Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

donne chiesa mondo

 

01 febbraio 2017

Rammendo

«Rammendo» si chiama questo numero di «donne chiesa mondo». Si tratta di donne che ricuciono il tessuto della società, che rammendano le lacerazioni sociali provocate dagli esseri umani. A volte sono lacerazioni che mettono in gioco la vita o la morte delle persone, a volte sono strappi in una società dominata dalla mafia e dalla disuguaglianza, altre volte strappi determinati dalla guerra. Q...

Altri articoli Le pagine in PDF

02 gennaio 2017

Donne e diritto canonico

Anche se dal di fuori sembra che la Curia romana, cioè l’organismo che dirige la Chiesa cattolica, sia composta solamente da ecclesiastici, ovviamente maschi, al suo interno ormai lavorano molte donne. Ma non si vedono, e non contano niente al momento di prendere delle decisioni, perché svolgono solo, a parte pochissime eccezioni, ruoli subordinati.

Altri articoli Le pagine in PDF

01 dicembre 2016

Donne in fuga

Abbandonate a se stesse, intrappolate alle porte dell’Europa o dell’America o in fuga dai paesi asiatici, queste migranti sono vittime impotenti di violenze continue. Loro malgrado, queste donne sono protagoniste di uno dei capitoli della terza guerra mondiale evocata dal Papa.

Altri articoli Le pagine in PDF

02 novembre 2016

Donne dimenticate

Mnemosyne, la chiamavano i greci. Era la dea della memoria, colei che teneva attiva la memoria negli uomini, facendo loro serbare ciò che ella voleva. È esattamente alla attività opposta a quella di Mnemosyne che abbiamo voluto dedicare questo numero di «donne chiesa mondo»: alla cattiva arte del dimenticare nella sua declinazione storicamente più praticata, cioè quella di dimenticare le donne.

Altri articoli Le pagine in PDF

01 ottobre 2016

Perché gli stupri

Lo stupro è una delle armi più efficaci nel corso delle guerre, per questo è così intensamente praticato. È anche un tipo di violenza che non solo ha effetto immediato sull’oggi, ma fa sentire le conseguenze ancora per molto tempo dopo. Possiamo dire che ipoteca il futuro.

Altri articoli Le pagine in PDF

01 settembre 2016

Esiste la donna?

Con questo numero ci domandiamo in cosa consiste la differenza femminile, realtà nella quale noi crediamo e che difendiamo da ideologie che ritengono di poter ottenere la libertà solo negando ogni differenza. Esiste una differenza antropologico-culturale, creata da millenni di emarginazione delle donne nella sfera privata, ma che ha affinato caratteristiche di certo non spregevoli, ma che anzi...

Altri articoli Le pagine in PDF

01 luglio 2016

Per ricostruire speranze

Quello della riconciliazione è un tema che affonda le sue radici nel nostro recente passato, nei genocidi e negli stermini di massa del Novecento, ma anche nel nostro presente non meno angosciato e bisognoso di riannodare legami e ricostruire speranze. Sulla riconciliazione, che è qualcosa di più della pacificazione, essendone la rielaborazione a un livello più alto, e comprende memoria e gius...

Altri articoli Le pagine in PDF

Cercare di scendere un po’ più in profondità per indagare l’identità femminile: è questo lo scopo che ci prefiggiamo con i prossimi tre numeri di «donne chiesa mondo». Un’indagine che non può che partire dal cuore della differenza, la maternità, declinata in questo numero come capacità di cura, che le donne sanno esercitare in tutti gli ambiti, nella vita privata come in quella pubblica.

Altri articoli Le pagine in PDF

02 maggio 2016

Ancora la Visitazione

Iniziamo il quinto anno di donne chiesa mondo con una grossa novità — il cambiamento di formato — ma anche con un ritorno: in questo numero, infatti, riprendiamo a riflettere su quello che è stato il nostro tema iniziale, la Visitazione.

Altri articoli Le pagine in PDF

In questo momento ci è parso importante riflettere sui testi ebraici, e in particolare sul modo in cui sono stati letti e interpretati in un’ottica che ci interessa illuminare, quella delle donne.

Altri articoli Le pagine in PDF

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

19 febbraio 2017

Prossimi eventi

HIGHLIGHTS