Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Vittime in Marocco
durante una distribuzione di cibo

Almeno quindici persone sono morte, nel sud del Marocco, nel corso di una distribuzione di aiuti alimentari. L’eccessivo numero di persone presenti sul luogo ha generato, infatti, una calca che ha causato vittime e numerosi feriti. La tragica vicenda ha avuto luogo nel villaggio di Sidi Boulalam, sito nella provincia meridionale di Essaouira.

Le distribuzioni di aiuti alimentari sono una pratica frequente in Marocco e sono spesso portate avanti col patrocinio di mecenati privati, di associazioni benefiche locali o dalle autorità. In questa occasione, anche a causa della siccità che ha colpito l’area, migliaia di persone si sono accalcate per ricevere gli aiuti generando, così, una situazione pericolosa degenerata in tragedia. Le circostanze della tragedia sono comunque da chiarire — riferiscono fonti della polizia locale — ed è stata aperta un’inchiesta a carico di ignoti. La tragedia s’inserisce in un quadro molto complesso: il Marocco deve fronteggiare non solo la piaga del terrorismo islamico, ma anche una dilagante povertà. Il re del Marocco, Mohammed vi, ha annunciato che aiuterà tutte le persone coinvolte 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE