Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Bangladesh

 

​Ha reso visibile una minoranza senza voce

La visita papale in Bangladesh dal 30 novembre al 2 dicembre ha reso visibile una minoranza senza voce: come ha detto il cardinale Patrick D’Rozario, ...

La sapienza che libera

Papa Francesco ha lasciato il Bangladesh nel pomeriggio di sabato 2 dicembre, a conclusione del viaggio in Asia cominciato lunedì 27 novembre dal Myanmar. L’aereo ...

Messaggio di speranza

Con un messaggio di speranza per il futuro della società bangladese, affidato nelle mani delle nuove generazioni, il Papa ha concluso il suo viaggio in ...

Perdono per l’indifferenza del mondo

Papa Francesco ha domandato perdono ai rohingya per l’indifferenza del mondo e ha chiesto che siano riconosciuti i loro diritti. Le parole del Pontefice sono ...

Come sanare le ferite della violenza

Non sono la rabbia o la vendetta, tantomeno l’intolleranza o il pregiudizio, le strade da percorrere per guarire le ferite provocate in Myanmar da anni ...

Quella madre chiamata Bengala

Un cuneo di verde sorvegliato a nord dalla catena dell’Himalaya e perennemente minacciato dalle piene di Gange e Brahmaputra, che poi si abbracciano, a sud, ...

Riconciliazione e rispetto dei diritti

La costruzione della pace è un cammino «arduo» che «può avanzare solo attraverso l’impegno per la giustizia e il rispetto dei diritti umani». Di fronte ...

Chiesa dei poveri

Ancora una volta la Chiesa cattolica in Bangladesh è pronta a ricevere la visita di un Papa. Francesco sarà il terzo a toccare il nostro ...

​Il Myanmar e il Bangladesh attendono il Papa

«Mentre mi preparo a visitare il Myanmar e il Bangladesh, desidero inviare una parola di saluto e di amicizia ai loro popoli. Non vedo l’ora ...

Messaggio di riconciliazione

«In questi due paesi la comunità cattolica costituisce una minoranza all’interno di maggioranze rispettivamente musulmana in Bangladesh e buddista in Myanmar. È logico che il ...

Democrazia porta della pace

Dhaka, 16. La Caritas del Bangladesh ha ottenuto il permesso dalle autorità di Dhaka per portare aiuti e sfamare i profughi musulmani rohingya rifugiati nel ...

Riprende l’esodo dei rohingya

L’Unhcr, l’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati, ha lanciato ieri un allarme su una nuova possibile fuga di massa di musulmani rohingya dal Myanmar. «L’Unhcr ...

Il Papa in Myanmar e in Bangladesh

Tre città in una settimana – Nay Pyi Taw, Yangon e Dhaka – per incontrare le piccole comunità cattoliche del Myanmar e del Bangladesh, ma ...

​Decine di profughi rohingya muoiono in un naufragio

Nuova tragedia per i rohingya, la minoranza etnica musulmana costretta a fuggire dal Myanmar a causa di inaudite violenze. Un barcone che trasportava un centinaio ...

​Protezione per i bambini rohingya

Nell’ambito della grave crisi umanitaria generata dall’arrivo in Bangladesh di centinaia di migliaia di profughi dell’etnia musulmana rohingya dal vicino Myanmar, il governo di Dacca ...

Migliaia di rohingya alla fame

Le decine di migliaia di profughi rohingya, in fuga dalle violenze dal Myanmar, che si trovano in campi improvvisati in Bangladesh, stanno iniziando a patire ...

La Caritas in soccorso degli alluvionati del Bangladesh

Dacca, 26. Il nord del Bangladesh è alle prese con i gravissimi danni delle alluvioni che hanno colpito l’Asia meridionale dallo scorso 13 agosto. Immediato ...

Da bambina non si deve essere moglie

Dacca, 7. Netta contrarietà è stata espressa da rappresentanti della Chiesa cattolica nei confronti della legge appena approvata in Bangladesh che consente e nei fatti ...

Adesso o mai più

Dacca, 2. Precipitazioni irregolari, accorciamento dell’inverno, innalzamento della temperatura media, perdita di terreni a causa delle inondazioni e conseguentemente calo della produzione agricola, infertilità dei ...

Il dramma delle spose bambine

Quasi la metà delle ragazze in Bangladesh si sposa prima di aver compiuto i diciotto anni, mentre una su cinque prima dei quindici. È il ...

Grani di sale nel piatto di riso

Dacca, 28. «Non è necessario mettere molto sale. Bastano pochi grani e il riso diventa saporito». La metafora evangelica del sale che dà gusto alla ...

Bambini al lavoro anziché a scuola

Dacca, 9. Nuovo allarme sul lavoro minorile in Bangladesh. Il 15 per cento dei bambini fra i sei e i 14 anni che vivono nelle ...

Ancora una tragedia in una fabbrica bengalese

Almeno 26 persone sono morte oggi in Bangladesh nel vasto incendio divampato in una fabbrica nel sobborgo di Tongi, vicino alla capitale, Dacca. Si teme, ...

Le scelte che salvano il mondo

Come non definire “giusto” il ragazzo musulmano che a Dacca è stato massacrato dai terroristi perché si era rifiutato di abbandonare le sue amiche senza ...

Nuovi arresti a Dacca

C’è anche una vittima della polizia nella strage al ristorante di Dacca, costata la vita a 20 civili, di cui nove italiani. Uno degli ostaggi, ...

Commemorate le vittime di Dacca

Tra ingenti misure di sicurezza, il premier del Bangladesh, Sheikh Hasina, ha presieduto stamane a Dacca una cerimonia in ricordo delle 20 persone, 9 delle ...

Atto barbaro

Il dolore per «le innocenti vittime» della «insensata violenza» a Dacca, capitale del Bangladesh, è stato espresso da Papa Francesco in un telegramma, a firma ...

Scintille di luce in Bangladesh

«Diventare piccole scintille di luce all’interno della società, al fine di guidare gli altri per la strada giusta». Lo ha chiesto il cardinale Fernando Filoni, ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

13 dicembre 2017