Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Letteratura

 

Aristotele e la potenza dell’essere

È recentemente apparsa in splendida edizione bilingue la Metafisica di Aristotele (Bari, Laterza, 2017, pagine xxxiii-670, euro 38). Essa è dovuta a Enrico Berti, che ...

Non solo Arancia meccanica

Ogni volta che spunta il nome di Anthony Burgess l’immaginario collettivo subito rispolvera la sua opera più nota, Arancia meccanica (1962). Assai controverso, il libro ...

Manipolatori smascherati

L’impresa era rischiosa in un periodo in cui il tema delle personalità narcisistiche è particolarmente diffuso nella letteratura umanistica tanto da poter sembrare abusato. Ma ...

Contro chi nega l’arte e la creazione

Pubblichiamo parte di una lunga intervista allo scrittore spagnolo uscita il 16 febbraio su «Alfa y Omega», il settimanale dell’arcidiocesi di Madrid.Alla fine del 2016 ...

I veleni di Hemingway

Ribaltando la locuzione latina in cauda venenum, Ernest Hemingway, nelle sue missive e nelle sue annotazioni, sin dall’incipit non risparmiava strali e stoccate ai suoi ...

Trovare una casa da amare

Spesso si fa riferimento alla nostra emigrazione italiana che meglio illumina le condizioni degli emigranti moderni. Anche noi, dalla fine dell’Ottocento a tutta la seconda ...

E' morto Tzvetan Todorov

«Ho sempre amato la letteratura perché mi aiuta a vivere» soleva dire Tzvetan Todorov, uno dei massimi intellettuali contemporanei, morto martedì 7 all’età di 77 ...

Riforma e terapia

Nel discorso per gli auguri natalizi del 22 dicembre scorso Francesco è tornato a riflettere, come nei precedenti due anni, sulla riforma della curia romana. ...

Quando il cielo cade

La strage di Rignano sull’Arno è un capitolo tragico e ancora buio della storia d’Italia. Lorenza Mazzetti, classe 1927, l’ha vissuta quando era bambina e ...

Johnny e i suoi pulcini

Una sera del 1877 un certo Samuel Clemens stava leggendo la prima stesura di una fiaba alle due figliolette su un bambino povero, chiamato Johnny, ...

La Lady di Ferro e il caffè di Churchill

E The Iron Lady scalzò Winston Churchill. Nell’ultima edizione l’Oxford Dictionary of National Biography — una sorta di istituzione molto riverita in Gran Bretagna — ...

Gorlier e i pezzi di bravura

Si corre il rischio di cominciare già appagati un classico della letteratura quando si è letta l’introduzione di Claudio Gorlier, tanto è lucida e penetrante, ...

Gioco di prospettive

Cinque romanzi in uno, una storia che si offre da cinque punti di vista diversi. Altrettante voci che dicono «io» dentro un vissuto plurale riferito ...

Fra ricerca della verità e militanza

Il titolo del libro — L’esegesi femminista del XX secolo (il Pozzo di Giacobbe) — promette bene e la curatrice è un nome che dà ...

Tutto in uno sguardo

Richiamava i tratti di un personaggio pirandelliano John Peter Berger, il critico d’arte, scrittore e pittore inglese morto, lunedì 2, all’età di 90 anni. Verrebbe ...

Storia di un ebreo anomalo

Una storia particolare, quella di Bruno Segre, ebreo “anomalo”, che si interroga e mette in discussione non solo il significato del proprio essere ebreo, ma ...

​Curare con le rose

Il titolo è Lettera ai miei figli sull’incertezza ma potrebbe essere Giobbe oggi o qualcosa di simile (Milano, Quattro D, 2016, pagine 185, euro 14,90). ...

Un nemico intelligente, perciò pericoloso

L’opera vide la luce a Londra, per i tipi del regius typographus John Bill, nel maggio 1619. L’autore si nascondeva sotto lo pseudonimo di “Pietro ...

Cambiare il posto delle cose

La genesi di questo libro a due voci, Je me voyage. Mémoires. Entretiens avec Samuel Dock (Paris, Fayard, 2016, pagine 297, euro 20), di Julia ...

​Il buio oltre la scuola

Con il suo caratteristico acume Voltaire invitava a non decontestualizzare mai un libro per evitare il rischio di penalizzarne il valore (ammesso che ci fosse) ...

Confronto ricchissimo

Quello con Giovanni Papini fu, per don Giuseppe De Luca, il grande rapporto della vita. Il triennio 1930-1932, ora rispecchiato nell’esemplare edizione del carteggio a ...

L’eroismo del Čechov d’Irlanda

Ha descritto la battaglia che ogni vita combatte per sopravvivere e, senza cedere alla retorica, ha celebrato l’eroismo della gente comune: William Trevor, il cantore ...

Ai tempi di Nerone (ma anche di Bismarck)

Così Henryk Sienkiewicz confidava a un amico, nel 1893, l’idea di un romanzo che si apprestava a scrivere e che poi gli avrebbe assicurato successo ...

Due tentazioni che perdono l’uomo

Luglio 1524. Nel cuore del suo soggiorno di quasi otto anni (1521-1529) a Basilea, Erasmo da Rotterdam è impegnato nel dibattito sul libero arbitrio ma ...

Manoscritti d'autore

Due ghiottonerie per bibliofili dal palato fine. Nei giorni scorsi è andato all’asta, alla casa d’arte Drouot, a Parigi, un libro contenente il primo abbozzo ...

Libri volanti

Luce ovunque. Difficile trovare un titolo più adatto a descrivere l’opera di Cornelius Nooteboom, nato a L’Aja nel 1933, l’olandese volante della letteratura contemporanea amato ...

Nel cielo di Dante

Recensendo il quinto volume della Nuova Edizione Commentata delle Opere di Dante (Necod), pubblicato nella scorsa primavera dall’Editrice Salerno e comprendente il trittico Epistole — ...

​La via del cotone

Nell’Ottocento era opinione condivisa che il cotone avrebbe riformato il mondo. Nella rivista di Manchester «Cotton Supply Reporter», pubblicata nel 1860, si afferma: «Il cotone ...

​L'antico e sempre nuovo criterio di verità

Niente può far male come il giudizio di un fratello. Per questo nella Chiesa ci si fa talvolta molto male. La nuova edizione italiana di ...

Alla ricerca di un luogo isolato e disagiato

Da poco è in libreria il secondo volume del Corpus Coelestinianum, con gli atti del processo informativo in partibus svoltosi nel 1306-1307 e tramandati da ...

La letteratura monastica in cinese

La duplice necessità di spiegare la vita monastica — la sua storia, la sua spiritualità e le sue regole — e di tradurre la letteratura ...

Libri ebraici in monastero

Le acque tumultuose dell’Arno colpirono con la loro violenza un po’ ovunque: il centro storico devastato in ogni sua strada e in ogni sua piazza, ...

Amato perché difficile

«David Foster Wallace è uno scrittore difficile — scrive Martina Testa nella prefazione del libro Verso Occidente l’impero dirige il suo corso, (Roma, Minimum Fax, ...

Prêt-à-porter shakespeariano

Non è certo a causa della Brexit se gli inglesi guardano al loro passato. La difesa e la promozione del patrimonio culturale sono da sempre ...

Nel paese del vento

«Tutto nella mia mente si assimilava in fantasia — scrive Grazia Deledda — i più piccoli avvenimenti si svolgevano in temi grandiosi; i minimi segni ...

​I dotti che fecero l'impresa

È appena uscito il primo di una serie di volumi destinati a repertoriare le lettere dei Papi da san Pietro fino al pontificato di Celestino ...

L’ultima zattera dopo il naufragio

Le riviste fiorentine del primo Novecento diedero la sveglia alla cultura italiana aprendola a suggestioni nuove e moderne. Dal «Marzocco» al «Leonardo», dal «Regno» a ...

Umorismo e spiritualità

Tutti ricordiamo le avventure di Don Camillo, alle prese con il suo “miglior nemico” Giuseppe Bottazzi, detto Peppone, che si batte in senso letterale e ...

Una coperta di lana sotto le stelle

Fin dalle pagine d’apertura del libro di Jón Kalman Stefánsson Grande come l’universo (Milano Iperborea, 2016, pagine 448, euro 19) emergono i temi della morte, ...

Immaginare Shylock oggi

In occasione dei quattrocento anni dalla morte del grande poeta e drammaturgo William Shakespeare, a Howard Jacobson, ritenuto il più celebre scrittore inglese vivente ed ...

Maestro del latino e del volgare

Anniversari, decennali, centenari...: ghiotte opportunità che il sistema dei mass media, sempre sensibile alla suggestione delle date, procura agli operatori del mondo editoriale per aiutarli ...

L’historiuncula del monaco Leone

Da Beda il Venerabile a Paolo Diacono, dai Maurini all’abate Tosti, la propensione è evidente. I monaci amano la storia. Sarà per la posizione appartata, ...

L'ultimo sorriso di Beatrice

La mattina del 14 luglio 1986 al numero 29 della Grand Rue di Ginevra moriva Jorge Luis Borges. Sulla sua tomba, al cimitero di Plain ...

Contrasti e affinità elettive

Al complesso rapporto fra James Joyce e Italo Svevo ben si attaglia il verso catulliano Odi et amo. Un sottile astio pervadeva e insidiava la ...

​E il mare non c'era più

Vidi poi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il cielo e la terra di prima erano scomparsi e il mare non c’era più. ...

La lettera e il fantasma

«È strano che il nome di una destinazione a volte sia usato per chiamare una strada a prescindere dalla direzione che si scelga di prendere». ...

Lucidità e follia

Il delirio anacronistico di Don Quijote era sociale e letterario a un tempo, consistendo nel prendere a modello di vita una letteratura inverosimile, e il ...

Costretti a capire

L’opera letteraria intesa come un mosaico, le cui tessere sono spaccati di una società in disfacimento: è l’opera tessuta dallo scrittore ungherese Péter Esterházy, morto ...

Il riscatto del volgare

In occasione dell’ottavo centenario della fondazione dell’Ordine dei frati predicatori (1216-2016), esce un volume ricco e articolato (I Domenicani e la letteratura, a cura di ...

L’opera del tradimento

In questo tempo, in cui si sono infittite riletture delle Scritture sacre da parte di scrittori o studiosi di materie non attinenti alla teologia o ...

Preghiera fattore decisivo

Anticipiamo la prefazione di Papa Francesco a un’antologia di testi del suo predecessore sul sacerdozio, Insegnare e imparare l’amore di Dio (Siena, Cantagalli, 2016, pagine, ...

Dura come roccia

«Prime impressioni dell’Armenia — la mattina, in treno. Pietra grigioverdastra che non svetta verso l’alto — rupe o montagna — ma si estende in larghezza, ...

​Sposa non serva

Maddalena de’ Pazzi: un cammino di donna, storico e umano, vissuto nello Spirito, che ha segnato la spiritualità italiana in una Firenze rinascimentale ai tempi ...

Un passaggio obbligato

In Russia non ci andò mai, eppure Tommaso Landolfi continua a rappresentare un passaggio obbligato per comprendere in profondità la letteratura di quel Paese e ...

Miracoli senza limiti

È in corso fino all’8 giugno al Palazzo Crepadona di Belluno la mostra di Luigi Manciocco «Relazioni possibili», curata da Angela Madesani.L’esposizione è incentrata sul ...

Il grande scandalo della carità

«In ognuno c’è qualcosa che non sarà mai compreso da nessuno» scrive Madeleine Delbrêl (1904-1964) nei suoi appunti. «È questa solitudine rudimentale — continua Madeleine ...

L’invisibile e il suo dove

Il 3 maggio presso il Palazzo di Mattei di Paganica, a Roma, viene presentato il libro di Carlo Ossola, Italo Calvino. L’invisibile e il suo ...

Quando il libro divenne portatile

«Aldo a tutti gli studiosi. Voi vedete quanto corrette e in che veste appaiano qui edite le Bucoliche, le Georgiche e l’Eneide di Publio Virgilio ...

Amato da milioni di lettori

Il 22 aprile 1516 il tipografo ferrarese Giovanni Mazzocchio finisce di stampare l’Orlando Furioso, in 1300 esemplari. Il lavoro tipografico durò circa sei mesi e ...

Quando la quotidianità diventa epica

«C’è una bella definizione che Cervantes pone sulla bocca del baccelliere Carrasco per fare l’elogio della storia di Don Chisciotte: “i fanciulli l’hanno tra le ...

I libri sono i maestri

I libri sono i maestri dichiara Evandro Agazzi, professore presso la Universidad Panamericana e presidente dell'International Academy of Philosphy of Science, nell'intervista ad Alessandro Gamba ...

Era decisivo anche un goccio di benzina

Patrizia Dragoni e Caterina Paparello, due giovani studiose dell’Università di Macerata, hanno curato un libro che, edito nella benemerita collana «Le voci del Museo», parla ...

Falene per il commissario Ricciardi

«La fragilità e la grandezza delle anime»; un titolo che potrebbe sembrare un po’ pretenzioso o comunque troppo solenne, visto che il libro recensito è ...

Senza odio né rancore

Scompare un altro tassello prezioso del nostro passato con la morte a 86 anni dello scrittore Imre Kertész, ebreo ungherese sopravvissuto ad Auschwitz, perseguitato dal ...

Peruviano perché parigino

Per sentirsi davvero a casa da qualche parte serve un periodo di distanza fisica e spirituale, fatta di tempo e di spazio. Non necessariamente l’esilio; ...

Dormire in chiesa

«Il primo giorno della settimana ci eravamo riuniti a spezzare il pane, e Paolo, che doveva partire il giorno dopo, conversava con loro e prolungò ...

Giganti cercansi

Pubblichiamo brani tratti dal libro Giganti. Italiani seri nel Paese del blablà (Venezia, Marsilio, pagine 396, euro 19). L’autore, intervistatore eccellente, è andato in cerca ...

La spada e il pastorale

Tra le varie iniziative promosse per celebrare i 750 anni della nascita di Dante spicca quella intrapresa dalla Scuola Vaticana di Paleografia, Diplomatica e Archivistica ...

​Shakesperare e i migranti del 1600

Della lungimiranza di William Shakespeare, in termini di scandaglio dell’animo umano e dei contrastanti sentimenti che in esso si agitano, nessun critico e lettore avveduto ...

Ritorno a casa

«Ad alcuni mi do cura di servire il miele delle Sacre Scritture; cerco di inebriare altri con il vino vecchio delle antiche discipline scientifiche; inizierò ...

L'attimo che cambia tutto

Entra immediatamente in tema e in trama Virginia Baily, emergente scrittrice inglese, impostasi all’attenzione internazionale di lettori e critici con Una mattina di ottobre (Milano, ...

La responsabilità della condanna

Nel pomeriggio del 10 marzo sono i biblisti Nuria Calduch Benages e Fortunato Frezza, la storica Anna Foa e il giurista Luciano Violante a discutere ...

Quella spada di Damocle sospesa su una pulce

C’è chi lo detestava, come Ugo Ojetti, c’è chi lo amava, come Alessandro Manzoni: il punto esclamativo ha sempre rappresentato, nella storia della lingua, una ...

​In cerca di un significato

«La mia fede mi dice che Dio ha condiviso con il genere umano la povertà, la sofferenza e la morte, e questo può solo voler ...

Se l’esistenza esce dai romanzi

È diffusa, oggi, la percezione che non solo in Italia l’autentica vocazione all’esercizio della letteratura intorno ai grandi temi esistenziali stia languendo. Viviamo, nel campo ...

Paradosso e avanguardia

Il 28 febbraio 1916 moriva lo scrittore statunitense Henry James. Nel suo articolo, Elena Buia Rutt scrive che William James, famoso psicologo e affermato filosofo, ...

​La casa degli spettri

Il suo unico sogno era diventare una scrittrice, e per realizzarlo doveva raggiungere un luogo in cui il suo talento sarebbe stato adeguatamente apprezzato. Ecco ...

Come una traversata

La fondatezza che si staglia nelle pagine di Fra Oriente e Occidente: donne e Bibbia nell’alto Medioevo (secoli VI-XI) greci, latini, ebrei, arabi (Trapani, Il ...

Volto pop dell’erudizione

In mezzo all’ondata di tweet che, nella notte ha seguito la morte, il 19 febbraio a Milano, di Umberto Eco, fra le tante massime coniate ...

E da quella siepe venne la luce

Parafrasando una massima di Tommaso d’Aquino, Timeo hominem unius libri, in cui si esprime diffidenza verso chi nella sua vita ha letto un solo libro, ...

Oltre la rete del rimpianto

Ho scritto questo libro per condividere la buona novella che Gesù Cristo guarisce i nostri ricordi. Negli ultimi anni è cresciuta la consapevolezza che a ...

Costruirsi un tesoro in cielo

Quando finisce l’antichità e quando inizia il Medioevo? È una domanda che molti storici si sono posta, e che non si può liquidare solo con ...

Oblio o ricordo

Sono imprevedibili i romanzi di Kazuo Ishiguro, scrittore britannico nato a Nagasaki nel 1954 ma vissuto in Inghilterra sin dall’infanzia. Imprevedibili nelle ambientazioni, negli andamenti, ...

La telecamera di George

L’avevamo conosciuta come scrittrice di una avvincente Sicilia, grazie a romanzi quali La Mennulara (2002) o Boccamurata (2007). E poi come avvocatessa impegnata, sia in ...

Beata semplicità

Nella vasta letteratura critica su Francesco d’Assisi, l’ultimo libro di Maria Pia Alberzoni, docente di Storia medievale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Santa ...

Le quattro di mura di Charlotte Bronte

Blaise Pascal soleva dire che i mali dell’umanità derivano tutti dal fatto che una persona non sa stare tranquilla nella sua stanza e quindi scalpita ...

La tentazione di perdonarsi da soli

Padre Tichon, il religioso presente nel romanzo I demoni di Dostoevskij, vive già da sei anni nel monastero di sant’Eutimio e della Vergine quando riceve ...

Un Papa venuto dal gulag

Lo stesso giorno in cui moriva Giovanni XXIII, il 3 giugno 1963, usciva nelle librerie Nei panni di Pietro, il celebre romanzo dello scrittore australiano ...

La lotta di Leyla

Leggendo il libro della scrittrice francese Theresa Révay, ambientato a Istanbul tra il 1918 e il 1923, L’altra riva del Bosforo (Vicenza, Neri Pozza, 2015, ...

La parola

«Me lo ha raccontato tante volte mia madre. A me bambina che non sapevo capire. E forse per capire ho dovuto vivere come lei l’inganno, ...

La traduzione come grazia di Dio

Nell’Epistola ai Romani, Paolo, l’apostolo delle genti, paragona l’incontro del paganesimo con il messaggio cristiano all’innesto di un ramo dell’ulivo selvatico sul pingue ulivo fruttifero ...

Tragica perfezione

«Vorrei vivere la vita perfetta. L’unico modo per avere la vita perfetta è viverla in solitudine» dichiara William Sidis a un giornalista nel 1914. Ma ...

Dante e l'armoniosa lira

La Chiesa, soprattutto attraverso le parole e le azioni dei sommi Pontefi­ci, ha mostrato più volte il vivo e sentito desiderio di onorare degnamente la ...

La rivalsa

L’ultimo segmento di medioevo antecedente all’anno Mille viene spesso rappresentato, nel nostro immaginario collettivo, con caratteri ancora barbarici pertinenti piuttosto ai primi secoli successivi alla ...

​Nella luce del primo mattino

Due figure si fronteggiano, rischiarate dalla luce del primo mattino. Sono vicine, si parlano, condividono il medesimo spazio. L’una è quella di un prigioniero, forse ...

Uno spegnersi che illumina

«Ho dedicato la mia vita ad aiutare gli altri, ma non ho potuto andarmene da questo mondo senza farmi aiutare da loro. Lasciarsi aiutare sta ...

Il John Fante di San Frediano

La Firenze di Pratolini, il più fiorentino degli scrittori del Novecento, è nata a Napoli, dalla distanza e dalla similitudine dei vicoli del centro storico ...

Il piccolo giudice

«Aprite le porte alla giustizia» sono le parole che in questo anno della misericordia abbiamo ascoltato da Papa Francesco nell’atto di aprire le porte sante. ...

L’evangelico galateo

Non è un caso – scrive Giulia Galeotti – se questa antica versione del galateo (scritta nel 1918, pubblicata inizialmente in Inghilterra e riproposta ora ...

Non c'è più tempo per il canto del cigno

Osserva John Steinbeck nel romanzo To a God unknown: «I John sono buoni e cattivi, mai indifferenti. Se un bambino indifferente ha questo nome, non ...

Magic Land

Quando accade, nella storia dell’arte, che il paesaggio diventa soggetto protagonista di un quadro? La risposta ce la dà Anna Ottani Cavina nel libro Terre ...

Re dei social

«L’influenza di Shakespeare si ritrova ovunque, da Dickens e Goethe a Ciaikovskij, Verdi e Brahms; da West Side Story al titolo, ispirato alla storia di ...

Quasi un incidente diplomatico

Non sappiamo molto di Shakespeare. Probabilmente è il più famoso “sconosciuto” degli inizi della storia moderna. Molti affermano di essere certi della sua “vera” identità, ...

Shakespeare il contemporaneo

Dalla Cina all’Iraq, dalla Danimarca allo Zimbabwe. In questo anno in cui si ricorda il quarto centenario della morte, le opere di William Shakespeare verranno ...

La ferita del Natale 1833

Fortunata coincidenza il ritrovarsi fra le mani pagine che ben si attengono a questo periodo di avvento che prelude al Natale. Si tratta degli Inni ...

Romanzo dell'indipendenza

«Ho scelto un’eroina che non piacerà molto a nessuno tranne me»: in questi termini, nel marzo 1814, Jane Austen descrive Emma, la protagonista del romanzo ...

Avventura spirituale

La monografia di Monique Gosselin-Noat, Bernanos romancier du surnaturel (Paris, Pierre-Guillaume de Roux, 2015, pagine 270, euro 22,90) presenta già nel titolo l’oggetto della ricerca: ...

La vita è incontro

Martin Buber «con Freud e Einstein è uno degli ebrei più conosciuti del xx secolo…come loro è uomo di mondo di vari mondi» afferma Dominique ...

La piovra

Il libro di Matilde Serao "Il paese di Cuccagna" uscì originariamente a puntate nel 1890 sul quotidiano «Il Mattino». Con grande maestria, la scrittrice si ...

​Tra lunghi processi e prove di virtù

In edizione bilingue (latino e italiano) il volume Benedetto XIV. Prospero Lambertini (Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2015, pagine 1002, euro 50) racchiude la ...

​Testimonianza di un dramma

Ha sicuramente ragione Francesco Mores quando sottolinea la necessità di riprendere in considerazione il caso di Louis Duchesne (Louis Duchesne. Alle origini del modernismo, Brescia, ...

Pensieri profondi parole semplici

È in uscita il volume Il vocabolario di Papa Francesco, a cura di Antonio Carriero (Torino, Elledici, 2015, pagine 300, euro 9). Nella presentazione, che ...

Quei tesori sorprendenti

Talvolta capita di aspettare qualcuno e di fare anticamera nella stanza dove ci sono i suoi libri: la sola vista dei titoli rivela molto della ...

Il futuro sostenibile dei classici

È la più classica delle questioni, delle problematiche culturali che hanno attraversato l’età moderna per giungere fino al nostro presente: la vexata quaestio circa l’essenza, ...

Tommaso da Celano e la leggenda di santa Chiara

La Leggenda di santa Chiara vergine, scritta su commissione di Alessandro iv in un arco temporale compreso tra la canonizzazione della santa e la morte ...

Un classico moderno

Un classico moderno. A cinquant’anni dalla morte (4 gennaio 1965) l’opera di Thomas Stearns Eliot conserva intatta la sua fiamma. Il passare del tempo, cadenzato ...

Sinfonia di formaggi

La grande letteratura non passa solo attraverso i salotti: fa spesso tappa anche in cucina. Tanto che talune pagine di celebri romanzi non avrebbero lo ...

Il foro e il chiodo

Finalmente, un progetto da tempo in cantiere comincia a tramutarsi in realtà. Nel secondo dei convegni che — sotto l’impulso di Raoul Manselli prima, di ...

Vita nella verità

Il nuovo volume che l’amico don Francesco Strazzari dedica all’itinerario compiuto dai Paesi dell’Est Europa e dalle rispettive Chiese nella transizione dal comunismo alla situazione ...

Si avanza zoppicando

Forse la Bibbia sarà il libro meno letto al mondo, ma i sacri testi attirano il pubblico se a parlarne è Haim Baharier: centinaia di ...

Piccone che fende il mare gelato

«Chi ha letto La metamorfosi di Kafka e riesce a guardarsi nello specchio senza indietreggiare è forse capace, tecnicamente parlando, di leggere i caratteri stampati, ...

Come l'Elena di Omero

Si vive solo due volte. La prima è l’esistenza spesa solcando i mari, la seconda si trascorre davanti a una scrivania facendo letteratura. E le ...

​Nessun dogmatismo

La scomparsa di John Bossy priva il mondo degli storici di uno dei suoi più interessanti e originali esponenti. Nato a Londra nel 1933, Bossy ...

Bernini disegnatore

Un maestro del Barocco celeberrimo, ma ancora capace di sorprendere. Giovan Lorenzo — si legge nella presentazione del libro I disegni di Bernini e della ...

Il furbo il traditore e l'ingenuo

La Vie de saint François d’Assise di Paul Sabatier apparve nel novembre 1893 con la data del 1894 ed ebbe subito una straordinaria fortuna. Negli ...

Da vittima a carnefice

Quanto male fa, un’infanzia senza amore? E quanta responsabilità ha poi il bambino che, una volta cresciuto, non riuscendo a emanciparsi dalla sua sofferenza, si ...

Il Dostoevskj del Novecento

Un’audace limpidezza: forse non c’è modo più sintetico ed efficace per descrivere lo stile di Iosif Brodskij (1940-1996), la sua appassionata ricerca della precisione nell’esplorare ...

Per la prima volta a una giornalista

Il Nobel per la letteratura 2015 è stato assegnato alla scrittrice bielorussa Svetlana Alexievič «per la sua opera polifonica, un monumento alla sofferenza e al ...

Il profumo sotto la pelle

Una nuova stella si è affacciata nel panorama letterario israeliano. Una scrittrice molto giovane, Ayelet Gundar-Goshen, nata nel 1982 e vincitrice in Israele del premio ...

Il fuoco di un'anima inquieta

In un recente, prezioso volume, Enrico Menestò offre una nuova edizione critica delle prose latine, Tractatus utilissimus e i Verba di Iacopone da Todi (Spoleto, ...

Saper morire

Quattro anni dopo l’uscita in lingua tedesca con il titolo di Uber das Sterben è ora stato tradotto in italiano il libro di Gian Domenico ...

Chissà che avrebbe detto Chandler

Chissà come avrebbe reagito Raymond Chandler nel vedere la sua folgorante creazione — il detective privato Philip Marlowe — resuscitata per mano dell’irlandese John Banville ...

Dante per i più piccoli

Non è un’antologia, ci tengono a precisare le autrici, Vilma Cerutti e Isora Paoletto. La Divina Commedia Pocket (Bergamo, Sestante Edizioni, 2015, pagine 168, euro ...

Senza rumore

«Uno pensa alla morte e allora si sforza di dare un senso alla propria vita. Così nasce la riflessione: così si diventa umani». Solo ora ...

La lezione dell'altro Julian

Che cosa hanno in comune, a distanza di settant’anni, un bulletto newyorkese di prima media e un ragazzino che si trascina «con la sua orribile ...

​Lo scudo, la minestra e la cipolla

Che cosa hanno in comune la descrizione dello scudo di Achille nell’Iliade di Omero, l’episodio biblico di Eliseo nel Secondo libro dei Re e il ...

Omaggio alla luce

Sono nato come scrittore con Hermann Hesse, sono maturato con Milan Kundera e mi sono forgiato definitivamente con Franz Kafka. Tra i cento e forse ...

Un metro per misurare la felicità

In quest’ultimo romanzo di Jón Kalman Stefánsson (I pesci non hanno gambe, Milano, Iperborea, 2015, pagine 448, euro 19) ritroviamo tutte le tematiche che ne ...

La scoperta di Hemingway

Romanzo della mancanza, dell’assenza e della sofferenza; romanzo della precarietà: è Vita in famiglia di Akhil Sharma (Torino, Einaudi, 2015, pagine 178, euro 19). Meglio ...

Nuovi romanzi religiosi

Negli anni Cinquanta del secolo scorso, quando ero bambina, in occasione della prima comunione ricevevamo in dono romanzi di carattere religioso. Le copertine cartonate, illustrate ...

Tè e sentimento

Fervida amante del tè, la scrittrice inglese Jane Austen ne faceva cospicue scorte (come lei stessa riferisce in lettere piene di disarmante candore alla sorella ...

Non c'è formula che tenga

Quando i comuni mortali tentano, invano, di scalfire la statura del genio. «The Guardian» informa che un gruppo di ricercatori britannici hanno individuato una formula ...

Basterà un romanzo?

Con La compagnia del vento (Casale Monferrato, Piemme, 2015, euro 18,50, pagine 385), infatti, Vanna de Angelis presenta l’epopea corale di un popolo senza terra. ...

Il segreto di Dora Bruder

Uscito in Francia nel 1997 e apparso per Guanda nel 1998 nella traduzione di Francesco Bruno, il libro Dora Bruder di Patrick Modiano, universalmente riconosciuto ...

Troppo tardi per cancellare la leggenda

Fede che diventa fanatismo. Devozione che sconfina in superstizione. Sete di denaro camuffata da sete di Dio. E una lunga catena di crimini commessi usurpando ...

Un argentino prima di Francesco

Sono stati molti, quasi infiniti — e spesso dettati da una evidente animosità anticattolica — gli intrighi romanzeschi ambientati in Vaticano che fantasticano di Papi ...

Il testo prima di tutto

Martin West, uno dei più illustri esponenti degli studi classici della sua generazione, è morto improvvisamente il 13 luglio 2015, all’età di 77 anni. Lo ...

Ungaretti a Montecassino

Nelle note agli Inni (1928) compresi nella raccolta di poesie intitolata Sentimento del tempo, Giuseppe Ungaretti così scrive, rievocando un episodio fondamentale della sua storia ...

Due tradimenti

Parla del tradimento l’ultimo romanzo di Amos Oz, Giuda (Milano, Feltrinelli, 2014, pagine 329, euro 18), come il suo titolo già da solo suggerisce. La ...

​Come un gioco di specchi

Un libro di Elie Wiesel mai prima d’ora tradotto in italiano, questo Il mendicante di Gerusalemme, scritto in francese nel 1968 prima che il suo ...

Sono fritto

L’uno, sulla soglia dei settant’anni, tormentato da una ”orrenda solitudine”; l’altro, poco più che trentenne, già famoso e già annoiato dal successo. Lo scrive Gabriele ...

Processo al'umanità

Il venerdì santo del 1354, nel tribunale celeste del Paradiso, Cristo giudice ha fissato un’udienza richiesta dal diavolo in persona che, in qualità di procuratore ...

​Riscrivere don Quijote

«Le note intralciano la lettura. Ho cercato di riportare il Don Quijote alla lingua parlata, di tutti i giorni. Quella che l’autore voleva rendere nel ...

L’avventura della lontananza

In ogni lingua del mondo il racconto è la prova del nove della creatività letteraria. Nondimeno per il lontano Iran, l’antica Persia, ma oggi contingente ...

Quanto ebraismo nell’infinito

Nel breve percorso di attraversamento dell’opera leopardiana, teso a trovare presenze o echi di memoria biblica, abbiamo distinto alcuni periodi di vicinanza/lontananza dal testo biblico, ...

Pio XI distruttore di libri

Da poche settimane è in libreria il LXXVI volume della Strenna dei Romanisti, presentata in Campidoglio nel giorno del Natale di Roma. I roghi dei ...

All’inferno e ritorno

Cinque bambini e due donne intorno al tavolo della colazione. All’improvviso grida disumane e calci violenti alla porta d’ingresso. Uomini armati e ubriachi entrano, insultano, ...

Ansia del confronto

Le principali minacce alla vita interiore sono l’ansia di rendimento e il paragonarsi agli altri. Oserei dire che sono questi i motivi principali per cui ...

I regali del silenzio

Chissà quanti dei bambini che girano con magliette, zainetti e portapenne con l’immagine del Piccolo principe hanno mai letto il libro di Saint Exupéry. C’è ...

L’America vista da sud

«Come tutti gli uruguayani, avrei voluto essere un calciatore», amava dire Eduardo Galeano. Lo scrittore, morto ieri, 13 aprile, a 74 anni, era uno degli ...

​È Günter Grass

È morto il 13 aprile a Lubecca lo scrittore tedesco Günter Grass, premio Nobel per la letteratura nel 1999. Era nato a Danzica, all'epoca un'autonoma ...

​Nel paese delle meraviglie a portata di mano

Considero Haruki Murakami (Kyoto, 1949), insieme a Milan Kundera e a György Konrad, uno dei migliori scrittori viventi. Non solo perché i suoi romanzi mi ...

L’ultimo ritorno

«Ho visto che scendevi dalla snella nave, al porto, senza il sacro remo con il quale eri partito. Sei riuscito, dunque, a conficcarlo al suolo ...

Virgole e flusso di coscienza

Gli amici più intimi l’avevano esortata a essere più diplomatica e dunque non troppo corrosiva nel criticare la società inglese rea di relegare le donne ...

Poeta dei teologi e teologo dei poeti

Spesso Paolo VI si faceva leggere dal segretario particolare, monsignor Pasquale Macchi, un canto della Divina Commedia o un capitolo dei Promessi sposi. A ricordare ...

L’Artusi del Quattrocento

Le ricette di cucina si trovano anch’esse numerose sul web. Non è più necessario ritagliarle dai giornali o consultarle sui ricettari: eccole pronte in rete ...

​Faria non è più abate

«Il 28 febbraio 1815 la vedetta di Notre-Dame-de-la-Garde segnalò il tre alberi Pharaon, proveniente da Smirne, Trieste e Napoli. Come al solito, subito un pilota ...

Troppa trama per un film

Le trasposizioni del romanzo di Alexandre Dumas padre, fra grande e piccolo schermo, sono state quasi una trentina. Quella americana del 1934 firmata da Rowland ...

Frammenti cresciuti nel tempo

«Gli abitanti di questa terra prendono il nome dal vento freddo, anche se non violento, che viene dalle Ande». Così, con un clamoroso errore che ...

Il cucciolo e la parola

Il Dio biblico ha parlato attraverso la voce di padri impegnati a rispondere agli interrogativi dei loro figli. Gli stratagemmi soprannaturalistici sono davvero gli ultimi ...

La panchina del riscatto

Al di là delle culture, delle religioni, delle epoche, quel che aiuta davvero a vivere quando tutto sembra irrimediabilmente sfaldarsi è la mano del prossimo. ...

La difficile arte di guardarsi negli occhi

Quasi tutti si nascondono dietro la tecnica, lascia capire la dottoressa Luce Condamine raccontando i suoi esperimenti di medicina narrativa a Sandrine Cabut, giornalista di ...

​I vangeli tradotti e commentati da quattro donne

Mercoledì 18, dopo l’Udienza generale, sarà consegnata a Papa Francesco la prima traduzione in italiano dei vangeli realizzata da donne.Si tratta di Rosanna Virgili, Rosalba ...

Tra Baltico e Mediterraneo

Non a caso l'ultimo racconto del recente romanzo di Jan Brokken, Anime baltiche (Milano, Iperborea 2014, pagine 480, euro 19,50) è dedicato ad Arvo Pärt. ...

Dalla parte dei vinti

Tra i lavori di Paolo Dalla Torre ve ne è uno del 1978 che nel titolo è emblematico della personalità dello studioso, come essa già ...

Elogio della felicità fragile

Impossibile non trovare spunti e argomenti interessanti in una miscellanea di studi così ricca: cinquanta contributi pubblicati da Vita e Pensiero in onore di Annamaria ...

Bastano cento parole

«La conoscenza delle cose avviene attraverso la parola, la parola è ciò che ordina e classifica le cose, è la vera presa di possesso della ...

Invecchio dunque vivo

Sono in aumento i libri sulla terza e quarta età della vita. Di carattere medico, per forza di cose, visto che l’ultimo tratto dell’esistenza è ...

Turisti non per caso

«Per l’ozioso che si rifiuta di misurare l’arte con l’orologio, l’Italia costituisce un orizzonte sconfinato»: l’elogio viene dalla scrittrice statunitense Edith Wharton e su questa ...

Sette volumi per Gesù

Alla fine potrebbero essere addirittura sette i volumi dell’opera che il biblista statunitense John P. Meier sta scrivendo su Gesù. A sostenerlo, sul giornale Teologi@Internet, ...

I raggi infrarossi dell'arte

Per capire il presente c’è qualcosa di più utile che leggere il giornale: aiuta molto di più vedere un film di Éric Rohmer, passare del ...

Viaggio in Argentina

«Per la profonda sensibilità, la freschezza e la bellezza dei suoi versi, per mezzo dei quali, con consumata abilità, ha fatto sì che il suo ...

L’albero e la radice

Clemente Rebora (1885-1957) nasce in una famiglia di cultura illuminista e simpatie massoniche. La sua formazione non si può proprio dire cattolica, tanto che al ...

Incantati dalla Commedia

«Sembri la Pia de’ Tolomei» si dice a Firenze a una ragazzina con i capelli in disordine, volendola prendere in giro con grazia; fino a ...

Il segnalibro ritrovato

Il 19 ottobre 2014, in occasione della beatificazione di Papa Paolo VI, «L’Osservatore Romano» ha pubblicato uno scritto nel quale il nuovo beato parla della ...

Terrorismo del rumore

Devo la scoperta di Pablo d’Ors a un’amica; la lettura dei suoi libri di narrativa tradotti in italiano è stata per me folgorante. Pablo d’Ors ...

Katia una e centomila

Katja Petrowskaja è nata a Kiev nel 1970, ha studiato a Mosca e vive a Berlino. Questo libro — come possiamo definirlo, romanzo, memoria? — ...

Una palla di cannone chiamata Blake

La penna di Piero Citati è immaginifica, fascinosa e stilisticamente impeccabile. Talvolta, però, l’istinto letterariamente onnivoro di colui che la impugna inciampa in superficialità culturali ...

Tre vite una sola morte

Il 15 germinale (5 aprile) del 1794, il giacobino Danton veniva ghigliottinato a Parigi in seguito all’accusa di corruzione mossagli da Robespierre.Insieme con lui salivano ...

La ricchezza dei cuori ribelli

Mario Pomilio nei suoi Scritti cristiani (Rusconi, 1979) sottolinea come per san Francesco sarebbe stato il recupero della lettera dei Vangeli la vera restituzione dello ...

Il grido dei morti

Come ci sono la musica e il calcio parlati e guardati, molto seguiti e praticati accanto alla musica suonata e ascoltata e al calcio giocato, ...

Lasciamo perdere Hegel

Ottant’anni fa, il 25 settembre 1934, nasceva a Como lo scrittore Giuseppe Pontiggia, morto da poco più di un decennio a Milano nella notte tra ...

Solo la verità

«Dove la violenza cerca di cancellare varietà e differenze, la vita si spegne», scriveva in Vita e destino lo scrittore e giornalista russo Vasilij Grossman, ...

Incubo di cose

Emilio Cecchi (1884-1966), proto-anglista novecentesco per eccellenza, lo definì «l’apostolo giocondo» in un articolo pubblicato nel 1913 sul quotidiano «La Tribuna», diretto in quel periodo ...

Schiaffo sul presente

Jacopone da Todi è stato da tempo proclamato beato e proposto alla venerazione del popolo cristiano. Ma la ricorrenza è tale da eclissarne inevitabilmente la ...

Il gatto pio e le sue sorelle coraggiose

Anna Foa definisce un piccolo gioiello Il tempo del Messia e altri racconti (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2014) di Itskhok Leybush Peretz (1852-1915), ...

Un malinteso lungo un secolo

Per Ungaretti il suo stile assomiglia a un sotterraneo moltiplicarsi di radici; per il contemporaneo e acerrimo nemico Fernand Laudet era invece un martellare insistente ...

Il ragazzo che divenne Augusto

Al termine della sua monografia dedicata ad Augusto, Werner Eck si chiede: chi è stato in grado di fare altrettanto nella storia dell’umanità? "La risposta ...

La famiglia secondo miss Dickens

"Non solo avvince il lettore – scrive Lucetta Scaraffia recensendo il romanzo best seller di questa estate, Il Cardellino (Milano, Rizzoli, 2014, pagine 893, euro ...

Parola chiave

“Il termine imagination – racconta Enrico Reggiani – arrivò in inglese intorno alla metà del XIV secolo come conseguenza delle infiltrazioni linguistico-culturali antico-francesi e anglo-normanne. ...

Se il gaucho c’insegna che la crisi è un problema morale

È in uscita nelle edicole italiane un’edizione del poema epico Martín Fierro di José Hernández inserito nella collana «La biblioteca di Papa Francesco», curata da ...

Raccontare lo sconcerto

Nel tempo Nadine Gordimer, scrittrice novantunenne morta a Johannesburg il 14 luglio, "si è lentamente trasformata – scrive Giulia Galeotti – da bambina curiosa («Nella ...

Successo e misteri di un testo

Ventunomilasettecentocinquanta ottosillabi, un’opera celebre e famosa, due testi e due autori, molti misteri. Il Roman de la Rose, ora presentato nei «Millenni» einaudiani in una ...

Niente conformismi please

Chi si adoperi per delineare il destino e la fortuna degli scrittori anglofoni di formazione cattolica di varie epoche e latitudini spesso incontra un ostacolo: ...

L’opera che si commenta da sola

Una «edizione affidabile nel suo splendore»: così Teresa Poggi Salani su I promessi sposi nel testo del 1840-1842 — la cosiddetta Quarantana — da poco ...

Silenzio creativo

Pubblichiamo un articolo apparso nella rubrica «Altre storie» del «Messaggero di sant’Antonio» di giugno.Forse non viviamo una vita vera, ma siamo protagonisti di un film: ...

È qui che ho capito Hölderlin

In un lungo e ricco articolo, Giuliana Fabris racconta il rapporto di Romano Guardini con la villa bianca di Isola Vicentina. "Sotto gli alberi del ...

C’è una verità per Borges?

Jorge Mario Bergoglio ha un riconosciuto amore per la poesia di Borges. Aveva conosciuto personalmente lo scrittore negli anni in cui insegnava letteratura nella città ...

Il libro proibito di Bergoglio

"Tutti – scrive Jorge Milia – abbiamo dei libri preferiti. Letture predilette che ci strappano dalla quotidianità e ci trasportano in un altro mondo, diverso ...

Quelli che non vogliono vedere

Cosa succederebbe se avessimo la prova inconfutabile dell’esistenza di Dio? Se lo chiede Lucetta Scaraffia recensendo un racconto, pieno di suspense, di Laurence Cossé (La ...

E il professor Bergoglio portò un romanzo

Per un gruppo di adolescenti, affrontare Tardi ti ho amato (Late Have I Loved Thee), romanzo della scrittrice irlandese Ethel Mannin, non fu una faccenda ...

Ascoltando i Promessi sposi

«Riusciranno I Promessi Sposi a parlarci fuori dalle nebbie dei ricordi scolastici?» si legge sul sito di Radio Rai3, che ha iniziato un ciclo di ...

Sono sorprendenti questi gesuiti!

È promettente la decisione del Pontificio consiglio della cultura di portare dal 26 al 29 di novembre a Buenos Aires il Cortile dei gentili. Un ...

Cent’anni e poco più

Se molti uomini hanno una doppia vita, alcuni scrittori hanno una doppia morte: una anagrafica e una letteraria. Lo scrive Claudio Toscani commentando la morte ...

E una mano squarciò il banchetto

Rileggendo il libro del profeta Daniele, il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, si sofferma in particolare su un passo: «Apparvero le ...

Se aveva mal di denti risolveva problemi

Nel dicembre del 1684, recensendo la breve biografia di Pascal scritta dalla sorella Gilberte e pubblicata ad Amsterdam assieme ai Pensieri, Pierre Bayle scriveva: «Cento ...

Alle origini del mito del complotto

Il problema delle origini del moderno antisemitismo - scrive Anna Foa - è stato sovente affrontato dalla storiografia, e non solo per coglierne le sue ...

Chesterton e il secolo lungo

Gilbert Keith Chesterton (1874-1936) ci ha lasciato in eredità una sua lettura della Victorian Age in Literature: scritta prima della sua “ufficiale” conversione al cattolicesimo ...

Visione e ispirazione

È recentemente uscito negli Stati Uniti il Prayer Journal di Flannery O’Connor (1925-1964): 37 pagine, in cui la scrittrice, appena ventenne, intrattiene con Dio una ...

Quanti luoghi comuni su James Joyce

Per l’eredità culturale e letteraria di James Joyce (1882-1941) l’inizio del terzo millennio è stato scoppiettante e persino vulcanico, scrive Enrico Reggiani. Quando nel 2004 ...

Cosa c’è nel pozzo?

Jean-Pierre Nave, presidente dell’Associazione degli amici di Etty Hillesum, racconta la vicenda della scrittrice a cent'anni dalla morte. Nata il 14 gennaio 1914, inghiottita come ...

Incisivo come Masaccio

Claudio Toscani traccia un ricordo di Eugenio Corti, sottolineando che quando, nel 2000, allo scrittore fu dedicata l’edizione tenutasi quell’anno del Premio internazionale di cultura ...

Nonostante tutto, uno sguardo di speranza

Cantore della speranza, non è una qualifica che possono vantare molti scrittori, per grandi che siano, celebrati anche più di José Emilio Pacheco, settantaquattrenne poeta ...

Omicidi e poesia per l’ispettore Chen Cao

Leggere La terra desolata sul delta del fiume Yangtze, o i capolavori della dinastia Tang in Missouri, a St. Louis, la città in cui T. ...

L’oste dell’ultima ora

Lo scrittore Valerio Massimo Manfredi in un piccolo volume immagina la storia di un singolare personaggio che incontra a più riprese il figlio di un ...

Incompresa

«Quando ha incontrato Benedetto XVI a Castel Gandolfo, in forma strettamente privata, era già gravemente ammalata – scrive Lucetta Scaraffia nella recensione a Oriana. Una ...

L'arte di raccontare la follia

«Uno psichiatra mi ha iniziato alle riflessioni sulla follia quando avevo otto anni – racconta, intervistato da Giulia Galeotti, Patrick McGrath – Era mio padre». ...

Quell’appuntamento saltato tra d’Annunzio e padre Pio

È accaduto più volte, nel corso dei centocinquant’anni che ci separano dalla nascita di Gabriele d’Annunzio (Pescara, 12 marzo 1863), di minimizzare la portata di ...

Il sogno esotico della giovanissima Italia

Salgari e Verne. Un binomio comune e talora quasi scontato tra le letture dei ragazzi di una volta, eppure che divario tra i due! Lo ...

Come un cane da caccia impazzito dietro a un mucchio di selvaggina

È in libreria Via San Calepodio. Lettere di Marie-Dominique Chenu a Vittorio Peri, a cura di Francesca Minuto Peri (Roma, Studium, 2011, pagine 206, euro ...

Il violino di Hitler

Un romanzo risolutamente giallo, scritto da un israeliano, già pilota di caccia e poi divenuto violinista di fama, Igal Shamir, nato nel 1938 a Tel ...

Ignazio di Loyola come maestro di poesia

«Metti in versi la vita, trascrivi / fedelmente, senza tacere / particolare alcuno, l’evidenza dei vivi». È la poesia che esce da una pagina evidenziata ...

Quelle passeggiate del cavalier Agnelli

Anche se ormai viviamo in una società post-industriale, dove è più facile imbattersi in stabilimenti in disuso che in fabbriche in attività, restiamo figli dell’industrializzazione, ...

Il compito di un buon libro

Pubblichiamo una traduzione italiana del testo del videomessaggio che Benedetto XVI ha inviato in occasione dell’apertura della XIV Fiera internazionale del libro che è stata ...

Quella storia iniziata cinque secoli fa

La capitale della Repubblica Dominicana ospita quest’anno la «XIV Feria internacional del libro», il maggiore evento culturale del Centro America. La Santa Sede è quest’anno ...

Solo la speranza ci rende liberi

«La vita la si fa in brutta copia, senza la possibilità di correggerla e ricopiarla in bella». Ma, chiudeva Claudio Magris un incontro con Ernesto ...

La sete dell’Anonimo veneziano

«Sognavo un romanzo ambizioso e bellissimo e l’ho scritto pensando ai giovani e a tutti coloro che non credono in Dio, ma sentono l’angoscia di ...

A lezione da re Lear

C’è molto di shakespeariano nello scenario internazionale. In fondo, aggettivi come «amletico» sono addirittura inflazionati in ogni ambito e quindi anche in quello geopolitico, percorso, ...

Se l’etnologo scompagina l’accademia

Che cosa ha spinto l’essere umano al sacrificio e poi al rito? Qual è stata la motivazione? Qual è l’origine delle religioni? Che cosa è ...

Padri si diventa

Oggi sembra che si stiano finalmente riscoprendo i padri, mai in realtà troppo relegati ai margini della scena. Romanzi, saggi, film, canzoni e discorsi politici ...

Attraverso la porta del dubbio

Pubblichiamo alcuni stralci dal primo capitolo del libro Interrogare la fede. Le domande di chi crede oggi (Torino, Lindau, 2011 pagine 99, euro 12). Il ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

23 febbraio 2017

Prossimi eventi