegrinaggio in ...

Iraq alla resa dei conti

È sempre più scontro frontale in Iraq tra il fronte sciita rappresentato dal premier Nuri Al Maliki che ha respinto ogni ipotesi di aprire a ...

Emergenza umanitaria in Iraq

Emergenza umanitaria in Iraq. Si stima, riferisce la missione delle Nazioni Unite nel Paese (Unami), che dall'inizio dell'anno siano oltre 1,2 milioni gli sfollati: cifre ...

Sull’Iraq le mani dei qaedisti

Prosegue senza sosta in Iraq l’avanzata dei miliziani dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis), mentre l’Onu ha denunciato oggi che negli ultimi diciassette ...

Caritas irachena in soccorso agli sfollati

Baghdad, 24. Mentre la situazione in Iraq peggiora giorno dopo giorno, Caritas Iraq risponde con aiuti immediati a questa nuova emergenza umanitaria. L’ente caritativo sta ...

Barbarie in Iraq

Sta assumendo sempre più i connotati di una vera barbarie l’offensiva dei miliziani jihadisti in Iraq. Notizie di efferate brutalità si susseguono giorno dopo giorno, ...

Vacilla il premier iracheno

Traballa la posizione del primo ministro iracheno, Nouri Al Maliki, dopo che ieri anche la massima autorità religiosa sciita, l’ayatollah Ali Al Sistani, lo ha ...

La strategia di Obama per l’Iraq

Gli Stati Uniti tornano in Iraq. Mentre prosegue l’offensiva dei miliziani dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis), il presidente Barack Obama ha annunciato ...

I qaedisti alle porte di Baghdad

Baghdad, 18. Si combatte a sessanta chilometri da Baghdad. Prosegue dunque l’avanzata dei guerriglieri jihadisti sunniti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis) che ...

L’Onu denuncia crimini in Iraq

Le immagini riportate dai media internazionali delle atrocità commesse dai guerriglieri jihadisti sunniti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis) — esecuzioni di massa ...

Ferocia jihadista in Iraq

Orrore senza fine in Iraq, dove i guerriglieri jihadisti sunniti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis) hanno rivendicato ieri l’esecuzione di massa a ...

Pace e giustizia per Siria e Iraq

Un appello affinché si ponga fine al più presto ai combattimenti in Siria e nel vicino Iraq è stato lanciato dai leader religiosi del World ...

Civili iracheni nel terrore

Oltre cento dollari a persona per un passaggio in auto per fuggire da Baghdad: è uno degli effetti della paura che si vive in queste ...

Iraq sotto assedio

Con i miliziani dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis) ad appena un centinaio di chilometri da Baghdad e padroni di ampie regioni dell’Iraq ...

Dilaga l’offensiva di Al Qaeda

Dilaga l’offensiva in Iraq dei miliziani dello Stato islamico iracheno e del Levante (Isis), che ha già provocato la fuga di oltre mezzo milione di ...

La nuova sfida di Al Qaeda all’Iraq

Undici anni dopo l’intervento anglo-statunitense e la fine del regime di Saddam Hussein, l’Iraq appare sempre più sull’orlo del precipizio. Mossul, la seconda città più ...

Elezioni in Siria

Gli elettori siriani sono chiamati oggi alle urne per le elezioni presidenziali indette dal Governo del presidente uscente e ricandidato Bashar Al Assad, ma giudicate ...

Dalle urne alla pace la strada è ancora lunga

I manifesti di Assad tappezzano ogni angolo di Damasco e le manifestazioni in favore del raìs si susseguono indisturbate a poche ore da un voto ...

In Libano il rischio di un vuoto di potere

Il Libano ancora senza un presidente. Alla quinta votazione in Parlamento, ieri, non è stato raggiunto il quorum dei due terzi per eleggere il nuovo ...

Rebus libanese

Mentre il conflitto in Siria si fa sempre più sanguinoso e le trattative israelo-palestinesi stentano a ripartire, le elezioni presidenziali in Libano rappresentano un appuntamento ...

Brahimi rinuncia

Damasco, 14. Il sostanziale fallimento delle iniziative internazionali per porre fine al conflitto in Siria si è reso evidente ieri con le dimissioni di Lakhdar ...

Alla sete la popolazione di Aleppo

La popolazione di Aleppo, ostaggio da due anni di combattimenti tra forze governative e milizie ribelli di diversa matrice, da giorni è anche senza acqua ...

Strage di soldati siriani ad Aleppo

Almeno cinquanta soldati siriani sono stati uccisi questa mattina dall’esplosione di diversi ordigni nell’Hotel Carlton di Aleppo, un tempo uno degli alberghi più lussuosi della ...

È nella parola l’ancora di salvezza

«La salvezza della Siria sta nella logica della parola e del dialogo, in grado di preservare la sovranità e l’unità del suo territorio. L’ancora della ...

L’esercito siriano riprende Maalula

L’esercito siriano, appoggiato dalle milizie libanesi sciite di Hezbollah, ha ripreso ieri il controllo di Maalula, la città sede di un’antichissima comunità cristiana nella regione ...

Torna l’incubo dei gas letali

Torna in Siria l’incubo delle armi chimiche e con esso lo scambio di accuse, già registrato la scorsa estate, tra il Governo del presidente Bashar ...

Soluzioni per i profughi siriani

Una rapida soluzione al dramma dei profughi siriani in Libano è stata sollecitata dal cardinale patriarca di Antiochia dei Maroniti, Béchara Boutros Raï, in occasione ...

Civili siriani travolti da guerra e terrorismo

Agli scontri armati sui fronti siriani, particolarmente cruenti nelle ultime ore, si sommano gli attentati terroristici come quelli di ieri a Homs, dove l’esplosione di ...

L’Onu chiede protezione per i civili

Un nuovo intervento a salvaguardia dei civili in Siria è stato fatto ieri dal segretario generale dell’Onu. All’indomani dell’omicidio a Homs del gesuita olandese Frans ...

Sacerdote olandese assassinato a Homs

Damasco, 7. Il sacerdote gesuita olandese Frans van der Lugt è stato ucciso oggi a Homs, in Siria, a colpi di arma da fuoco. La ...

L’esercito siriano espugna la città di Yabrud

Yabrud, una delle ultime roccaforti dei ribelli nell’area di Qalamun, al confine con il Libano, è stata espugnata dall’esercito siriano. Si tratta di una svolta ...

C’era una volta la Siria

A circa quattro anni dallo scoppio del conflitto, sembra ancora lontana una soluzione per la Siria. Milioni di sfollati e di profughi, efferate violenze, quotidiani ...

Rallenta lo smaltimento delle armi chimiche siriane

Nuovo rinvio nel programma per la distruzione dell’arsenale chimico siriano. Un lancio di razzi da notevole distanza ha colpito ieri la città siriana di Latakia ...

Mezzo milione di affamati in Siria

Oltre mezzo milione di persone in Siria stanno soffrendo la fame. Intrappolate nelle zone di guerra, non ricevono sostegno e assistenza umanitaria: non hanno alcuna ...

A fianco di chi soffre

Grazie a Caritas Jerusalem gli abitanti di due città palestinesi – Ain Arik, a meno di sei chilometri da Ramallah, e Zababdeh, nella parte settentrionale ...

Liberate le suore rapite in Siria

Damasco, 10. Le tredici suore ortodosse del convento siriano di Maalula, tenute in ostaggio da oltre tre mesi dai ribelli antiregime e liberate domenica alla ...

Orrore quotidiano

Il quotidiano orrore della guerra lacera la Siria, mentre si protrae lo stallo della diplomazia internazionale, incapace da tre anni di fermare il conflitto. La ...

L’Opac denuncia le lentezze di Damasco

Damasco, 7. Si complica la partita siriana. Il Governo di Assad non rispetterà i tempi per la distruzione dei siti per la produzione di armi ...

Sangue a Damasco

Sangue in Siria: i combattimenti tra ribelli ed esercito non conoscono tregua a tre anni dall’inizio delle ostilità. Almeno 17 persone, tra le quali donne ...

Siriani senza cure

In Siria, che a marzo entrerà nel quarto anno di guerra, il sistema sanitario è ormai al collasso. Gli ospedali sono danneggiati, l’assistenza è scarsissima ...

Perché in Iraq non prevalga il terrore

Occorre reagire davanti alle violenze settarie e agli scontri tra fazioni politiche che di nuovo di nuovo stanno facendo precipitare l'Iraq nel caos. È quanto ...

Bambini siriani in fuga dalla guerra

Damasco, 25. Cinque milioni e mezzo di bambini siriani sono costretti a fuggire dalla guerra e a rifugiarsi nei Paesi vicini. L’Alto Commissariato delle Nazioni ...

Pechino investe in Iraq

Baghdad, 24. Il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, si è recato ieri a Baghdad per incontrare il suo omologo iracheno Hoshyar Zebari. Si tratta ...

L’Onu chiede garanzie per i profughi siriani

L’alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) ha rivolto ieri un appello agli Stati affinché di fronte alla crisi in Siria assumano impegni ...

La generazione siriana perduta

A tre anni dal suo inizio, il conflitto siriano sta rappresentando oggi una delle più gravi crisi umanitarie al mondo, con la vita di oltre ...

La tragedia siriana fra violenze e scontri diplomatici

Damasco, 19. Le popolazioni siriane restano ostaggio delle violenze, mentre i contrasti tra le diplomazie internazionali s’inaspriscono. Fonti dell’opposizione al presidente Bashar Al Assad hanno ...

Sulla pelle della popolazione civile

Damasco, 18. Non sono solo gli irrigidimenti diplomatici ad alimentare l’incertezza sulla crisi siriana, dopo la conclusione senza esito della seconda tornata della conferenza Ginevra ...

La crisi siriana sembra riconsegnata alle armi

Damasco, 17. Gli sviluppi della crisi siriana sembrano purtroppo riconsegnati alle armi dopo il fallimento della seconda tornata di colloqui della conferenza Ginevra 2, conclusi ...

Siria sempre più insanguinata

Damasco, 15. Sono finora 48 i morti accertati, compresi tre bambini, e 150 i feriti per l’esplosione, ieri, di un’autobomba contro la moschea del villaggio ...

Diplomazia ancora in stallo sulla Siria

In Siria, è stata prorogata per tre giorni la tregua in vigore da venerdì scorso per consentire i soccorsi ai civili di Homs, ma tardano ...

Siria tra violenze e difficoltà diplomatiche

Damasco, 13. Mentre a Ginevra proseguono tra profondi contrasti le trattative tra Governo di Damasco e opposizione per trovare una soluzione negoziale alla crisi siriana, ...

Muro contro muro sulla crisi siriana

Ginevra, 12. I contrasti diplomatici sulla tragedia siriana restano profondi e la mancanza di progressi alla conferenza internazionale Ginevra 2 è esplicitamente ammessa dall’inviato dell’Onu ...

Scontro anche per i corridoi umanitari in Siria

Un prolungamento per tre giorni della tregua per consentire i soccorsi alla popolazione civile di Homs ha accompagnato ieri la ripresa della conferenza internazionale Ginevra ...

Riprende il negoziato sulla Siria

Con l’apertura a Ginevra della seconda sessione della conferenza di pace sulla Siria, la comunità internazionale cerca strade per sciogliere nodi che finora si sono ...

Per la Siria e per il Libano

Torni al più presto la pace nella regione mediorientale. È l’appello lanciato dal cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, che domenica ...

Partite le operazioni umanitarie a Homs

Dopo oltre un anno di paura, combattimenti e violenze, torna la speranza per migliaia di civili rimasti intrappolati nella città siriana di Homs. Grazie all’accordo ...

Accordo sui corridoi umanitari a Homs

I combattimenti in Siria non si fermano, ma ieri è stato finalmente raggiunto un accordo per l’apertura di corridoi umanitari a Homs, una delle richieste ...

L’Onu tenta di soccorrere le popolazioni siriane

New York, 5. Le agenzie dell’Onu provano a intensificare gli interventi in soccorso delle popolazioni siriane, pesantemente ostacolati dall’insuccesso dell’iniziativa per l’apertura di corridoi umanitari ...

Si aggrava l’emergenza umanitaria in Siria

Damasco, 3. In attesa della ripresa della conferenza internazionale di pace, la cosiddetta Ginevra 2, fissata tra una settimana, l’attenzione internazionale sulla Siria si concentra ...

Incrollabile speranza di pace

Un censimento di tutti i sacerdoti cattolici presenti in Siria per occuparsi più facilmente del loro sostentamento e delle loro necessità spirituali. Lo annuncia il ...

Negoziati in salita a Ginevra

Entra nel vivo la conferenza di pace sulla Siria. Sono previsti per oggi, a Ginevra, i primi negoziati diretti tra il regime di Damasco e ...

Una crisi senza soluzione militare

Pubblichiamo la nostra traduzione italiana dell’intervento svolto mercoledì 22 gennaio a Montreux dall’arcivescovo Silvano M. Tomasi, capo della delegazione della Santa Sede, alla conferenza internazionale ...

Un appello da raccogliere

«Tutte le armi devono essere deposte, e occorre prendere misure specifiche per arrestare il flusso e il finanziamento degli armenti, che alimentano l’aumento della violenza ...

Il futuro in gioco

Montreux, 22. Tre anni di guerra, un’emergenza umanitaria senza precedenti e otto mesi di faticosi negoziati. Non sarà un compito facile quello dei rappresentanti delle ...

Vigilia incerta per la conferenza sulla Siria

New York, 21. La cancellazione dell’invito all’Iran a partecipare alla conferenza internazionale di pace sulla Siria, da domani a Montreux e poi a Ginevra, e ...

L’Iran sarà presente alla conferenza sulla Siria

A quarantotto ore dall’inizio della conferenza internazionale sulla Siria, conosciuta come Ginevra 2, il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha invitato l’Iran, oltre ad altri ...

Conto alla rovescia per la conferenza sulla Siria

Damasco, 18. Non si ferma il lavoro della diplomazia internazionale in vista della conferenza sulla crisi siriana, mentre si fa sempre più concreto il rischio ...

Ore di dubbi per la conferenza sulla Siria

Mancano cinque giorni, centoventi ore, all’apertura in Svizzera, prima a Montreux e poi a Ginevra, della conferenza internazionale di pace sulla Siria e sono ore ...

Nuovo processo all’Aja sull’assassinio di Rafiq Hariri

«Il tempo della giustizia è arrivato». Così Saad Hariri ha commentato l’apertura, ieri all’Aja, del processo a quattro membri del movimento sciita libanese Hezbollah per ...

L’Onu ottiene un terzo dei fondi per l’emergenza siriana

Damasco, 16. L’Ocha, l’ufficio dell’Onu per il coordinamento degli interventi umanitari stima a un quarto di milione i siriani a immediato rischio fame. Per fronteggiare ...

La diplomazia cerca uscite dallo stallo in Siria

S’intensifica il duplice impegno della comunità internazionale sulle questioni diplomatiche e umanitarie della vicenda siriana. Mentre è in corso da oggi in Kuwait la conferenza ...

Per la pace in Siria

La cessazione immediata della violenza in Siria; l’avvio della ricostruzione; il dialogo tra le comunità; i progressi nella risoluzione dei conflitti regionali; la partecipazione di ...

Nelle mani di Maria

«Attendiamo con te da Gesù, principe della pace, il suo dono sospirato per il Libano,la Siria e tutto il Medio Oriente». La preoccupazione del cardinale ...

Ore cruciali per la conferenza sulla Siria

Restano incerte le possibilità di successo della conferenza internazionale di pace sulla Siria, promossa congiuntamente dall’Onu, dagli Stati Uniti e dalla Russia e prevista per ...

Compromesso in Siria il futuro di un’intera generazione

Dopo quasi tre anni di conflitto e nell'incertezza sugli esiti della conferenza di pace convocata per il 22 gennaio prima a Montreux e poi a ...

Proposte di pace per la Siria

Centoventiseimila morti e trecentomila bambini orfani in trentasei mesi di conflitto in Siria. Di fronte a queste cifre si può restare indifferenti? È l’interrogativo cui ...

Il passato minaccia l'Iraq

Il ridestarsi della rivalità tra sciiti e sunniti, che da mesi sta provocando violenze in Iraq, apre ora scenari ancor più inquietanti. Il malcontento dell’estremismo ...

Per proteggere i bambini siriani dagli effetti del conflitto

Damasco, 8. Per far fronte all’emergenza umanitaria in Siria, alcune organizzazioni internazionali, tra le quali l’Unicef e l’Unhcr, hanno lanciato una campagna per raccogliere un ...

L’Iraq come ai tempi della guerra

Baghdad, 8. L’Iraq sembra essere tornato ai tempi della guerra. L’esercito ha lanciato un’offensiva su larga scala nella zona di Al Khalidiya, città a venti ...

Accelera la preparazione della conferenza sulla Siria

La diplomazia accelera la preparazione della conferenza internazionale sulla Siria, la cosiddetta Ginevra 2, prevista per il 22 gennaio, prima a Montreux e poi appunto ...

Falluja nelle mani di Al Qaeda

Da questa mattina la città di Falluja è nelle mani di Al Qaeda. Dopo violenti scontri con le forze di sicurezza irachene, in particolare con ...

Pace a rischio anche in Libano

Beirut, 28. L’attentato di ieri a Beirut nel quale sono stati uccisi l’ex ministro delle Finanze Mohammad Shatah e altre sette persone, ha avuto immediate ...

Natale di guerra in Siria

I giorni del periodo natalizio sono segnati in Siria da un’intensificazione del conflitto, mentre il confronto diplomatico in vista della conferenza internazionale di pace conosciuta ...

Ex ministro libanese assassinato a Beirut

L’ex ministro libanese delle Finanze, Mohammad Shatah, è tra le vittime causate questa mattina nel centro di Beirut dall’esplosione di un’autobomba guidata da un attentatore ...

Morte e dolore in Iraq

È stato un Natale di sangue quello vissuto dalla minoranza cristiana in Iraq. Il bilancio è di trentaquattro morti e cinquantadue feriti. Il più grave ...

Bombe su Aleppo

Mentre la diplomazia internazionale cerca il dialogo in vista della conferenza di Ginevra, che si terrà il prossimo 22 gennaio, in Siria non si allenta ...

La diplomazia cerca di aprirsi una strada tra le violenze

Ginevra, 20. È prevista oggi la ripresa del confronto tra Onu, Russia e Stati Uniti per preparare la conferenza internazionale di pace per la Siria, ...

Le Chiese cristiane appartengono al Medio Oriente

«Mi sembra che non si possa ignorare il fatto che i cristiani in Medio Oriente siano deliberatamente sempre più bersaglio dei militanti islamisti. Il cristianesimo, ...

Si aggrava l’emergenza umanitaria in Siria

Damasco, 19. Si aggrava l’emergenza umanitaria in Siria. A causa dei combattimenti milioni di persone sono state costrette ad abbandonare le proprie case e ora, ...

Ritardi nella distruzione delle armi chimiche siriane

L'Aja, 18. Sembra improbabile rispettare la data prevista del prossimo 31 dicembre per la rimozione dalla Siria dell'arsenale chimico dell'esercito governativo. Lo sostiene, secondo anticipazione ...

Metà dei siriani alla fame

Secondo gli ultimi rapporti dell’Onu, riferiti ieri dal Programma alimentare mondiale (Pam), metà della popolazione siriana è a rischio di insufficienza alimentare. Se il conflitto ...

Duemila persone bloccate a Kanaye

Damasco, 16. Gli oltre duemila abitanti del villaggio cristiano di Kanaye, in Siria, nel governatorato di Iblid, sono da sabato sera in ostaggio di miliziani ...

Ban Ki-moon chiede giustizia per la Siria

New York, 14. Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha ieri presentato all’Assemblea generale il rapporto finale della missione delle Nazioni Unite incaricata di indagare ...

Armi chimiche senza colpevoli

New York, 13. Il rapporto finale delle Nazioni Unite sull’uso delle armi chimiche in Siria afferma che ci sono «prove dell’utilizzo dei gas» in cinque ...

Se è la preghiera a vincere la paura della guerra

Damasco, 10. «Scopriamo di nuovo in questi difficili tempi l’efficacia della preghiera come unica maniera per uscire dai nostri sentimenti negativi, dalla paura e dall’angoscia ...

Un posto per tutti nella Siria pacificata

La Chiesa auspica che dalla conferenza internazionale sulla Siria prevista a Ginevra per il prossimo 22 gennaio scaturiscano indicazioni valide affinché «siano garantite l’integrità territoriale ...

La strada della pace in Medio Oriente

Insieme, e con Cristo, per contrastare le paralisi delle coscienze che, «con la complicità delle povertà della storia e del nostro peccato», possono contagiare strutture ...

La minaccia dell’inverno sui bambini siriani

Damasco, 4. L’approssimarsi dell’inverno espone a crescenti pericoli, fino al rischio della vita, oltre 4.300.000 bambini in Siria, ai quali se ne aggiungono 1.200.000 profughi ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 ottobre 2018