Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Arte figurativa

 

La vita è sogno

Solo pochissimi al di fuori della Spagna conoscono veramente il pittore Antoni Pitxot (1934-2015). E ancora meno i legami privilegiati che univano la sua famiglia ...

Per reinventare Caravaggio

Fu uno dei protagonisti dominanti della colonia dei pittori d’oltralpe nella Roma del Seicento, la cui figura non risulta ancor oggi un elemento perfettamente lineare, ...

Andare, vedere, tempo

Se per Kandinskij il colore è il tasto, l’occhio è il martelletto, l’anima è «un pianoforte con molte corde», per altri pittori astratti ha più ...

Cavalli di battaglia

L’idea è nata alcuni anni fa lungo le rive del fiume Niger, frutto dell’illuminante incontro con la popolazione locale chiamata a fronteggiare la violenza e ...

Nella festa di fra Angelico

In occasione della festa del Beato Angelico, patrono degli artisti, la Diaconia della bellezza — fondazione che riunisce artisti cattolici di diversi ambiti — ha ...

Gli arazzi del monaco amico di Cocteau e Maritain

«Che peccato non aver abbastanza tempo né abbastanza occasioni di passeggiare senza meta in questo mondo di colori che lei ci offre per ascoltare il ...

Volti d’altri tempi

È conosciuta la collezione di disegni che fanno del Gabinetto della grafica della Biblioteca vaticana un centro i per lo studio e la ricerca; oppure ...

Nel mondo dello spirito

Chi parla è un pittore, uno dei privilegiati artisti che ebbero la grande fortuna di assistere, nella cappella Sistina in Roma, alla cerimonia religiosa in ...

Raccontare con il colore

Trento Longaretti non ama essere chiamato maestro; se proprio ci dev’essere un appellativo prima del cognome, preferisce professore, perché «sono stato soprattutto quello. Certo anche ...

Madri, angeli e viandanti

«Parlare di pittura è cosa ardua», avvertiva Trento Longaretti nel 1968. E tanto più lo è quando si cerca di impostare un discorso sull’opera di ...

​Dipingo dunque sono

«Che cosa rappresenta?». Se qualcuno mi rivolge questa domanda, il quesito mi infastidisce... Padre Geiger, parlandomi dell’eleganza di un fiore, mi diceva che ogni petalo ...

Arte religiosa africana

Léopoldville, 17 giugno 1936: monsignor Giovanni Dellepiane, allora delegato apostolico nel Congo Belga e in Rwanda-Urundi, inaugurò con un discorso la «prima mostra di arte ...

L’eredità di Agnese

facile indovinare la fortuna che il culto della martire Agnese ebbe a partire dagli anni centrali dell’età tardoantica, quando la devozione dei membri dell’entourage imperiale ...

Caravaggio e il guardiano

Lo Spirito soffia nei cuori dei puri. Che sempre sono poi anche umili. Come accade ad Angelo Esposito, il custode del quadro di Caravaggio conservato ...

Costruire una città per tutti

Di Leonardo Benevolo, scomparso il 5 gennaio scorso, si conserva all’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte una caricatura autoritratto di oltre settant’anni fa, che ...

L’evoluzione di una icona teologica

Presentando Francesco e la croce dipinta (Perugia, Galleria nazionale dell’Umbria, fino al 29 gennaio 2017) il curatore Marco Pierini ammette che la mostra era nei ...

Lo splendore di Teodolinda

La cappella di Teodolinda nel duomo di Monza conserva uno dei più importanti cicli pittorici del gotico internazionale in Italia. I dipinti, realizzati a metà ...

Utopia architettonica

Esperienza artistica, umana, sociale e apolitica vissuta da una comunità di alcune centinaia di persone nel periodo tra le due guerre in tre città tedesche, ...

Passione rivelata

Il monastero reale di Brou a Bourg-en-Bresse ricorda dal 29 ottobre — prima tappa di una mostra itinerante dal titolo Marie-Madeleine, la Passion révélée — ...

È l’Umbria, non la Toscana

Può aver Leonardo ricalcato le orme di san Francesco? Il primo paesaggio delineato da Leonardo nell’agosto del 1473 è stato a lungo motivo di contesa: ...

Capolavori vaticani a Mosca

Un’iniziativa che sarebbe piaciuta moltissimo allo scrittore russo Vassilij Grossman, perdutamente innamorato della Madonna Sistina di Raffaello e conquistato dalla dolcezza della pittura italiana, in ...

A lezione dai mendicanti

La società calvinista ebbe inevitabilmente un impatto sui suoi dipinti: da un lato i calvinisti furono la causa della totale assenza di commissioni di grandi ...

La Bibbia e la maledizione del serpente

La primissima acquaforte di Rembrandt risale al 1625, quando l’artista aveva diciotto o diciannove anni, ed era già di argomento biblico, ovvero la circoncisione di ...

Rembrandt ai musei vaticani

Nella mattina di mercoledì 23 s’inaugura la mostra Rembrandt in Vaticano. Immagini fra cielo e terra, che si concluderà il prossimo 26 febbraio. Provenienti dal ...

Dominio dello spirito creativo

Come lavorava Gian Lorenzo Bernini quando dava forma ai suoi prodigi scenografici nella basilica di San Pietro? Quando alzava per Papa Alessandro VII Chigi la ...

Volti della Misericordia

A Roma ai musei capitolini, fino al 27 novembre 2016, è possibile visitare la mostra «La misericordia nell’arte, itinerario giubilare tra i capolavori dei grandi ...

Il volto di Maria di Magdala a Loreto

La mostra «La Maddalena, tra peccato e penitenza. Da Simone Martini a Canova», fin dal titolo parrebbe una sfida, perché in sostanza l’argomento proposto suona ...

​Le anatre di Daubigny

Parafrasando Dante, si potrebbe definire Charles-Francois Daubigny terzo tra cotanto senno. S’intitola infatti Inspiring Impressionism: Monet, van Gogh, Daubigny la mostra, fino al 2 ottobre, ...

Il pane e il volto

Zec ha la capacità di narrare attraverso i particolari. Le sue composizioni non sono mai descrittive, le figure emergono da un fondo indistinto di pennellate ...

​Quanto è difficile pulire Pintoricchio

Era la fine degli anni Sessanta quando, appena assunto nel Laboratorio restauri dei Musei Vaticani, mi trovai a salire sulle impalcature della Cappella Sistina come ...

Visti da vicino

Pubblichiamo i testi della presentazione e dell’introduzione al libro «Verità nascoste sui muri dei Maestri. Michelangelo, Raffaello, Perugino, Pintoricchio e gli altri in Vaticano» a ...

La sublime semplicità di Eckersberg

Nella sua epoca aveva fatto ingressi trionfali nei diversi circoli artistici del vecchio continente: Christoffer Wilhelm Eckersberg (1783-1853), pilastro dell’età d’oro danese e uno dei ...

Storia di una restituzione

Non era difficile riconoscere l’inconfondibile monogramma di Albrecht Dürer, eppure la magnifica incisione, in ottimo stato di conservazione, era finita nel cesto di un antiquario ...

Degas e le due signore

Per oltre un secolo era stato nascosto sotto il dipinto di una donna con cappello e abito scuro, noto come Ritratto di signora di Edgar ...

Le condizioni del colore

Pubblichiamo un testo del direttore delle Gallerie degli Uffizi tratto dal catalogo della mostra «Fece di scoltura di legname e colorì. Scultura del Quattrocento in ...

Come cavare la spina a San Pietro

Dalle ville suburbane di Agrippina e Domizia alla Rocca del cielo di Papa Leone IV, fino ad arrivare agli anni Trenta del Novecento; la mostra ...

Magnifico mistificatore

I suoi capricci architettonici di rovine romane dove si mescolano, in suggestivo intreccio, vero e falso, ricordo e immaginazione, gli sono valsi l’epiteto di «magnifico ...

Quella mano distesa

Il Noli me tangere, esposto dal 1856 alla National Gallery a Londra, fu realizzato quando aveva solo 20 anni. Tale dipinto raffigura l’incontro, narrato nel ...

Collezionista e pittore

Copie di quadri, lettere dell’alfabeto in plexiglas, gioielli in oro, statue astratte: in Tintin et l’Alph’Art, l’ultimo album che racconta le avventure del giovane reporter ...

Incontro tra oriente e occidente

Questo giornale ha già dato notizia (il 24 marzo scorso) di una mostra di icone russe da viaggio a rilievo della quale per vari motivi ...

Antichità a colori

Si può dire che una mostra d’arte antica “funziona” quando le opere esposte rendono chiara e subito comprensibile a tutti ma proprio a tutti, agli ...

Alle origini di una nuova spiritualità

Lo scorso 23 aprile, per festeggiare l’onomastico del Papa, «L’Osservatore Romano» ha scelto un’opera splendida e originale allo stesso tempo: un olio su tela, intitolato ...

Il pittore del mistero

È sempre stato avvolto da un alone di mistero Hieronymus Bosch, il visionario pittore fiammingo di cui quest’anno ricorre il quinto centenario della morte. In ...

​Una repubblica di uguali

La Firenze di fine Cinquecento, nell’autunno del Rinascimento, è la città delle “esemplarità” nel senso che in questa città prendono forma, proprio nello scorcio del ...

Un San Giorgio di Dalí a Barcellona

Una nuova scultura di san Giorgio arricchisce il già prezioso patrimonio artistico della città di Barcellona. Dallo scorso 23 aprile in una delle cappelle del ...

Plastica d’autore

In un affresco come la Scuola di Atene di Raffaello, l’osservatore comune cerca di riconoscere i personaggi famosi e i simboli che li contraddistinguono, poi ...

Liturgia e bellezza

I due volumi con Gli inventari della Sacrestia della Cattedrale di Padova (secoli XIV-XVIII) curati da Giovanna Baldissin Molli ed Elda Martellozzo Forin dell’Università di ...

Sulla riva di un piccolo fiume

Nel pomeriggio del 23 aprile, dopo un restauro che è durato quattro anni e che ha coinvolto una ventina di giovani professionisti diretti dal nostro ...

La grandezza di un'arte sbagliata

Pochi pittori sono stati criticati con tanto astio come Henri Rousseau (1844-1910) cui veniva contestata l’incapacità di dare un senso plausibile alle sue tele, peraltro ...

Alla ricerca delle statue perdute

La giornata di studi che l’aula conferenze dei Musei Vaticani ha ospitato il 14 aprile scorso si apriva con un pezzo televisivo formidabile. Era Federico ...

Per la Terra santa servono passi concreti

«Chi può far guarire davvero un bambino di 8 anni che ha visto morire i genitori? Chi può fare di questo bambino un cittadino sano, ...

Era decisivo anche un goccio di benzina

Patrizia Dragoni e Caterina Paparello, due giovani studiose dell’Università di Macerata, hanno curato un libro che, edito nella benemerita collana «Le voci del Museo», parla ...

Arte che ferisce

Pubblichiamo l’intervento del priore della Comunità di Bose presente nel catalogo della mostra «Ulisse Sartini Ultima Cena» allestita a cura di Giovanni Gazzaneo nella sacrestia ...

​Belli come un prato fiorito

È un museo piccolo e prezioso che sta al centro di San Severino, uno dei luoghi più belli delle Marche, nella provincia di Macerata. Parlo ...

Catechesi in legno

Nella basilica di Santa Maria Maggiore, nel cuore di Bergamo alta, è collocato un maestoso confessionale ligneo, opera di Andrea Fantoni (1659-1734), l’esponente più noto ...

Quando l’estetica incontra la fede

Il simbolo del cristianesimo è da sempre fonte di ispirazione artistica, quando l’estetica incontra la fede e l’immagine dà forma al volto umano di Dio. ...

Il solare Antonio e l’elegante Francesco

Le Scuderie del Quirinale hanno una tradizione di mostre d’arte che vorrei definire “patriottica”. Uso il termine nel suo significato letterale. Intendo dire che gli ...

Affacciata sulla storia

La mostra «Antiquorum Habet», sui giubilei nella storia di Roma, rappresenta un evento culturale di notevole significato, il quale manifesta l’efficace collaborazione culturale tra istituzioni ...

La sfida dell'icona

«È del tutto assurdo e sconveniente dipingere sulle icone il Signore Sabaoth, ossia il Padre, con una barba bianca, con il Figlio unigenito sulle ginocchia ...

Caravaggio trasparente

Sono pochi i pittori come Georges de La Tour ad aver collezionato, nel tabulato delle valutazioni critiche, tante diverse definizioni e tante presunte influenze. La ...

​Viaggio nell'umanità

Una galleria di volti e più ancora di occhi, sguardi che trapassano la fotografia stabilendo un rapporto con chi non prevedeva l’incontro. Mondi disegnati dalle ...

Leonardo in lavanderia

È opportuno mandare in lavanderia un dipinto di Leonardo? La domanda se la pone «The Times», nell’edizione di giovedì 4 febbraio, nel dare notizia che ...

Giotto e la luce

Nuova luce su Giotto: questa, in sintesi, è l’esperienza vissuta dai centonovantamila visitatori della mostra milanese Giotto, l’Italia, realizzata da Electa con Palazzo Reale di ...

​Un grand tour fotografico

Così come per secoli lo è stata per scrittori e pittori, l’Italia è divenuta fonte d’ispirazione anche per i fotografi, non solo quelli nostrani, ma ...

Ecco il paradiso

Per decenni l’Assunzione della Vergine che Francesco Botticini dipinse negli anni Settanta del Quattrocento ha accolto i visitatori della National Gallery di Londra, posta com’era ...

Metamorfosi di El Greco

Per aver turbato i sonni di Manet, Cézanne e Picasso vuol dire che l’arte di El Greco, tra le figure più importanti del Rinascimento spagnolo, ...

Come a Greccio

Ha la cornice dei Sassi di Matera e il cuore nella prima rappresentazione della natività della storia — quella della notte di Natale del 1223 ...

Bernini disegnatore

Un maestro del Barocco celeberrimo, ma ancora capace di sorprendere. Giovan Lorenzo — si legge nella presentazione del libro I disegni di Bernini e della ...

Il martirio sfiorato

Il replicatissimo ritratto di giovane nudo con un montone dipinto da Michelangelo Merisi da Caravaggio ha fatto in questi giorni nuovamente parlare di sé a ...

Lo scrigno nascosto

Nell’archivio della famiglia spirituale L’Opera si trova una collezione di circa 500 grandi fotografie in bianco e nero che appartenevano a Pio XII e furono ...

La campana dei visionari

I visionari a volte fanno la storia. Forse tutte le volte. Alla fine della prima guerra mondiale, in una terra lacerata dal conflitto come l’attuale ...

Storie da toccare

«Oggi 12 maggio 1495, circa l’ora terza, le campane della città cominciavano a suonare a l’arme, ma non so di che si tratti dato che ...

L’ineliminabile sacro

«È nella natura dell’arte una dimensione sacra ineliminabile, in quanto essa è per vocazione chiamata ad aprire al mistero, ad anelare a una redenzione, anche ...

La danza di un abbraccio

Quando si pensa alla Visitazione, il secondo mistero gaudioso del Rosario, non sono molte le opere d’arte celebri che vengono in mente, oltre al capolavoro ...

Giustizia sociale antidoto alla guerra

«Un’occasione propizia» per «rinnovare la responsabilità nel cercare mezzi per prevenire ogni minaccia di conflitto armato, attraverso la promozione di una maggiore giustizia sociale, libertà ...

Non solo Gomorra

Venti opere d’arte e un gemellaggio sui generis tra Firenze e Napoli, tra i caravaggeschi del Seicento e le periferie desolate del casertano per riaffermare ...

Il pentagono dell'ospitalità

«Perseverate nell’amore fraterno. Non dimenticate l’ospitalità; alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo. Ricordatevi dei carcerati, come se foste loro compagni di carcere, e ...

Impaccio e originalità

Non fosse stato per il Romanticismo, a Francisco de Zurbarán (1589-1664) non sarebbe arrisa la fama che pur meritava. Durante la sua epoca, infatti, i ...

Un Angelico che ha dimenticato il cielo

Nella primavera del 1848 il comune di Montefalco donava a Pio IX la pala dell’Assunta, proveniente dalla chiesa francescana di San Fortunato, capolavoro di Benozzo ...

Quella singolare richiesta

Appena quarantanove fotografie — cinquanta con la copertina — per raccontare l’America latina. Lo scrive Gaetano Vallini aggiungedo che di più non si poteva: problemi ...

Manoscritti d'eccezione

Nel piano nobile del settecentesco Hôtel de Soubise a Parigi, sede degli Archives Nationales, è in corso dal 20 maggio (si concluderà il 24 agosto) ...

Pietre tombali

È aperta fino all’11 ottobre, presso la Galleria dell’Accademia a Firenze, la mostra «L’arte di Francesco. Capolavori d’arte italiana e terre d’Asia dal XIII al ...

Arditi filologi

Ecco un’opera che onora allo stesso tempo la scuola storico artistica e l’editoria italiane, in questo caso la fiorentina Giunti. Lo scrive Antonio Paolucci aggiungendo ...

Il mercato non sbaglia mai

Come gli storici dell’arte sanno bene la questione di Caravaggio fra originali, repliche d’autore e copie diversissime per qualità, autore ed epoca, è un argomento ...

La porta del Rinascimento

Nel 2002 Toppan Printing Company, una società tipografica giapponese fondata a Tokyo nel 1900, organizzò nel Museo della stampa, aperto nella propria sede di Koishikawa ...

Quella scala silenziosa

La scena del Compianto sul Cristo morto, tempera su tavola dipinta dal Beato Angelico tra il 1436 e il 1441, viene esposta al Museo Diocesano ...

​La preghiera in mostra alla Venaria Reale

Si è aperta al pubblico dall’11 aprile aprile la mostra “Pregare. Un‘esperienza umana. L‘incontro con il divino nelle culture del mondo”, allestita a Torino presso ...

Tracce di storia

«Il giorno in cui l’uomo realizzerà il desiderio profondo di fermare il tempo si sta avvicinando inesorabilmente. Il tempo esiste unicamente grazie alla percezione umana; ...

Filo rosso

Sarà presentata in anteprima l’8 aprile presso la Reggia di Venaria, alla presenza dell’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia, la mostra «Pregare. un’esperienza umana. L’incontro con ...

Se le favole raccontano la realtà

Quel mondo di tribù di cui spesso parla Michel Maffessoli, all’interno del quale gli esseri umani del nostro tempo sembrano aggregarsi, secondo variabili criteri prossemici, ...

La bellezza nell’Italia profonda

Si apre il 30 marzo al Braccio di Carlo Magno la mostra «Sculture Preziose. Oreficeria sacra nel Lazio dal XIII al XVIII secolo», curata da ...

Michelangelo, pittore suo malgrado

Antonio Natali è direttore degli Uffizi da nove anni. In questo periodo il museo italiano più celebre al mondo e più visitato — poco meno ...

Filosofia dello sguardo

Amava dire di sé: «Sono un americano nato in Italia, educato in Francia, che parla inglese, sembro un tedesco e dipingo come uno spagnolo». L’artista ...

La Croce nel sacco

Contrariamente a quanto può forse ritenere il senso comune la figura del crocifisso non è mai stata una espressione incondizionata di identità cristiana. Per secoli ...

Seduttore seriale

Fra il 2012 e il 2014 il San Domenico di Forlì ha affrontato quello che chiamo il trittico della Modernità, essendo dominus della triplice impresa ...

All'ombra del campanile

Bisogna andare in provincia per incontrare i migliori esempi di corretta tutela e di efficace valorizzazione. Il “Museo Italia”, quello che sta all’ombra di ogni ...

Arcobaleno Rubens

I britannici la chiamano name dropping la pratica, in verità non molto signorile, di esibire la conoscenze importanti per mettere in luce se stessi. L’arte, ...

Più spaventoso di un film dell'orrore

«Alla fine della guerra ho realizzato un film che doveva mostrare al mondo la realtà dei campi di concentramento. Orribile. Molto più orribile di un ...

Quale arte senza un briciolo di follia?

Quanto il mondo della cultura, attraverso lo scorrere dei secoli, è debitore verso la pazzia? Quante opere di genio in meno, nei diversi campi, vi ...

Dalla parte dei vincitori

La storia la scrivono i vincitori. Ma non sempre. Da questa parte del mondo, infatti, la guerra del Viêt Nam venne raccontata dai vinti, gli ...

Triplice ideogramma

Chi a Roma, in piazza del Popolo era presente alla messa degli artisti dell’ultima domenica di Avvento, ha potuto godere di una sorpresa che non ...

L’orizzonte dell’immagine

Che un figlio della savana – come l’autore stesso, Relwendé Kisito Ouédraogo, ama definirsi nei suoi scambi informali — scriva una tesi di dottorato in ...

Raffigurare Maria

Per milleduecento anni — dal VI al XVIII secolo — tra i soggetti più importanti dell’arte europea c’era Maria la madre di Gesù. Le cattedrali ...

Il principe dei sogni

In occasione dell’Expo 2015, la presidenza della Repubblica italiana e il comune di Firenze hanno deciso di riunire per la prima volta dopo 150 anni ...

Il puzzle del Beato Angelico

Uno dei gioielli in mostra, nell’esposizione «Fra Angelico, Botticelli. Chefs-d'oeuvre retrouvés!» al Museo Condé di Chantilly (in Francia) fino al 4 gennaio prossimo, è un ...

Il volto del dolore

Fino al 2 novembre, nella cappella del cimitero di Lauterstein-Nenningen sono esposte dodici sculture della Pietà. Le opere provengono in prevalenza dal distretto di Göppingen ...

Incontro con Marc Chagall

Sperimentò i linguaggi di tutte le avanguardie eppure rimase sempre fedele a se stesso e alle sue tradizioni. L’universo artistico, poetico, umano e religioso di ...

Orizzonte ampio

Etiopia ed Eritrea sono quotidianamente alla ribalta dell’attenzione internazionale per ben note tragiche vicende — il dramma umano e umanitario dei migranti, le aspre tensioni ...

Artigiana dei dettagli

“Acquarelli, inchiostri, pitture su legno secondo la tecnica dell’icona, laminati d’oro, ceri pasquali, disegni, casule ricamate, acrilici, miniature su pergamena, bassorilievi in marasco, incisioni, olii ...

Quanti piedi hai donato?

Nell’area altoadriatica le iscrizioni tardoantiche di committenza cristiana raggiungono allo stato attuale circa ottocento unità. Un patrimonio cospicuo certamente ai vertici della produzione epigrafica nell’ambito ...

Tutti sul Golgota

L’occasione per tornare a considerare un capolavoro notissimo del Beato Angelico, la Crocifissione e santi della Sala Capitolare dell’antico convento domenicano, oggi Museo di San ...

Donne senza voce

Far crescere la consapevolezza sui diritti delle donne e sull’urgenza di combattere con decisione le disuguaglianze e le ingiustizie che le colpiscono nel mondo.È quanto ...

Collettivo manierista

A partire dalla metà del Quattrocento i fiorentini sono stati, in Roma, la comunità più potente e più influente. Erano artisti come Michelangelo e come ...

Con l’arte accompagno il cammino di chi soffre

Uno stile forte e sintetico come il monosillabo — Kcho — con cui ha scelto di farsi chiamare; non c’è traccia di sentimentalismo o di ...

Fotografie in avorio

La fortuna iconografica dell’episodio dell’Ascensione nasce piuttosto tardi, forse per il fatto che la festività venne inserita nelle manifestazioni liturgiche soltanto alla fine del secolo ...

Sotto la luce dell’Afghanistan

S’intitola Nur, luce, il volume che la scrittrice, documentarista e fotografa Monika Bulaj — polacca d’origine ma italiana d’adozione — dedica all’Afghanistan come contrappunto al ...

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

27 marzo 2017

Prossimi eventi