Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Bosnia

 

Amos a Sarajevo

Stefano Banti, protagonista e narratore in Enjoy Sarajevo di Michele Gambino (Roma, Fandango Libri, 2018, pagine 238, 18 euro), è autore di uno dei talk ...

Dove la pace è un cantiere aperto

«La pace piena e giusta non regna ancora nella Bosnia ed Erzegovina a causa delle tensioni e della mancanza di fiducia che mettono in pericolo ...

Ricostruire i ponti

«Testimoniare l’identità della Chiesa Cattolica per costruire il dialogo nella vita quotidiana per donare una speranza alla Bosnia ed Erzegovina»: con queste parole il cardinal ...

Urgenza di misericordia

Sarajevo, 14. Migranti e rifugiati, poveri, famiglie: l’Europa ha urgente bisogno di misericordia per affrontare i temi più scottanti dell’attualità. Ne è convinto il Consiglio ...

Il giorno della giustizia

Una ferita che non si è mai chiusa. Vent’anni dopo il primo atto d’accusa, il 25 luglio 1995, il Tribunale internazionale dell’Aja (Tpi) ha condannato ...

​Vent’anni dalla fine dell’assedio di Sarajevo

Venti anni fa finiva l’assedio di Sarajevo, il più lungo della storia moderna, il cui tragico bilancio fu di quasi 12.000 morti, dei quali 1.60o ...

Per sanare le ferite

Sarajevo, 11. Sanare il cuore dalle ferite e diventare un modello di convivenza. È con queste intenzioni che Sarajevo e la Bosnia ed Erzegovina si ...

Per non dimenticare

«Un crimine mostruoso». Così, in una lettera aperta, il primo ministro serbo, Aleksandar Vučić, ha definito il massacro avvenuto l'11 luglio di vent'anni fa a ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

14 dicembre 2018